Calcio Algeria: notizie sul campionato algerino

53

calcio Algeria

Campionato di calcio algerino, aggiornamenti dalle competizioni presenti. La storia della Ligue 1 con le squadre più importanti di Algeria, aneddoti e curiosità

LIGUE 1: calendariorisultaticlassificamarcatori

La Ligue 1, già conosciuta come Championnat National 1, è la massima divisione del campionato algerino di calcio. Istituita nel 1962, fino al 2010 era nota con la denominazione precedente; è controllata dalla Ligue de Football Professionnel (LFP

Fino agli Anni ’50 i  campionati algerini si disputarono su base regionale, con campionati locali ad Algeri, Costantina e Orano, che poi confluivano in play-off nazionali, il primo dei quali si tenne nel 1904, per decretare la squadra campione nazionale. Dal 1920 al 1956 la squadra laureatasi campione d’Algeria disputava il campionato dell’Africa settentrionale insieme alle squadre campioni del Marocco e della Tunisia. Avendo Marocco e Tunisia ottenuto l’indipendenza, dal 1957 al 1962 fu organizzato come “campionato algerino”.

Nel 1962, con l’indipendenza dell’Algeria dalla Francia, anche il calcio locale si affrancò dal giogo francese e fu istituito il primo campionato nazionale algerino. Nel 1963-1964 fu creata la Division Honneur (divisione d’onore), che, a differenza della stagione precedente, prevedeva un solo gruppo di squadre per ogni regione.

Dopo due stagioni in cui si giocarono tornei regionali e un torneo finale su base nazionale, la federcalcio algerina optò per una nuova riforma del campionato, che nel 1964-1965 si trasformò in un girone unico in cui si sfidavano le sedici migliori squadre del paese, selezionate raggruppando le cinque migliori squadre del campionato di Algeri, le sei migliori di Costantina e le cinque migliori di Orano.

Negli Anni ’70 il Ministero della gioventù e dello sport attuò una riforma al fine di conferire stabilità finanziaria ai club e di svilupparli in senso professionistico, rendendoli autonomi e dotati di un proprio centro di allenamento. Importante fu in quest’ottica il ruolo svolto dagli sponsor, che spesso diedero il nome ai club che sostenevano. Negli Anni 80 il calcio algerino ottenne risultati importanti anche a livello di nazionale e con i club impegnati nelle coppe internazionali.

Negli anni ’90 molti dei club riadottarono il proprio nome originario, abbandonando quelli dettati da ragioni di sponsorizzazione. Nel 1997-1998 il campionato fu inoltre riorganizzato in due gruppi da otto squadre ciascuno e nel 1998-1999 in due raggruppamenti da quattordici squadre. Questa formula prevedeva dunque la disputa di play-off.

Oggi il campionato ha inzio a fine novembre e vi partecipano 20 squadre. Le prime due classificate si qualificano per la CAF Champions League; la terza e la quarta per la CAF Confederation Cup. La quinta e la sesta si qualificano per i preliminari della Arab Club Champions Cup mentre le ultime quattro retrocedono in Ligue 2. Se le squadre a fine stagione finiranno a pari punti a decidere saranno gli scontri diretti.

Articoli correlati

Dio è morto

Dio è morto

Scritto da - 26 Novembre 2020
La redazione di Calciomagazine omaggia Diego Armando Maradona, scomparso nella giornata di ieri all’età di 60 anni. BUENOS AIRES –…