Amichevole, Nuova Zelanda-Serbia 1-0: Smeltz in gol, altro che “Cenerentola”

La Nuova Zelanda c’è e spaventa le avversarie del girone, compresa l’Italia. I Kiwi, preannunciati come la cenerentola del mondiale, battono in amichevole a Klagenfurt la quotata Serbia, pur priva di Stankovic. Il gol partita è di Smeltz al 23° minuto, con un rasoterra al termine di un veloce contropiede. La gara è stata poi interrotta per qualche minuto per colpa dei tifosi serbi, che protestavano per la brutta prestazione della loro squadra con tanto di invasione di campo. Queste le formazioni delle due squadre:

Nuova Zelanda: Mark Paston, Ryan Nelsen, Winston Reid, Tommy Smith, Tony Lochhead, Leo Bertos, Jeremy Christie, Simon Elliott, Rory Fallon, Chris Wood (Jeremy Brockie, 61), Shane Smeltz.

Serbia: Vladimir Stojkovic (Andelko Duricic, 46), Antonio Rukavina, Neven Subotic, Nemanja Vidic, Ivan Obradovic (Aleksandar Kolarov, 21), Zoran Tosic, Zdravko Kuzmanovic (Dragan Mrda, 59), Nenad Milijas (Radosav Petrovic, 46), Milos Ninkovic (Gojko Kacar, 46), Nikola Zigic, Marko Pantelic (Danko Lazovic, 66).