Benatia si presenta alla Juve: “Voglio la Champions”

417

juventus fc

Il difensore marocchino ex Bayern si presenta in conferenza stampa: “Ho scelto il numero 4 di Montero”, voglio la Champions”

TORINO – Giornata di presentazione allo Juventus Stadium per Medhi Benatia, che in conferenza stampa si è detto felicissimo di iniziare questa nuova avventura: “Al Bayern ho passato due anni difficili, volevo tornare in Italia – ha detto il difensore marocchino – Non ho paura della concorrenza, se no sarei tornato all’Udinese. Maglia? Ho scelto la 4 di Montero, l’obiettivo vincere in Italia e soprattutto in Europa” ha detto.

“Sono stato accolto molto bene dai compagni, dai tifosi e dalla società – ha esordito, in ottimo italiano,Benatia – l’obiettivo è continuare a vincere in Italia e soprattutto essere competitivi in Europa, puntiamo a vincere la Champions League”. L’ex Bayern è stato avversario dei bianconeri lo scorso anno agli ottavi di finale: “E’ stato un peccato giocare così presto, la Juve giocò da grande squadra, noi non meritammo di vincere – ha detto Benatia, che in Baviera non ha passato due anni indimenticabili – Il Bayern è una grande società, ma io ho passato due anni un po’ difficili, con qualche infortunio di troppo. Volevo tornare in Italia per me, per la mia famiglia e per il campionato, ho chiesto di essere ceduto già l’anno scorso, poi quando c’è stata questa possibilità l’ho presa al volo”.

A Torino Benatia dovrà sgomitare parecchio per conquistarsi un posto in squadra avendo davanti a sè la BBC: “Tutti i grandi club hanno bravi difensori, ma se avessi voluto evitare la concorrenza sarei potuto tornare all’Udinese – ha detto l’ex Bayern – Sono contento di avere dei mostri come compagni e anche Rugani, che secondo me è il futuro di questa squadra e della Nazionale. Io sono a disposizione del Mister, non penso a rubare il posto a nessuno, penso solo a lavorare e a farmi trovare pronto”.

Il numero di maglia? Ho scelto il 4 perchè il 5 l’aveva già preso il Principino Pjanic – scherza il marocchino ex Roma – Era il numero di Montero, che è stato un grande di questo club. Pjanic? Mi ha detto ‘Finalmente sei arrivato!’ – confida Benatia – Miralem è un grande amico per me, eravamo sempre insieme a Roma, quindi ritrovarlo qua per me è una grande fortuna. La Juve ha fatto un grande acquisto prendendolo, sarà importantissimo per questa squadra”

Articoli correlati