Atalanta-Cagliari 2-0, il tabellino: risolve Gomez

367

Atalanta-Cagliari risultato finale, tabellino della partita

RISULTATO FINALE: ATALANTA-CAGLIARI 2-0 (primo tempo 2-0)

TABELLINO:

ATALANTA: (3-5-2) Berisha; Toloi; Caldara; Masiello;Conti, Kessiè, Freuler; Spinazzola; kurtic, Petagna, A. Gomez. A disposizione: Gollini Bastoni Hateboer Raimondi D’Alessandro Grassi Zukanovic Mounier Melegoni Pesic Cristante Allenatore: Gian Piero Gasperini

CAGLIARI (4-3-1-2): Rafael: Pisacane; Ceppitelli; B. Alves; Murru; Dessena; Tachtsidis; Isla; Di Gennaro; Borriello; Sau. A disposizione: Colombo Gabriel Miangue Capuano Biancu Antonini Lui Barella Salamon Giannetti. Allenatore: Massimo Rastelli

Arbitro: Claudio Gavillucci della sezione di Latina

Assistenti: Meli e Di Iorio

Quarto Ufficiale: De Pinto

Addizionali: Mariani e Rapuano.

Reti: 4′, 16′ Gomez (A)

Ammonizioni: 54′ Ceppitelli (C) – 59′ Masiello (A) – 60′ Barella (C) – 63′ Conti (A) 83′ Kurtic (A) – 88′ Spinazzola (A) –

Sostituzioni: 70′ Miangue IN/ Dessena OUT – 79′ Serra IN / Capuano OUT – 81′ Cristante IN / Kessie OUT – 83′ Ionita IN / Ceppitelli OUT – 90′ Mounier IN / Gomez OUT.

Espulsi: –

Recupero: nessuno nel primo tempo, 4 minuti nella ripresa

Stadio: Atleti Azzurri d’Italia di Bergamo

Atalanta-Cagliari la presentazione della partita

Atalanta-Cagliari
Atalanta-Cagliari risultato finale, tabellino della partita

BERGAMO – Domenica alle ore 15 allo stadio “Atleti Azzurri d’Italia” si gioca Atalanta-Cagliari, incontro valevole per la 23esima giornata del campionato di Serie A. Quarta del girone di ritorno. All’andata gli isolani si imposero per 3-0. Doppietta di Borriello e gol di Sau.

Entrambe le squadre sono reduci da un pareggio nella scorsa giornata. Netta la differenza in classifica. La “rivelazione” Atalanta è sesta con 39 punti. Il Cagliari soltanto quattordicesimo a quota 27. Sono 26 i precedenti tra le due compagini a Bergamo in Serie A con il bilancio di17 vittorie per gli orobici, 6 pareggi e 3 affermazioni dei sardi.

QUI BERGAMO

Nessun squalificato nella squadra nerazzurra. Gasperini, che torna in panchina dopo aver scontato i due turni imposti dal giudice sportivo, dovrà fare a meno di Cabezas, Dramé e Konko. Il primo impegnato con la Nazionale, gli altri due infortunati. Recuperato, invece, a tempo pieno Kessiè, dopo gli impegni in Coppa d’Africa. Per il tecnico di Grugliasco dubbi solo in difesa, dove Zukanovic, Toloi e Masiello si giocano i due posti ai lati di Caldara.

QUI CAGLIARI

Rastelli dovrà ancora fare a meno dello squalificato Joao Pedro e degli infortunati Melchiorri, Ionita, Faragò. E dovrà valutare all’ultimo le condizioni di Padoin e Farias. Di nuovo disponibile Barella, che ha scontato la giornata di squalifica e si gioca con Di Gennaro il posto da trequartista alle spalle di Sau e Borriello. L’altro dubbio è in difesa, sulla fascia sinistra, dove a contendersi la maglia da titolare ci sono Murru, Capuano e il nuovo arrivato Miangue.

Articoli correlati