Belingheri risponde a Caridi: derby senza vincitori

107

Grosseto – Se non è stretto, sicuramente non è largo, per il Livorno, il punteggio di 1 a 1 con cui, stasera, ha pareggiato a Grosseto. La squadra amaranto, ben schierata in campo da Madonna, non ha perso la testa dopo il gran gol di Caridi all’11 della ripresa e ha saputo pareggiare al 26′ le sorti dell’incontro. Nel primo tempo la gara è stata decisamente abulica. Nella seconda frazione di gioco, invece, il derby si è animato. La partita è stata alla fine combattuta. Al Livorno, grazie anche alle superlative prove di Bardi, Belingheri e Dionisi, va riconosciuto il merito di averci creduto e soprattutto di aver provato a vincere, riuscendo alla fine a ritornare dall’Olimpico di Grosseto con un punto che interrompe un digiuno ormai troppo lungo.

TABELLINO:

Grosseto (4-3-1-2): Narciso; Petras, Padella, Antei, Giallombardo; Crimi, Ronaldo, Consonni (18′ st Zanetti); Caridi; Lupoli (35′ Gerardi), Sforzini. All. Viviani.

Livorno (4-4-1-1): Bardi; Salviato, Bernardini, Knezevic, Pieri; Siligardi (34′ st Lambrughi), Filkor, Remedi (7′ st Paulinho), Schiattarella (22′ st Piccolo); Belingheri; Dionisi. All. Madonna.

Arbitro: Tommasi di Bassano del Grappa.

Reti: 11′ st Caridi, 26′ st Belingheri.

[Marco Ceccarini – Fonte: www.amaranta.it]

Articoli correlati