Romero risponde a Schulz: 1-1 tra Atalanta e Midtjylland

2084

Atalanta Midtjylland cronaca diretta live risultato in tempo reale

La formazione danese passa in vantaggio con Schulz ma gli orobici pareggiano con Romero, i nerazzurri scavalcano l’Ajax.

BERGAMO – Nel match valevole per la quinta giornata del Gruppo D di Champions League 2020/2021 Atalanta e Midtjylland si dividono la posta in palio pareggiando 1-1. Un gol per tempo con la squadra danese che la sblocca con Schulz ma nel secondo tempo arriva il prezioso pareggio di Romero. Prestazione opaca ma risultato di grande importanza per la squadra di Gasperini che, grazie a questo pareggio, scavalca l’Ajax issandosi al secondo posto in classifica. Tra una settimana gli orobici giocheranno alla Johan Crujiff Arena contro l’Ajax con due risultati su tre.

La cronaca del match

RISULTATO FINALE: ATALANTA-MIDTJYLLAND 1-1

SECONDO TEMPO

 

96' Fine partita.

93' Calcia male Ilicic ma resta in attacco la squadra padrona di casa. Liverpool sempre in vantaggio contro l'Ajax. 

92 Punizione da buona posizione da parte della formazione di Gasperini che vuole chiudere questo match opaco in attacco. Difende con tutti gli effettivi la squadra danese. 

91' Cinque minuti di recupero.

89' Cartellino giallo anche per Paulinho, quarto ammonito del match.

87' Intanto è stato annullato il gol al Borussia M'Gladbach, Inter che resta in vantaggio. Quante emozioni in queste gare di Champions League! 

86' Atalanta che continua a fare la partita alla ricerca del 2-1. In questo momento, però, cambierebbe poco ai fini della qualificazione. Non esce più il Midtjylland. 

84' Incredibile quello che sta succedendo in Germania visto che il Borussia M'Gladbach ha appena pareggiato contro l'Inter. In questo momento la squadra di Conte sarebbe fuori da tutto. 

83' Doppio cambio nel Midtjylland con Madsen e Isaksen che hanno preso il posto di Kaba e Dreyer. 

82' Seicento secondi più recupero alla conclusione dell'incontro la squadra nerazzurra che sta spingendo alla ricerca del gol del vantaggio. 

80' Pareggio dell'Atalanta con Romero che, sugli sviluppi di un cross di Hateboer, prende l'ascensore e con un gran colpo di testa insacca. Cambia tutto al Gewiss Stadium! 

79' GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL ATALANTA! ROMERO!

79' Altra chance per l'Atalanta con Diallo che, dall'interno dell'area, lascia partire un bel destro ma Hansen si distende deviando in qualche modo. 

78' Un punto cambierebbe tutto nella classifica dell'Atalanta ma il Midtjylland sta difendendo con le unghie e con i denti un risultato inutile ai fini della classifica, ma utile per la storia del club danese. 

77' Atalanta ad un passo dal pareggio con Diallo che, imbeccato da Ilicic, calcia addosso ad Hansen. Sulla respinta Zapata calcia altissimo da ottima posizione. 

76' Intanto l'Inter allunga contro il Borussia grazie alla doppietta di Lukaku. Con tutta probabilità Inter e Atalanta si giocheranno la qualificazione all'ultima giornata. 

74' Zapata continua a sbagliare palloni su palloni. Peggiore in campo per distacco l'attaccante colombiano, irriconoscibile in questa fase di stagione. 

72' Arrivano buone notizie dalla Germania visto che l'Inter è tornata in vantaggio sul Borussia M'Gladbach grazie al gol di Lukaku. Ha bisogno di trovare il gol del pareggio la Dea.

70' Calcia Ilicic ma la sua conclusione impatta la barriera. Continua ad attaccare la Dea che non ha molto da difendere in questa seconda metà di secondo tempo.

69' Punizione da ottima posizione da parte della squadra di Gasperini grazie ad una grandissima giocata di Ilicic.

69' Triplo cambio nell'Atalanta con Gasperini che non ha più nulla da perdere: dentro Toloi, Diallo e De Roon al posto di Palomino, Muriel e Freuler. 

67' Primo cambio nel Midtjylland con Vibe che prende il posto di Mabil.

66' Le due squadre sono in condizioni nettamente diverse: stanca ed appannata l'Atalanta che non ha mai alzato i ritmi mentre il Midtjylland viaggia il doppio rispetto alla Dea. 

64' Midtjylland ad un passo dal raddoppio con Kaba che, sugli sviluppi di un calcio d'angolo, gira di tacco centrando in pieno la traversa. Notte fonda per l'Atalanta. 

63' Cartellino giallo anche per Romero, terzo ammonito della partita.

62' Intanto arrivano buone notizie da Liverpool visto che i Reds sono passati in vantaggio con l'Ajax. In questo momento Dea e olandesi nuovamente a pari punti.

61' Siamo entrati nell'ultimo terzo di gara al Gewiss Stadium con il Midtjylland sempre in vantaggio sulla Dea. La sensazione è che la squadra orobica possa tornare in partita con solo un episodio. 

59' Peggior prestazione da parte della squadra di Gasperini fino a questo momento. In relazione all'avversario anche peggio della sconfitta interna contro il Liverpool. 

57' Cominciano ad aprirsi spazi importanti per il contropiede della squadra ospite. Non ha ancora calciato in porta l'Atalanta in questa seconda frazione di gioco.  

55' In evidente difficoltà gli attaccanti dell'Atalanta: Zapata e Muriel vengono sistematicamente dai difensori del Midtjylland, prestazione pessima da parte dei due colombiani. 

53' Ritmi bassi fino a questo momento con la Dea che fa possesso nella metà campo danese ma gli uomini di Priske non hanno rischiato nulla. I nerazzurri hanno bisogno di vincere questo match. 

51' Canovaccio tattico, in questo primo scorcio di ripresa, molto simile alla prima frazione con la Dea che fatica tantissimo a prendere campo. Intanto sempre 0-0 l'altro match del girone tra Liverpool ed Ajax. 

49' La squadra nerazzurra ha bisogno di cambiare marcia rispetto ad una prima frazione che ha visto la squadra di Gasperini in difficolt. Orobici che non hanno molte scelte in panchina visti gli infortuni. 

47' Nell'intervallo cambio per Gasperini che ha mandato in campo Ilicic al posto di Gomez. Non ci sono stati cambi nel Mitjylland. 

46' Ricomincia il secondo tempo di Atalanta-Midtjylland.

 

PRIMO TEMPO

 

46' Fine primo tempo.

43' Copione tattico molto simile ad Atalanta-Verona, match giocato sabato scorso e perso dalla formazione bergamasca. I nerazzurri sono andati sempre sotto al Gewiss Stadium in questa Champions League.

41' Le due squadre continuano a viaggiare a velocità diverse: possesso lento e prevedibile da parte della squadra di Gasperini, ospiti molto più pericolosi negli ultimi 30 metri. 

39' Ottima prestazione dal punto di vista difensivo da parte del Midtjylland che sta annullando l'attacco dell'Atalanta. Non riesce ad alzare i ritmi la squadra di Gasperini. 

37' Partita orrenda da parte di Muriel che ha sbagliato tutti i palloni possibili e immaginabili. Sta pesando l'assenza di Ilicic che, comunque, è regolarmente in panchina. 

35' Ritmi bassi in questa fase con la formazione danese che sta controllando il vantaggio senza correre grossi rischi mente la Dea dimostra di non vivere un gran periodo di forma, Anfield a parte. 

33' Torna a farsi vedere la Dea con Pessina che entra in area e calcia col mancino ma la conclusione dell'ex Verona si perde a lato di poco. 

31' Cartellino giallo per Djimsiti, secondo ammonito della partita.

30' Prima mezz'ora di gioco che è andata in archivio con l'Atalanta che non è ancora riuscita ad abbozzare una reazione degna di tal nome. Gasperini sta già pensando a Ilicic.

28' Cartellino giallo per Kaba, primo ammonito del match.

27' Tandem offensivo atalantino impalpabile fino a questo momento. Gomez unico a salvarsi mentre Zapata e Muriel stanno perdendo quantità industriali di palloni. 

26' Nell'altro match del Gruppo D sempre 0-0 tra Liverpool e Ajax: in questo momento Liverpool 10, Ajax 8, Atalanta 7 e Midtjylland 3. 

24' Metà della prima frazione di gioco che è andata in archivo con il Midtjylland in vantaggio sull'Atalanta grazie al gran gol di Schulz. 

23' In campo non c'è l'Atalanta, in questo momento, ma la bruttissima copia della squadra di Gasperini. Almeno una ventina di errori da parte della compagine orobica. 

22' Quanta aggreessività da parte dei giocatori del Midtjylland che non lasciano nemmeno due secondi per pensare alla Dea. Gasperini quasi affranto in panchina. 

20' Anche l'Inter in campo con la squadra nerazzurra che sta vincendo a Monchengladbach grazie al gol di Darmian. La squadra di Conte è ancora in corsa. 

19' Sfida che si è incanalata sui binari giusti per la formazione danese che è fuori dalla corsa vista l'ultima posizione con 0 punti. Ennesimo errore di Muriel, totalmente fuori partita l'ex Sampdoria.

17' Torna ad attaccare la squadra di Gasperini con Freuler che mette al centro per il colpo di testa di Romero ma Hansen blocca senza troppi problemi. 

16' Super aggressiva la squadra di Priske che sembra andare il doppio rispetto alla Dea. Tantissimi palloni persi da Muriel nell'Atalanta, sterile fino ad ora. 

14' Passa in vantaggio il Midtjylland con Schulz che, dall'interno dell'area, lascia partire un gran destro di controbalzo che non lascia scampo a Sportiello.

13' GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL MIDTJYLLAND! SCHULZ!

12' Primi dieci minuti di gioco che sono andati in archivio con l'Atalanta che, poco fa, ha sfiorato due volte il vantaggio nel giro di pochi minuti. Sta entrando in partita anche la squadra di Gasperini.

10' Seconda chance importante per la Dea con Muriel che penetra in area e offre un cioccolatino a Zapata ma l'attaccante colombiano calcia alto da pochi metri. 

10' Atalanta ad un passo dal vantaggio con Hateboer che, dall'interno dell'area, calcia col destro di prima intenzione ma l'estremo difensore ospite respinge.

9' Pressing asfissiante da parte del Midtjylland. Ottimo avvio da parte della squadra danese che sembra stia giocando la gara della vita, pessimo inizio di gara da parte dell'Atalanta. 

7' Gasperini non è affattto soddisfatto dell'atteggiamento dei suoi giocatori in questo avvio di partita. I nerazzurri, forti del successo di Liverpool, non stanno attraversando un gran momento di forma in campionato. 

5' Sul piano dell'intensità approccio migliore da parte della squadra di Priske che non ha nulla da perdere. Gli ospiti, infatti, hanno 0 punti in classifica e sono fuori da tutto mentre la Dea è seconda insieme all'Atalanta. 

3' Ritmi bassi in questo avvio di partita con la formazione orobica che mantiene il possesso mentre i danesi aspettano e ripartono. Gara di fondamentale importanza per la squadra di Gasperini. 

1' PARTITI! E' cominciata Atalanta-Midtjylland!

 

20.57 I giocatori di Atalanta e Midtjylland fanno il loro ingresso in campo in questo momento. Tra poco si comincia! 

20.47 Le due compagini hanno ultimato il riscaldamento e stanno tornando negli spogliatoi.

20.30 Le due squadre sono in campo per il classico riscaldamento pre-partita. 

19.51 Per quanto concerne il capitolo formazioni 3-4-1-2 per l'Atalanta con Gomez alle spalle di Muriel e Zapata mentre il Midtjylland risponde col 4-5-1 con Kaba unica punta.

19.45 Amici di Calciomagazine e appassionati di calcio buonasera e benvenuti alla diretta di Atalanta-Midtjylland, incontro valido per la quinta giornata del Gruppo D di Champions League. 

 

IL TABELLINO

ATALANTA (3-4-1-2): Sportiello; Djimsiti, Romero, Palomino (68' Toloi); Hateboer, Pessina, Freuler (68' De Roon), Gosens (86' Ruggeri); Gomez (46' Ilicic); Muriel (68' Diallo), Zapata. A disposizione: Gelmi, Rossi, Toloi, Mojica, Ruggeri, Scalvini, Piccini, Depaoli, Ilicic, De Roon, Panada, Diallo. Allenatore: Gasperini

MIDTJYLLAND (4-5-1): Hansen; Andersson, James, Scholz, Paulinho; Dreyer (82' Isaksen), Anderson, Hoegh, Onyeka, Mabil (67' Vibe); Kaba (82' Madsen). A disposizione: Thorsen, Ottesen, Cools, Dyhr, Sery, Kraev, Sorensen, Madsen, Vibe, Schwartz, Pfeiffer, Isaksen. Allenatore: Priske 

RETI: 13' Schulz (M), 79' Romero (A)

AMMONIZIONI: Kaba, Paulinho (M), Djimsiti, Romero (A)

ESPULSIONI: //

RECUPERO: 0' nel primo tempo, 5' nel secondo tempo

STADIO: Gewiss Stadium

La presentazione del match

Da una parte c’è la formazione orobica che viene dallo straordinario successo esterno contro il Liverpool e nel raggruppamento occupa la seconda posizione, al pari dell’Ajax, con 7 punti. In campionato, invece, la squadra di Gasperini sta vivendo un momento difficile come dimostrato dalla sconfitta casalinga contro l’Hellas Verona e l’ottava posizione, in coabitazione con la Lazio, con 14 punti. Dall’altra parte, invece, troviamo la compagine danese che è già fuori dai giochi per tutto vista la mesta ultima posizione in classifica con o punti. La gara del Gewiss Stadium verrà diretta dal fischietto greco Tasos Sidiropoulos.

QUI ATALANTA – Gasperini dovrebbe mandare in campo i suoi col 3-4-1-2 con Sportiello in porta, pacchetto difensivo composto da Toloi, Palomino e Djimsiti. A centrocampo De Roon e Freuler in cabina di regia con Hateboer e Mojica sulle corsie esterne mentre davanti spazio a Gomez alle spalle del tandem offensivo composto da Muriel e Zapata.

QUI MIDTJYLLAND – Priske dovrebbe mandare in campo la sua squadra col 4-2-3-1 con Hansen in porta, pacchetto difensivo composto da Cools e Paulinho sulle corsie esterne mentre nel mezzo spazio a James e Scholz. A centrocampo Madsen e Onyeka in cabina di regia mentre davanti spazio a Dreyer, Sisto e Mabil alle spalle di Kaba.

Dove vederla in TV e in streaming

L’incontro Atalanta – Midtjylland, valevole per la quinta giornata del Gruppo D di Champions League, verrà trasmesso in diretta ed in esclusiva su  Sky Sport Arena (204 del satellite) e il numero 253 e in chiaro su Canale 5. La gara verrà trasmessa anche in diretta streaming. Gli abbonati Sky potranno seguire la sfida attraverso dispositivi come pc, notebook, tablet e smartphone tramite il servizio Sky Go. Le alternative sono rappresentate da Now Tv, ovvero il servizio di streaming e on demand dell’emittente satellitare, che offre la visione anche delle gare di Champions League acquistando uno dei pacchetti offerti, oppure Mediaset Play. In quest’ultimo caso sarà sufficiente collegarsi al sito ufficiale della piattaforma per seguire la sfida in chiaro.

Le probabili formazioni di Atalanta – Midtjylland

ATALANTA (3-4-1-2): Sportiello; Toloi, Palomino, Djimsiti; Hateboer, De Roon, Freuler, Mojica; Gomez; Muriel, D. Zapata. Allenatore: Gasperini

MIDJYLLAND (4-2-3-1): Hansen; Cools, James, Scholz, Paulinho; Onyeka, Madsen; Dreyer, Sisto, Mabil; Kaba. Allenatore: Priske

STADIO: Gewiss Stadium

Articoli correlati