Almeida riapre la porta: “Sono in contatto con diversi club…”. C’è anche il Benfica

269 0

“Il mio futuro è tutto ancora da decidere”. Dopo le dichiarazioni d’amore verso il Werder Brema, rilasciate al termine del preliminare di andata di Champions vinta contro la Sampdoria (“Voglio restare in Germania”), il centravanti portoghese Hugo Almeida torna a parlare del suo destino. L’obiettivo numero uno della Lazio per rinforzare il proprio reparto offensivo (in scadenza di contratto tra un anno) cambia nuovamente le carte in tavola, pur senza sbilanciarsi, questa volta non ha escluso una sua cessione, così come aveva fatto 48 ore fa alla stampa lusitana (“Dove c’è fumo, c’è anche del fuoco”, dichiarò commentanto gli interessi di Lazio e Bologna”). “

Sono in contatto con diversi club, ma non c’è ancora nulla di concreto”, ha ammesso l’attaccante di Schaff. Un riferimento chiaro alla trattativa in corso con la compagine capitolina che la scorsa settimana è arrivata ad offrire 1,2 milioni a stagione più premi e bonus al calciatore e una cifra vicina ai 5 milioni di euro ai tedeschi. Ma non solo.

Nelle ultime ore, infatti, per il 26enne di Figueira è riemerso il forte interesse dei connazionali del Benfica. I rossi di Portogallo starebbero seriamente pensando di riportare in patria il nazionale lusitano, che nei pensieri del diesse Rui Costa sarebbe il compagno di reparto ideale per il Oscar Cardozo. Sempre che il nazionale paraguaiano non venga ceduto. In questo ultimo caso, l’arrivo di un’altro attaccante diventerebbe una priorità. La Lazio non molla, ma è avvisata.

[Daniele Baldini – Fonte: www.lalaziosiamonoi.it]