Avellino-Salernitana 2-3, il tabellino: pazzesca rimonta degli ospiti!

813

Avellino-Salernitana: probabili formazioni, cronaca e risultato in direttaIl tabellino di Avellino-Salernitana 2-3 il risultato finale, incredibile rimonta degli ospiti negli ultimo venti minuti di partita. 

AVELLINO – Pazzesco, semplicemente pazzesco quello che è accaduto ad Avellino nel posticipo domenicale della nona giornata del campionato di Serie B. Al Partenio la Salernitana vince incredibilmente il derby Campano per 3-2 dopo una rimonta epica. Succede tutto nel secondo tempo con i padroni di casa che si portano in vantaggio con Kresic e poco dopo raddoppiano con Laverone. Gli ospiti non si vedono per settanta minuti ma riaprono i giochi con Rodriguez al 73′. Passano dodici minuti e arriva il pareggio di Sprocati. Finita qui? Macché perché al 96′, all’ultimo respiro, Minala mette dentro e fa esplodere il settore ospiti. La Salernitana vince una partita pazzesca e sale a quota dodici mentre l’Avellino si suicida e resta a tredici.

RISULTATO FINALE: AVELLINO-SALERNITANA 2-3 (primo tempo 0-0)

IL TABELLINO

AVELLINO (4-4-2): Radu: Ngawa, Kresic, Migliorini, Rizzato; Laverone (84′ Lasik), Di Tacchio, D’Angelo, Molina (64′ Paghera); Castaldo, Ardemagni (80′ Bidaoui). Allenatore: Novellino

SALERNITANA (3-4-3): Radunovic; Mantovani, Bernardini Schiavi; Kiyne (72′ Bocalon), Minala, Odjer (64′ Odjer), Vitale; Cicerelli, Rodriguez, Sprocati (58′ Rosina). Allenatore: Bollini

Reti: 49′ Kresic (A), 59′ Laverone (A), 73′ Rodriguez (S), 85′ Sprocati (S), 96′ Minala (S)

Ammonizioni: Odjer, Minala (S), Molina (A)

Espulsioni:

Recupero: 0′ nel primo tempo, 5′ nel secondo tempo.

Arbitro: Fourneau

Stadio: Partenio-Lombardi

Avellino-Salernitana 2-3, il tabellino: pazzesca rimonta degli ospiti!

(attendere il caricamento. Se non visualizzi correttamente il testo utilizza il link HTML)

Le due compagini stanno vivendo un inizio di campionato un po’ diverso anche se, a causa della classifica corta, sono molto vicine in classifica. Gli Irpini occupano la settimana posizione in classifica con un solo punto di ritardo dal primo posto e, nell’ultimo turno, hanno perso in rimonta a Bari. Dall’altra parte c’è la Salernitana che nell’ultima sfida giocata ha pareggiato in casa contro l’Ascoli e in classifica occupa la diciassettesima posizione con nove punti, cinque di ritardo dal primo posto e due di vantaggio dall’ultima posizione.

QUI AVELLINO – Novellino dovrebbe cambiare qualcosina rispetto alla sfida persa contro il Bari. Lo schema, però, sarà il solito 4-4-2 con Radu che torna tra i pali, pacchetto difensivo formato da Rizzato e Ngawa sulle fasce mentre i centrali saranno Kresic e Migliorini. A centrocampo Di Tacchio e D’Angelo in cabina di regia mentre sulle fasce spazio a Laverone e Bidaoui. In attacco Castaldo favorito su Morosini per affiancare Ardemagni.

QUI SALERNITANA – Bollini, invece, potrebbe ripresentare la stessa formazione che ha impattato all’Arechi contro l’Ascoli quindi 3-4-3 con Adamonis in porta, difesa formata da Mantovani, Schiavi e Vitale. A centrocampo Minala e Odjer in cabina di regia mentre Di Roberto e Zito agiranno sulle fasce. In attacco Rodriguez al centro con Bocalon e Sprocati ai suoi lati.

LE PROBABILI FORMAZIONI 

AVELLINO (4-4-2): Radu; Rizzato, Kresic, Migliorini, Ngawa, Laverone, Di Tacchio, D’Angelo, Bidaoui, Castaldo, Ardemagni. Allenatore: Novellino

SALERNITANA (4-3-3): Adamonis; Mantovani, Schiavi, Vitale, Di Roberto, Minala, Odjer, Zito, Bocalon, Rodriguez, Sprocati. Allenatore: Bollini

Arbitro: Fourneau di Roma

Guardalinee: Grossi e Lombardi

Quarto uomo: Natilla

Stadio: Partenio – Lombardi