Atalanta in pole per Marrone, diverse richieste per Bonaventura

Tra 20 giorni aprirà ufficialmente il calcio mercato invernale e i club si sono già mossi da tempo per individuare nuovi innesti e cessioni. Anche l’Atalanta farà qualcosa, soprattutto nel reparto di centrocampo e attacco.

MARRONE – Per il centrocampo, c’è una promessa fatta dalla Juventus quest’estate, quando nella trattativa Gabbiadini, i bianconeri, promisero al club nerazzurro anche la possibilità di girare in prestito Marrone a gennaio qual ora non avesse trovato molto spazio. Il giocatore bianconero, ottimo per la sua duttilità nel districarsi sia a centrocampo che in difesa, è stato blindato da Conte nella conferenza stampa pre partita di Coppa Italia, ma ieri, lo stesso giocatore ha fatto intendere che vorrebbe giocare con maggiore continuità e si valuteranno le varie offerte. L’Atalanta è in pole, ma anche il Genoa sta premendo per poter prendere il giocatore.

PELUSO – Dovrebbe essere la volta buona per la cessione di Peluso verso la Juventus. Marotta vorrebbe Bocchetti, ma sembra più una strategia per far abbassare il prezzo sul laterale nerazzurro. Per Peluso, potrebbe esserci l’asta tra Juve, Milan e Napoli.

SCHELOTTO – Che voglia cambiare aria, lo si sa da giugno, ma difficilmente lo farà a gennaio, a meno che arrivi a Zingonia un’offerta irrinunciabile.

BONAVENTURA – Tutti pazzi per il Jack. Sul talentino finalmente esploso in casa nerazzurra, si è scatenata un’asta impensabile fino a qualche mese fa. Il giocatore interessa a Inter, Fiorentina, Milan e Roma. Via a gennaio? La società potrebbe pensarci a fronte di un’offerta intorno agli 6-8 milioni

[Luca Ronchi – Fonte: www.bergamonerazzurra.com]