Bologna – Genoa 2-0: reti di Destro e Falletti

Tabellino di Bologna-Genoa. 2-0 il risultato finale. primo tempo senza gol ed emozioni. I due gol arrivano nella ripresa e sono realizzati da Destro al 4′ e da Falletti al 27′

BOLOGNA –  Finisce 2-0 tra Bologna e Genoa al termine di una gara che ha regalato poche emozioni, specialmente nella prima fase di gioco. A inizio ripresa si sblocca il risultato grazie a uno dei tanti ex di giornata, Mattia Destro, che sfutta una respinta sulla linea di Rosi su tiro di Pulgar. All’attaccante l’esultanza eccessiva costa l’ammonizione. Il raddoppio arriva al 27′ con Falletti al termine di una ripartenza velocissima. Seconda vittoria consecutiva per la squadra di Donadoni che sale a 35 punti. Stop, dopo tre successi di fila, per quella di Ballardini che rimane a quota 30.

Bologna-Genoa: presentazione della partita, precedenti, probabili formazioni, cronaca in diretta e risultato in tempo reale, tabellino

BOLOGNA – Oggi allo stadio Dall’Ara si gioca Bologna-Genoa, gara valida per la ventiseiesima giornata del Campionato di Serie A, settima del girone di ritorno. Fischio di inizio previsto per le ore 18. Una sfida tra squadre che arrivano da un turno precedente felice, in cui entrambe hanno portato a casa i tre punti. I felsinei, infatti, nel derby contro il Sassuolo hanno ritrovato la vittoria dopo tre sconfitte consecutive e ora sono undicesimi in classifica con 30 punti. A quota 30 anche il Grifone che, battendo l’Inter a Marassi, ha portato a tre i successi di fila e grazie alla “cura Ballardini” (24 punti in 13 incontri; media di 1.84 punti a partita) ora occupa la dodicesima posizione.

La gara è stata affidata al signor Giua della sezione di Pisa, alla sua seconda presenza in Serie A. Gori – Valeriani saranno gli assistenti, con Gavillucci come quarto uomo. I responsabili del Var saranno Pasqua e Piccinini. Sono 42 i precedenti a Bologna tra le due compagini, con il bilancio di 21 successi per i padroni di casa, 17 pareggi e 4 affermazioni degli ospiti. La sfida dello scorso campionato è finita 0-1 grazie alla rete realizzata da Giovanni Simeone. All’andata è finita 0-1 per la squadra di Donadoni: gol decisivo di Palacio.

Qui Bologna

Donadoni dovrà rinunciare a due ex della partita: Palacio, fermo per una lesione muscolare alla coscia sinistra, e Di Maio, fermato dal giudice sportivo. Al loro posto potrebbero giocare, rispettivamente, il nuovo arrivato Orsolini, che sembrerebbe in vantaggio su Falletti, ed Helander. Ancora fermo ai box Da Costa. Convocato Verdi. Rientrano Masina e Mbaye, che hanno scontato la giornata di squalifica. Il primo è in ballottaggio con Torodisis ma al momento parrebbe preferito. Probabile modulo 4-3-3 con Mirante in porta e difesa a quattro composta dalla coppia centrale Gonzalez-Mbaye e da Krafth e Torosidis ai lati. A centrocampo Poli, Pulgar e Dzemaili. Tridente offensivo formato da Orsolini, Destro, Di Francesco.

Qui Genoa

Ballardini dovrà rinunciare agli infortunati Giuseppe Rossi, Miguel Veloso, Izzo e Taarabt. Recupera, invece, Biraschi, fresco di convovazione per lo stage della Nazionale. Da scegliere chi mandare in campo tra Rosi e Pereira, tra Bessa e Luca Rigoni e Medeiros e tra Galabinov e Lapadula: al momento i nomi indicati per primi nei relativi ballottaggi sarebbero preferiti. Probabile modulo 3-5-2. Quindi, Perin tra i pali e difesa a tre composta da Rossettini, Spolli e Zukanovic. A centrocampo Bertolacci, Hiljemark e Luca Rigoni, con Rosi e Laxalt sulle fasce. Davanti la coppia formata da Pandev e Galabinov.

LE PROBABILI FORMAZIONI

BOLOGNA (4-3-3): Mirante, Krafth, Gonzalez, Mbaye, Torosidis, Poli, Pulgar, Dzemaili, Orsolini, Destro, Di Francesco. A disposizione:Santurro, Ravaglia, Masina, Helander, S. Romagnoli, Keita, Nagy, Crisetig , Donsah, Krejci, Avenatti, Falletti, Verdi. Allenatore: Roberto Donadoni.

GENOA (3-5-2): Perin; Rossettini, Spolli, Zukanovic; Rosi, Rigoni, Bertolacci, Hiljemark, Laxalt, Pandev, Galabinov. A disposizione: Lamanna, Biraschi, Migliore, El Yamiq,  Pedro Pereira, Cofie, Omeonga, Lazovic, Bessa, Medeiros, Lapadula. Allenatore: Davide Ballardini.

Arbitro: Antonio Giua della sezione di Pisa

Assistenti: Gori – Valeriani

Quarto Uomo: Gavillucci

Var: Pasqua

Avar: Piccinini

Stadio: Dall’Ara di Bologna