Allegri gioisce: “Ma non è fuga”

Massimiliano Allegri arriva nella postazione di Premium Calcio ribadendo la soddisfazione per il successo: “Abbiamo preaparato la partita con serenità, trovando la giusta concentrazione. Credo che la vittoria sia meritata, doveva essere la loro serata e così è stato”.

Ma con questo ko l’Inter è fuori gioco? “Ma no, i punti sono solo cinque, due passi falsi e le altre ritornano. Ma non nego sia un bel vantaggio”.

Viene affrontato il tema dell’assenza di Ibra, chiave per smascherare le difficoltà dell’Inter con le incursioni di Pato: “Stasera si è mosso molto bene, come Boateng. Ibra è stato straordinario, ma il Milan ha altri campioni. La rosa per arrivare allo scudetto. Se ho parlato con Berlusconi? Ancora no”. Allegri è lungi dal parlare di fuga: “E’ una bella vittoria, che ci consente di allungare sull’Inter e di andare a Firenze più sereni, anche se i punti in palio sono tanti”. Bastone e carota per Cassano: “Felice per il gol, ma deve togliersi il vizio di levarsi la maglia”.

[Christian Liotta – Fonte: www.fcinternews.it]