Arsenal  – Juventus 0-2: successo bianconero con due autoreti

1027

Arsenal Juventus cronaca diretta live risultato in tempo reale

La partita Arsenal  – Juventus di Sabato 17 dicembre 2022 in diretta: nel primo tempo decisiva quella di Xhaka, nella ripresa quella di Holding

LONDRA – Sabato 17 dicembre, all’Emirates Stadium di Londra, la Juventus affronterà in amichevole l’Arsenal di Arteta; fischio d’inizio alle 19 italiane. Un match di prestigio per i bianconeri,in vista della ripresa di campionato che lo vedrà impegnati il 4 gennaio alle ore contro. La squadra di Allegri, grazie a sei successi consecutivi, occupa la terza posizione con 31 punti, dieci in meno della capolista Napoli, frutto di nove vittorie, quattro pareggi, due sconfitte, ventiquattro gol fatti e sette subiti. L’Arsenal é primo in Premier League con 37 punti, frutto di dodici vittorie, un pareggio, trentatré gol fatti e undici subiti. Nei giorni scorsi ha battuto il Milan 2-1.

Tabellino

ARSENAL (ENG): Ramsdale A., Gabriel Magalhaes, Holding R., Nelson R. (dal 23′ pt Marquinhos), Nketiah E., Odegaard M., Partey T. (dal 18′ st Cozier-Duberry A.), Tierney K., Vieira F., White B. (dal 23′ st Elneny M.), Xhaka G. (dal 18′ st Cedric). A disposizione: Hein K., Turner M., Butler-Oyedeji N., Cedric, Cozier-Duberry A., Elneny M., Foran T., Marquinhos, Nwaneri E., Smith M., Sousa L., Walters R. Allenatore: Arteta M..

JUVENTUS (ITA): Perin M., Barbieri T. (dal 33′ st Ake M.), Barrenechea E., Fagioli N. (dal 33′ st Zuelli E.), Gatti F., Kean M. (dal 33′ st Cerri L.), Locatelli M., Miretti F. (dal 18′ st Iling S.), Riccio A., Rugani D., Soule M. (dal 18′ st Nonge Boende J.). A disposizione: Pinsoglio C., Vinarcik J., Ake M., Besaggio M., Cerri L., Huijsen D., Iling S., Mbangula S., Nonge Boende J., Rouhi J., Zuelli E. Allenatore: Allegri M..

Reti: al 45’+1 pt Xhaka G. (Juventus (Ita)) autogol, al 45’+1 st Holding R. (Juventus (Ita)) autogol.

Formazioni ufficiali di Arsenal – Juventus

ARSENAL (4-2-3-1): Ramsdale; White, Holding, Magalhaes, Tierney; Xhaka, Partey; Nelson, Odegaard, Vieira; Nketiah. A disposizione: Soares, Elneny, Marquinhos, Turner, Hein, Butler-Oyedeji, Foran, Smith, Nwaneri, Cozier-Duberry, Da Cruz Sousa, Walters

JUVENTUS (3-5-1-1): Perin; Rugani, Gatti, Riccio; Barbieri, Fagioli, Locatelli, Barrenechea, Soulé; Miretti; Kean. A disposizione: Pinsoglio, Vinarcik, Aké, Iling-Junior, Cerri, Nonge, Huijsen, Mbangula, Zuelli, Rouhi, Besaggio

I convocati della Juventus

5 Locatelli 15 Gatti 18 Kean 20 Miretti 23 Pinsoglio 24 Rugani 30 Soulé 33 Aké 36 Perin 42 Barbieri 43 Iling-Junior 44 Fagioli 45 Barrenechea 48 Cerri 49 Nonge Boende 50 Huijsen 51 Riccio 52 Mbangula Tshifunda 53 Vinarcik 54 Zuelli 55 Rouhi56 Besaggio

La presentazione del match

QUI ARSENAL – Arteta dovrebbe affidarsi al modulo 4-2-3-1 con Hein in porta e difesa composta da  Cedric, Gabriel, Holding e Tierney. A centrocampo Lokonga, Helneny e Odegaard. Tridente offensivo comosto da Viera, Nelson e Nketiah.

QUI JUVENTUS – Per Allegri probabile modulo 4-4-2 con Perin tra i pali e con una retroguardia composta dalla coppia centrale Dellavalle-Rugani e da Gatti e Soule sulle fasce. In mezzo al campo ci saranno Miretti e Locatelli mentre sulle fasce toccherà a Fagioli e De Sciglio. completare la linea di centrocampo. Davanti la coppia Yildiz-Kean

Le probabili formazioni di Arsenal – Juventus

ARSENAL (4-2-3-1): Hein; Cedric, Gabriel, Holding, Tierney; Lokonga; Helneny, Odegaard, Nelson; Nketiah. Allenatore: Arteta

JUVENTUS (3-5-2): Perin; Gatti, Dellavalle, Rugani; Soulé, Fagioli, Locatelli, Miretti, De Sciglio; Yildiz, Kean. Allenatore: Allegri

Dove vedere la partita in tv e streaming

La partita sarà trasmessa in diretta da Dazn e Sky. Per seguirla su Dazn si potranno utilizzare le smart tv compatibili con la app, scaricabile anche su tutti i televisori collegati ad una console PlayStation 4/5 o Xbox (One, One S, One X, Series X, Series S), al TimVisionBox o ad un dispositivo Google Chromecast o Amazon Fire TV Stick. La gara sarà inoltre visibile su Sky Sport Uno (201 del satellite) Sky Sport Football (numero 203 del satellite) e Sky Sport (253 del satellite); in streaming, per i soli abbonati Sky, su SkyGo, app scaricabile gratuitamente.