Amichevole, Italia-Germania: probabili formazioni

275

Italia nazionale

Conte lancia il tridente dei giovani: Bernardeschi, Insigne Zaza per l’ ultimo test dell’Italia prima delle convocazioni per l’Europeo

MONACO (GEM) – Questa sera, contro la Germania, andrà in scena l’ultima partita dell’Italia prima delle convocazioni per la spedizione in Francia. Una chance importante per molti che devono convincere il ct Conte. In attacco spazio alla linea verde. Bernardeschi, Zaza, Insigne  che insieme arrivano a 70 anni. Una grande prova che non li spaventa: l’entusiasmo è quello dei giorni migliori. L’ambiente è azzurro è sereno e l’ufficializzazione dell’addio del ct dopo Euro 2016 non ha avuto ripercussioni, anzi sembra aver compattato ancora di più il gruppo. C’è la voglia di confermare quanto di buono fatto vedere contro la Spagna e, poi, di fare un grande torneo. Da canto suo, invece la Germania deve riscattare la clamorosa sconfitta maturata a Berlino per 2-3 in rimonta  contro l’Inghilterra sabato sera.

In una Monaco blindata da 1500 agenti, l’Italia vuole scrivere un altro pezzettino di storia. Contro i tedeschi non si può mai parlare di amichevole. Il bilancio è tutto da parte nostra: 15 vittoria, 10 pareggi e 7 sconfitte. L’ultima è datata 21 giugno 1995 con Sacchi in panchina nel trofeo del Centenario della federcalcio svizzera. C’è da mantenere un’imbattibilità che dura da più di 20 anni: una missione che carica ancora di più Buffon e compagni.

LE PROBABILI FORMAZIONI:

Germania (4-2-3-1): Ter Stegen; Rudy, Mustafi, Hummels, Hector; Khedira, Kroos; Muller, Ozil, Schurrle; Gotze. A disp.: Trapp, Leno, Ginter; Can, Tah, Rudiger, Reus, Podolski, Volland, Gomez, Kramer, Draxler, Bellarabi. All.: Low

Italia (3-4-3): Buffon; Darmian, Bonucci, Acerbi; Florenzi, Montolivo, Thiago Motta, Giaccherini; Bernardeschi, Zaza, Insigne. A disp.: Sirigu, Perin, De Silvestri, Antonelli, Astori, Ranocchia, De Sciglio, Rugani, Jorginho, Parolo, Soriano, Candreva, El Shaarawy, Pellè, Eder, Okaka. All.: Conte

Fonte immagine sito ufficiale Nazionale Italiana di Calcio

LEGGI: Nazionale, Conte: “Massimo rispetto della Germania ma senza al paura”

Articoli correlati