Alessia Filippi: dalla delusione dell’ultimo Europeo alle prospettive future

861

La nuotatrice azzurra Alessia Filippi si racconta in esclusiva sulle pagine di Calciomagazine.net edizione L’Opinionista

IL PROFILO – Alessia Fillippi nasce a Roma nel 1987. Inizia a cimentarsi nel Nuoto già alla tenerissima età di 3 anni. La sua passione ben presto diverrà una professione che l’avrebbe proiettata nella storia del Nuoto italiano. La sua consacrazione arriverà in occasione degli Europei Budapest 2006 in cui si aggiudicherà un Oro nei 400 misti (prima donna italiana a vincere l’oro in un campionato europeo) ed un Bronzo nella mezza distanza. Nel 2008 ad Eindhoven vincerà altri 2 Ori, nei 400 misti ed 800 s.l. Alle Olimpiadi di Pechino sarà Argento negli 800 stile libero. Ai Mondiali di Roma 2009 otterrà l’exploit: vincerà un Oro nei 1500 stile libero ed un Bronzo negli 800: la Filippi è ormai nella storia dello sport italiano, degna comprimaria della Pellegrini! Fra i suoi allori abbiamo tralasciato quelli delle staffette e delle gare in vasca corta, per non parlare di Giochi del Mediterraneo ed altre competizioni, dove la romana ha fatto incetta di medaglie.

L’INTERVISTA

Dopo aver fatto incetta di medaglie Alessia Filippi ha dovuto trangugiare amaro agli ultimi Europei per problemi fisici. Quando l’Italia potrà tornare ad ammirare ad alti livelli  una delle nuotatrici più forti di sempre?

R – L’ultimo Europeo è andato come è andato, ma è dai momenti no che si vede il carattere e la forza di una persona. Non è sicuro nulla nella vita, neanche che io torni ai miei massimi livelli, ma posso dire con certezza che sono cresciuta dopo le esperienze dell’ultimo anno di vita sia come donna che come atleta e questo bagaglio di esperienze me le porterò sempre dietro.

A Londra 2012 quali distanze pensa di nuotare?

R – Questa domanda me la dovrai fare il prossimo anno!

Come vede in prospettiva il movimento azzurro?

R – Il movimento italiano del nuoto negli ultimi anni si è fermato sempre sugli stessi nomi ma ultimamente i ragazzi stanno crescendo molto.

Qual è la sua giornata tipo?

R – Sveglia alle 7.30; allenamento 8.45-11; palestra 11.30-12.45; pranzo e poi ancora allenamento 16.15-18.

Alessia donna com’è nella vita di ogni giorno, quali sono i suoi hobby?

R – Una ragazza normale, leggo,vado al cinema, esco con gli amici!

Al di là dello sport qual è il sogno nel cassetto?

R – Sono tanti i miei sogni, se li svelo non si avverano!!!

Cosa farebbe se avesse la bacchetta magica?

R – Farei tornare la pace nel mondo, basta cattiveria e invidia tra le persone, e farei sparire i giudizi che non servono a niente.

Pregi e difetti dell’Italia.

R – Tre difetti sono qua sopra, troppi giudizi, troppa invidia, tanta cattiveria, si va avanti solo con le raccomandazioni e tutto  questo fa male al nostro paese. Pregi: siamo un paese bellissimo, con mille spiagge meravigliose; siamo ospitali; il cibo. Mi dispiace ma non riesco a trovare altri pregi in questo momento…

Ringraziamo vivamente Alessia per la sua squisita disponibilità: ad avercene di personaggi colmi d’umiltà come lei. Fonte foto sito ufficiale di Alessia Filippi: http://www.alessiafilippi.it.

Articoli correlati