Avellino – Foggia 2-2: diretta live e risultato finale

926

Avellino Foggia cronaca diretta live risultato in tempo reale

La partita Avellino – Foggia di Domenica 19 dicembre 2021 in diretta: non basta una doppietta di Maniero agli irpini raggiunti due volta dagli indomiti ragazzi di Zeman

AVELLINO – Domenica 19 dicembre 2021, alle ore 14:30 si giocherà AvellinoFoggia, match valido per la giornata 19 del campionato Serie C – Girone C . La partita in programma non rappresenta la prima volta tra le due squadre che si ritrovano davanti dopo che la scorsa l’Avellino ha vinto con il risultato di 4-0. Nei 18 precedenti sono 10 le vittorie per i campani, 3 pareggi e 5 sconfitte.

La cronaca della partita

PRIMO TEMPO

Gara al via, seguiremo le fasi salienti. Prima chance per Matera dal limite dell’area, blocca a terra Volpe. Avvio molto combattuto a centrocampo, qualche errore di troppo nell’impostazione di gioco da parte delle due squadre. Schema a smarcare Curcio in area ma la difesa riesce a chiudere. Su corner dalla sinistra colpo di testa ravvicinato di Dossena, non trattiene il portiere e la difesa in qualche modo si rifugia sul fondo al 22′. Al 25′ entrata in ritardo a gamba tesa di Garattoni primo giallo della partita. Punizione di Curcio al 29′, in area colpo di testa tentato da Garofalo e palla che sorvola la traversa. Giallo a Di Pasquale in ritardo su Kanoute alla mezz’ora. Contropiede dell’Avellino finalizzato ai 25 metri da Maniero destro radente, tocca il portiere sul fondo. Bolide di Garofalo in area da posizione defilata, ci mette i pugni Forte al 37′ e sul corner successivo inserimento da due passi di Di Pasquale ma c’è una deviazione quasi sulla linea della difesa a salvare. Senza recupero si chiude il primo tempo tra Avellino e Foggia sullo 0-0.

SECONDO TEMPO

Al via il secondo tempo tra Avellino e Foggia. Nella prima frazione meglio la squadra di casa ma ospiti che nel finale hanno avuto una bella reazione. Vantaggio dell’Avellino al 7′: scambio tra Kanoute e Ciancio e cross dal fondo delizioso per il perentorio stacco di testa di Riccardo Maniero dimenticato dai centrali e palla alla sinistra di Volpe che non ci può arrivare. Al 9′ giallo a Mignanelli per un intervento falloso in difesa. Dentro Rocca e Tuzzo nel Foggia per Maselli e Merkaj all’11’. Al 13′ ci prova Ferrante al volo dal limite con il mancino e palla sul fondo. Giallo a Silvestri per un fallo su Curcio al 14′. Pareggio pazzesco del Foggia al 18′: palla recuperata da Di Pasquale che centralmente percorre 30 metri e dai 25 lascia partire una sassata con sfera che si infila sotto l’incrocio dei pali alla destrea di Forte. Mignanelli per Tito nell’Avellino. Cartellino giallo per Matera al 23′, buon momento per il Foggia dopo aver raggiunto il pari. Fuori Garattoni per Martino e Petermann per Gallo al 25′. Nell’Avellino c’è Micovschi per Kanoute e Aloi per Matera al 26′. Filtrante di Curcio per Garofalo che non ci arriva per un soffio in area, lo anticipa Forte al 27′. Giallo a Bove che diffidato salterà il prossimo turno, placcaggio che costa caro al 29′. Al 33′ traversa clamorosa colpita da Maniero, su traversone in area colpo di testa a colpo sicuro e legno che salva Volpe. Al 34′ punizione dal limite per l’Avellino, steso al limite Di Gaudio che resta dolorante a terra e giallo a Rocca che ha rischiato di procurare un rigore. Sulla successiva punizione torna in vantaggio l’Avellino al 36′: batte Maniero con un destro fulminante che passa in mezzo alla barriera e sorprende sulla sua destra Volpe che la vede all’ultimo. Al 40′ bolide molto bello di Ferrante al limite dell’area e palla che non si abbassa e supera di mezzo metro la traversa. Al 43′ dentro Gagliano per Maniero e Scognamiglio per Bove. Giallo a Forte per perdita di tempo sul rinvio, si attende il recupero che è di 5 minuti. Al 48′ su punizione dalla sinistra bell’inserimento per Tuzzo ma colpo di testa che sfiora la traversa. Al 49′ nuovo pareggio del Foggia: verticalizzazione in area per Ferrante che è infallibile in area con il mancino, diagonale preciso alla sinistra di Forte. Ci prova Aloi da fuori area ma palla alta e l’arbitro decreta la fine del match. Per due volte il Foggia raddrizza la partita che si conclude sul 2-2.

Tabellino

AVELLINO: Forte F., Bove D. (dal 43′ st Scognamiglio G.), Ciancio S., D’Angelo Sonny, Di Gaudio A., Dossena A., Kanoute M. (dal 26′ st Micovschi C.), Maniero R. (dal 43′ st Gagliano L.), Matera A. (dal 26′ st Aloi S.), Mignanelli D. (dal 20′ st Tito F.), Silvestri L.. A disposizione: Pane P., Aloi S., De Francesco A., Gagliano L., Mastalli A., Micovschi C., Rizzo A., Sbraga A., Scognamiglio G., Tito F.

FOGGIA: Volpe G., Curcio A., Di Pasquale D., Ferrante A., Gallo A. (dal 27′ st Martino P.), Garattoni A. (dal 25′ st Petermann D.), Garofalo V., Maselli S. (dal 11′ st Rocca M.), Merkaj O. (dal 10′ st Tuzzo F.), Nicoletti M., Sciacca G.. A disposizione: Domingo J., Di Jenno R., Martino P., Petermann D., Rizzo Pinna A., Rocca M., Tuzzo F., Vigolo V.

Reti: al 7′ st Maniero R. (Avellino), al 36′ st Maniero R. (Avellino) al 17′ st Di Pasquale D. (Foggia), al 49′ st Ferrante A. (Foggia)

Ammonizioni: al 12′ st Mignanelli D. (Avellino), al 14′ st Silvestri L. (Avellino), al 24′ st Matera A. (Avellino), al 29′ st Bove D. (Avellino), al 44′ st Forte F. (Avellino) al 25′ pt Garattoni A. (Foggia), al 30′ pt Di Pasquale D. (Foggia), al 34′ st Rocca M. (Foggia).

Formazioni ufficiali

AVELLINO (3-4-3): Forte; Silvestri, Dossena, Bove; Ciancio, Matera, D’Angelo, Mignanelli; Kanoute, Maniero, Di Gaudio. A disposizione: Pane, Rizzo, Tito, Aloi, Sbraga, Scognamiglio, Mastalli, Gagliano, De Francesco, Micovschi. Allenatore: Braglia.

FOGGIA (4-3-3): Volpe; Garattoni, Di Pasquale, Sciacca, Nicoletti; Garofalo, Maselli, Gallo; Merkaj, Ferrante, Curcio. A disposizione: Dalmasso, Martino, Di Jenno, Rocca, Petermann, Rizzo Pinna, Tuzzo, Vigolo. Allenatore: Zeman.

I convocati del Foggia

Portieri: Volpe, Dalmasso

Difensori: Garattoni, Nicoletti, Di Pasquale, Sciacca, Di Jenno, Martino

Centrocampisti: Gallo, Rizzo Pinna, Rocca, Maselli, Garofalo, Petermann

Attaccanti: Ferrante, Curcio, Merkaj, Vigolo, Tuzzo

Probabili formazioni

AVELLINO (4-2-3-1): Forte; Ciancio, Dossena, Silvestri, Tito; Matera, D’Angelo; Micovschi, Kanoute, Di Gaudio; Maniero.

FOGGIA (4-3-3): Volpe; Garattoni, Di Pasquale, Sciacca, Nicoletti; Garofalo, Petermann, Gallo; Tuzzo, Ferrante, Curcio.

Mister Zeman alla vigilia

“L’Avellino è una squadra di carattere, una squadra aggressiva sul piano fisico e noi speriamo di riuscire ad evitarli spostando prima la palla, è una squadra che rispecchia il suo allenatore, d’altronde Braglia anche a Foggia ha cercato di giocare con aggressività e puntare sul piano fisico e poi hanno buone individualità, hanno una buona difesa, e infatti è la squadra che ha perso meni di tutti. Noi dobbiamo rispondere alla loro aggressività spostando velocemente la palla, poi non dobbiamo farci intimorire, dobbiamo evitare le proteste. Noi, come sempre andremo a giocare a calcio e proveremo a vincere la partita”.

Sciacca parla così dell’Avellino

“L’Avellino ha un grande attacco Sono forti sugli esterni, hanno ottime individualità, giochiamo in casa loro e dovremo avere un occhio di riguardo ma cercheremo sempre di fare la partita, noi ce la giochiamo con tutti” queste la parole del difensore rossonero Giacomo Sciacca in conferenza stampa.

Presentazione della partita

Sarà l’arbitro Federico Longo di Paola a dover dirigere questo incontro che si svolgerà presso lo stadio Stadio Partenio di Avellino. Sarà coadiuvato dagli assistenti Emanuele De Angelis di Roma 2 e Francesco Valente di Roma 2; quarto ufficiale Dario Madonia di Palermo. Pronostico a favore dell’Avellino con i bookmakers che quotano la vittoria a 1.94 mentre il pari è dato a 3.40 e la sconfitta a 3.65. Negli ultimi cinque incontri l’Avellino ha conseguito 3 vittorie, 2 pareggi e 0 sconfitte realizzando 6 e subendone 3 . Il Foggia invece ha ottenuto 3 vittorie, 1 pareggi e 1 sconfitte realizzando 9 reti e subendone 6 . Un’ora prima dell’inizio della partita saranno disponibili le formazioni ufficiali delle due squadre mentre dalle ore 14:30 vi racconteremo in diretta l’incontro attraverso la nostra diretta testuale. Sguardo alla classifica di Serie C – Girone C dove attualmente é in testa il Bari con 40 , seguito dalla Turris e dal Palermo con 32 quindi il terzetto formato da Catanzaro, Monopoli e Avelino a 31.

Informazioni biglietti

Da martedì 14 dicembre 2021, alle ore 15,00 è partita la prevendita per i biglietti della partita. Visto il successo ottenuto dall’iniziativa “Ama la tua terra…sostieni i tuoi colori” e riscontrato il grandissimo numero di nuove richieste pervenute da Forum dei Giovani ed associazioni di promozione territoriale, il club ha deciso di aprire una nuova fascia di ridotti destinati ai giovani di età compresa tra i 16 ed i 34 anni. Inoltre, esclusivamente per l’ultimo match del girone di andata, al fine di incentivare la trasmissione della passione biancoverde di padre in figlio verrà destinata una scontistica maggiore per gli under 16 e gli over 65.

I biglietti potranno essere acquistati presso il botteghino dello stadio Partenio – Lombardi, online sul sito https://sport.ticketone.it/search e presso tutti i punti vendita autorizzati TicketOne.

Il botteghino del Partenio – Lombardi, a partire da domani pomeriggio alle ore 15,00, osserverà i seguenti orari di apertura:

  • Venerdì 17 dicembre 2021: dalle ore 09,30 alle ore 13,00 e dalle ore 15,00 alle ore 19,00
  • Sabato 18 dicembre 2021: dalle ore 09,30 alle ore 13,00 e dalle ore 15,00 alle ore 19,00
  • Domenica 19 dicembre 2021: dalle ore 09,30 fino ad inizio gara – i biglietti venduti presso il botteghino dello Stadio Partenio Lombardi in questa giornata subiranno una maggiorazione di € 2,00.

I costi dei biglietti saranno i seguenti

Curva Sud

Under 16 ed Over 65 € 5,00

Dai 16 ai 34 anni € 10,00

Intero € 15,00

Tribuna Terminio

Under 16 ed Over 65 € 10,00

Dai 16 ai 34 anni € 15,00

Intero € 20,00

Tribuna Montevergine Laterale

Under 16 ed Over 65 € 25,00

Dai 16 ai 34 anni € 30,00

Intero € 35,00

Le tipologie di ridotto, nello specifico, riguardano le seguenti fasce di età:

Under 16 (per i nati a partire dal 01/01/2005)
Over 65 (nati fino al 31/12/1956)
Dai 16 ai 34 anni (nati dal 01/01/1987 al 31/12/2004)
Sarà sempre attiva anche la campagna di sottoscrizione delle fidelity card “Stay With U.S.”.

Gli abbonati dovranno presentarsi ai varchi muniti della fidelity card ricevuta e del segnaposto consegnato al momento dell’acquisto dell’abbonamento. L’accesso allo stadio sarà consentito solo ai possessori di Green Pass da esibire al personale autorizzato al momento dell’ingresso e previa misurazione della temperatura. Per i bambini di età inferiore ai 12 anni non è obbligatorio presentare il Green Pass. I cancelli dello stadio saranno aperti dalle ore 12,30.

La società irpina invita tutti i tifosi a rispettare le normative vigenti: uso della mascherina e distanziamento sociale. Inoltre si invitano i tifosi a sedersi esclusivamente ai posti assegnati dai biglietti e, vista la procedura di accesso, a non presentarsi all’ingresso troppo a ridosso dell’inizio della gara.

il Calcio Foggia comunica che i tagliandi di accesso del settore ospiti dello Stadio “Partenio-A. Lombardi” per la gara Avellino-Foggia, in programma alle ore 14:30 di domenica 19 dicembre, sono disponibili, al prezzo di euro 15.00 + diritto di prevendita, esclusivamente presso i punti vendita del circuito TicketOne della sola Provincia di Foggia, a partire dalle ore 16:00 di giovedì 16 dicembre fino alle ore 19 di sabato 18 dicembre. Non saranno attivate le vendite online. La capienza del settore ospiti è di 375 posti. La vendita ai residenti nella Provincia di Foggia è riservata esclusivamente per il settore “ospiti” e solo ai titolari di tessere di fidelizzazione del Foggia Calcio.

Dove vedere la partita in TV e streaming

La gara Avellino – Foggia , valida per la giornata 19 del campionato Serie C – Girone C , si potrà seguire in diretta e in esclusiva su Eleven Sports: potrà essere seguita previa sottoscrizione di un abbonamento, mensile o stagionale a seconda del pacchetto scelto, che consente la visione di tutte le partite del campionato di Serie C.

Articoli correlati