Allegri: “Dobbiamo cercare di mantenere il terzo posto, non ci sono rimpianti”

Queste le dichiarazioni di Massimiliano Allegri in sala conferenze nel post-partita di Juventus-Milan.

“Milan inferiore alla Juve? I punti dicono questo. É stata una stagione anomala e la Juve sta facendo un campionato straordinario, sta dimostrando di essere più forte di tutti. Il secondo posto dopo il pareggio con il Napoli risultava molto difficile, ora raggiungerlo diventa impossibile. Dobbiamo cercare di mantenere il terzo posto. Bisogna rimanere sereni cercando di ricominciare a vincere domenica, sapendo che dobbiamo giocare un campionato di cinque partite e che abbiamo un punto in più della Fiorentina. Non ci sono rimpianti, nel calcio succedono cose che vanno aldilà della logica.

Dobbiamo prendere gli errori di Firenze e tramutarli in qualcosa di positivo. Al Franchi ci è mancato qualcosa, adesso dobbiamo cercare di fare il massimo. Stasera a livello offensivo non abbiamo fatto benissimo, ma avevamo di fronte una squadra che non concede nulla. Anche noi non abbiamo concesso nulla. La partita è stata decisa da un nostro errore. Purtroppo abbiamo perso due giocatori nel primo tempo, Abbiati per un problema al polpaccio, Ambrosini per un problema alla caviglia. Gli altri stanno più o meno tutti bene, li avremo a disposizione per domenica”.

[Redazione Il Vero Milanista – Fonte: www.ilveromilanista.it]