Allegri: “Dopo nove partite siamo rientrati in corsa scudetto”

logo JuventusGENOVA – L’allenatore della Juventus, Massimiliano Allegri ha commentato in conferenza stampa la vittoria del “Ferraris” contro i ragazzi di Vincenzo Montella.

Dopo il mancato terzo gol di Morata la squadra si è seduta?
“Dopo il mancato terzo gol di Morata abbiamo preso il gol. Non ci siamo rilassati, ma la Samp ha fatto una buona partita soprattutto nel finale. Bisognava gestire meglio la palla in quel frangente lì”.

Questa è una Juventus da scudetto?
“É una Juventus che nelle prime dieci partite aveva 12 punti e dopo nove partite siamo rientrati in corsa. I ragazzi sono stati bravi e il merito è loro”.

Non credevi perchè le altre hanno rallentato o perchè avete vinto nove partite di fila?
“Il Napoli ha girato a 41 punti che è una media scudetto. Di solito la media scudetto in genere balla fra 82 e 84 punti. La proiezione fino a ieri poteva essere dell’Inter con 84 punti, oggi è del Napoli con 82. In questo campionato è sempre difficile vincere nove partite di fila”.

Come ha visto la Samp e in particolare Cassano?
“Ho visto una bella Sampdoria soprattutto nel secondo tempo. Sono contento che Cassano sia tornato in condizione, è uno dei migliori giocatori al mondo. Ora inizia ad essere un uomo con delle responsabilità e sono contento per lui. Al Milan Antonio ci ha dato tanto soprattutto il primo anno dello scudetto”.

Nel finale cosa è successo con Cassano?
“Non è successo nulla. É successo che Sturaro si era alzato nel momento dell’espulsione e gli ha detto di stare calmo”.

Quanto può crescere ancora la sua Juve?
“Credo che abbia dei margini di miglioramento nei singoli e di conseguenza nella squadra”.

[Andrea Piras – Fonte: www.sampdorianews.net]