Avellino – Teramo 0-0: diretta live e risultato finale

738

Avellino Teramo cronaca diretta live risultato in tempo reale

La partita Avellino – Teramo di Domenica 25 aprile 2021 in diretta: formazioni e cronaca in tempo reale. Dove vedere in tv e streaming il match valido per la 37° giornata del Girone C di Serie C

La cronaca minuto per minuto e tabellino

RISULTATO FINALE: AVELLINO-TERAMO 0-0

SECONDO TEMPO

90′ E’ finita! Si conclude qui Avellino – Teramo sul risultato di 0 a 0. Nel ringraziare per averci scelto, appuntamento ai prossimi match live

46′ Tutto pronto, si parte con il secondo tempo di Avellino-Teramo. Pronti a vivere le emozioni del match

PRIMO TEMPO

45′ Si conclude il primo tempo tra Avellino e Teramo. Ci aggiorniamo fra qualche minuto per seguire assieme il secondo tempo della partita

1′ Ci siamo, parte l’incontro tra Avellino e Teramo!

Ben trovati alla diretta di Avellino – Teramo, squadre in campo pronte all’inizio del match

Formazioni ufficiali

AVELLINO (3-5-2): 22 Forte, 23 Ciancio, 13 Dossena, 31 Illanes; 17 Adamo, 21 Carriero (Vk), 10 De Francesco, 27 D’Angelo, 3 Tito; 9 Santaniello, 19 Maniero (K). A disposizione: 1 Pane, 2 Rizzo, 5 Laezza, 6 Miceli, 7 Bernardotto, 11 Fella, 14 Errico, 15 Rocchi, 33 Baraye. Allenatore: Braglia.

TERAMO (4-4-2): 22 Lewandowski, 26 Piacentini, 5 Soprano, 4 Trasciani, 9 Cappa; 25 Birligea, 6 Arrigoni, 35 Lombardi, 8 Costa Ferreira; 29 Kyeremateng, 10 Bombagi. A disposizione: 1 Valentini, 2 Furlan, 7 Mungo, 11 Pinzauti, 15 Ekue, 17 Di Francesco, 19 Bellucci, 24 Persiani, 36 Gerbi. Allenatore: Paci.

Dove vedere la partita in TV e streaming

L’incontro Avellino – Teramo,  valido per la 37° giornata del Girone C di Serie C,  verrà trasmessa in diretta su Eleven Sports: potrà essere seguita previa sottoscrizione di un abbonamento, mensile o stagionale a seconda del pacchetto scelto, che consente la visione di tutte le partite del campionato di Serie C. La gara sarà visibile anche su Sky Primafila (canale 253 satellite).

Presentazione della partita

AVELLINO – Domenica 25 aprile 2021, alle ore 17.30, si gioca Avellino – Teramo, gara valida per la 37° giornata del Girone C di Serie C. L’Avellino viene dalla sconfitta esterna per 2-0 contro la Vibonese e in classifica é secondo con 66 punti; ha inanellato 2 vittorie e 3 sconfitte nelle ultime cinque gare disputate, realizzando 4 gol e subendone 9. Il bilancio del Teramo é di 2 vittorie e 3 sconfitte nelle ultime cinque; ha realizzato 5 reti e ne ha subito 6: viene dalla vittoria casalinga per 2-0 contro il Bisceglie ed é ottavo a quota 48. Nella gara di andata la squadra lariana ha avuto la meglio con il risultato di 1-1. Calciomagazine.net vi offrirà la diretta scritta di  Avellino – Teramo e gli aggiornamenti in tempo reale. Collegandovi con il portale, un’ora prima dell’inizio della partita troverete le ultime novità sulle formazioni ufficiali, quindi, dopo il calcio d’inizio, gli aggiornamenti in tempo reale sulla gara

Le dichiarazioni di Paci alla vigilia

Alla vigilia dell’ultima trasferta della stagione regolare, contro la vice-capolista Avellino, reduce da 9 successi interni consecutivi, questo il pensiero del tecnico biancorosso Paci: «Dobbiamo valutare le condizioni di Diakite e Vitturini, oltre ai tanti indisponibili già noti per infortunio e squalifica. L’Avellino è costretto a vincere, sono andati in ritiro, le loro motivazioni saranno alte per difendere la seconda piazza, ma anche noi vogliamo ottenere la migliore posizione possibile, anche se nella partita secca nel playoff può accadere di tutto. Conosciamo le loro caratteristiche, cercheremo di fare il massimo: affronteremo una squadra tosta, che ha pochi punti deboli e molto organizzata in fase difensiva, ma sono convinto che ci saranno difficoltà anche per loro, specie se la dovessimo mettere sotto il piano della corsa. Con il raggiungimento matematico dei playoff, credo che i ragazzi saranno alleggeriti delle pressioni e avranno più entusiasmo e spensieratezza, condizioni idonee per il nostro tipo di gioco. Per caratteristiche abbiamo calciatori che si sposano bene con il contrasto e l’intercetto di Arrigoni, come la qualità di Mungo, la maggior propensione offensiva di Ferreira e la regia di Lombardi, forse quest’ultima la scelta più logica, le soluzioni non mancano. L’Avellino propone sviluppi lunghi per i due attaccanti, quindi avere due centrali bravi di testa come Soprano e Trasciani, potrebbe essere un fattore importante per noi, senza dimenticare che in coppia hanno offerto adeguate garanzie. Vitturini? E’ disponibile ma non è ancora al massimo, ho qualche remora nel mandarlo in campo. Pinzauti? L’ho visto un po’ meglio in questa settimana. Mi fido ciecamente dei miei ragazzi, sono sicuro che abbiano sempre dato il massimo, anche se non siamo riusciti a migliorare certe caratteristiche. Domani sarà una partita diversa dalle ultime, il campo e la tipologia di avversario ci consentiranno di attuare un certo di partita e lo faremo con grande entusiasmo. Superare il maestro sarebbe bellissimo, ma non per una questione personale, bensì per la squadra: ho avuto la fortuna di avere Braglia ed ho grande rispetto nei suoi confronti, posso immaginare quello che chiederà al proprio gruppo. Il brindisi con il Presidente? Quando si raggiunge un obiettivo, è giusto fermarsi un attimo per non dare tutto per scontato ed i playoff quest’anno non lo erano affatto, alla luce delle tante cessioni operate l’estate scorsa. Ora si parte per una nuova storia, tutta da scrivere…».

L’arbitro

A dirigere la gara sarà Alessandro Di Graci della sezione di Como, coadiuvato dagli assistenti Massimo Salvalaglio della sezione di Legnano e Riccardo Vitali della sezione di Brescia. Quarto ufficiale, invece, sarà il Sig. Marco Emmanuele della sezione di Pisa.

Le probabili formazioni di Avellino – Teramo

 Braglia potrebbe schierare un modulo 3-5-2 con Forte in porta e retroguardia formata da Ciancio, Illanes e Miceli. In cabina di regia Aloi, con Adamo e D’Angelo mezz’ali; sulle corsie Rizzo e Tito. Davanti Maniero e Santaniello. Paci dovrebbe optare per un 4-2-3-1 con Lewandowski in porta, terzini Vitturini e Tentardini e al centro Diakité e Piacentini. A centrocampo Santoro e Arrigoni e sulle fasce Ilari e Costa Ferreira. In attacco Bombagi e Pinzauti.

AVELLINO (3-5-2): Forte; Ciancio, Illanes, Miceli; Rizzo, Adamo, D’Angelo, Aloi, Tito; Maniero, Santaniello. Allenatore: Braglia

TERAMO (4-4-2): Lewandosky; Vitturini, Diakité, Piacentini, Tendardini; Ilari, Arrigoni, Santoro, Costa Ferreira; Bombagi, Pinzauti. Allenatore: Paci

Articoli correlati