La Germania demolisce l’Italia: 4-1

262

pallone calcio

La Germania batte l’Italia per 4-1 grazie alle reti di Kroos, Gotze, Hector ed Ozil. Prestazione opaca dell’Italia a cui non basta El Sharaawy nel finale. 

La Germania demolisce l’Italia. A Monaco di Baviera gli uomini di Low si impongono per 4-1 grazie alle reti nel primo tempo di Gotze e Kroos. Nella ripresa altre due reti tedesche con Hector ed Ozil. Per l’Italia, il gol della bandiera viene messo a segno da El Sharaawy.

IL MATCH – Antonio Conte è in cerca di conferme dopo la bella prova contro la Spagna, terminata 1-1 ad Udine: stasera si affida ad un tridente inedito composto da Bernardeschi-Zaza-Insigne.  La Germania deve riscattare invece la sconfitta contro l’Inghilterra. 

Partita molto combattuta sin dalle prime fasi con la Germania decisa a fare la partita.  All’ 8’ contropiede rapido dei tedeschi, pallone centrale di Draxler per Ozil, Darmian lo anticipa provvidenzialmente e concede solo corner. Al 12’ conclusione centrale dalla sinistra di Draxler, Buffon fa sua la sfera sul primo palo.  Al 24’ Germania in vantaggio: cross di Muller dalla destra, Bonucci interviene ma rilancia corto, laddove Kroos arriva e col destro, sul primo palo, supera Buffon, 1-0. Al 28′ conclusione da fermo al limite dell’area di Muller , destro a giro che Buffon smanaccia in corner. Sofferenza dell’Italia nella prima mezz’ora.  Al 31′ altro contropiede per la Germania, Ozil apparecchia per Draxler che col mancino indirizza sul primo palo: Buffon si distende e fa sua la sfera. Al 32′ timida reazione dell’Italia con Insigne , che riceve da Zaza e al volo, dal limite, calcia alto. Al 45′ arriva il raddoppio della Germania: cross di Muller in area per Gotze che anticipa Darmian e di testa, da pochi passi, batte Buffon per il 2-0.

Inizia bene la ripresa l’Italia, al 48′ assist al bacio di Insigne per Montolivo , che si accentra e col mancino, di punta, manda di un soffio a lato: Italia ad un soffio dal gol. Al 59′ la Germania cala il tris: azione strepitosa di Draxler, che supera tutti in dribbling e in area serve Hector che col mancino firma il 3-0. Al 61′ dentro Reus e fuori Gotze per la Germania mentre per l’Italia fuori Florenzi e Bonucci (in barella), dentro De Silvestri e Ranocchia. Al 68′ fuori Insigne, Giaccherini e Thiago Motta, dentro Okaka, El Shaarawy e Parolo.  Per la Germania Can al posto di Muller.  Al 74′  Rydu beffa Bernardeschi e supera Buffon, costretto a stenderlo in area. Rigore che Ozil trasforma, 4-0.  Al 78′ fuori Zaza per l’Italia e dentro Antonelli.  All’ 83′ l’Italia accorcia le distanze: Okaka serve El Shaarawy, che dal limite fa partire un tiro che si insacca complice la deviazione decisiva di Rudiger, 4-1. All’ 86′ doppio cambio per la Germania: escono Hector  e Draxler, al loro posto Ginter e Volland. Al 90′ Kramer per Kroos. É l’ultima nota del match, Germania batte Italia 4-1.

TABELLINO:

GERMANIA (4-2-3-1): ter Stegen; Rüdiger, Mustafi, Hummels, Hector ( 86’ Ginter); Rudy, Kroos(90’ Kramer); Götze ( 61’ Reus), Özil, Draxler ( 86’ Volland); Müller ( 69’ Can). Ct: Löw.

ITALIA (3-4-3): Buffon; Darmian, Bonucci ( 61’ Ranocchia), Acerbi; Florenzi ( 62’ De Silvestri), Montolivo, Thiago Motta ( 69’ Parolo), Giaccherini ( 69’ El Shaarawy); Bernardeschi, Zaza ( 78’ Antonelli), Insigne ( 68’ Okaka). Ct: Conte.

Arbitro: Drachta

Reti: 24’ Kroos, 45 Gotze, 59’ Hector, 75’ Ozil, 83’ El Sharaawy

Ammoniti: Mustafi, Hummels (G), Giaccherini (I)

Fonte foto sito ufficiale nazionale di calcio Tedesca.

Articoli correlati