Bologna – Milan 2-4: i rossoblù in 9 crollano nei minuti finali

2131

Bologna Milan cronaca diretta live risultato in tempo reale

La partita Bologna – Milan del 23 ottobre 2021 in diretta: sotto di due gol e in 10 la squadra di Mihailovic trova il pari a inizio ripresa quindi resiste in 9 fino alle stoccate di Bennacer e Ibrahimovic

La cronaca con commento minuto per minuto

RISULTATO FINALE: BOLOGNA-MILAN 2-4

SECONDO TEMPO

49' con qualche secondo d'anticipo si chiude la partita, 4-2 per il Milan sul Bologna. Gara piena di gol ed emozioni con la squadra di Mihailovic caparbia prima nel rimontare due gol in 9 poi nel resistere fino alla conclusione di rara bellezza di Bennacer cui fa eco quella di Ibrahimovic. Vi ringraziamo per aver scelto i nostri live e appuntamento a domani per seguire i big match Roma - Napoli e Inter - Juventus

45' 4 minuti di recupero

45' ZLATAN IBRAHIMOVICC!! 4-2 MILAN!! Azione sulla trequarti di Bennacer che offre palla al limite per lo svedese molto preciso nel piazzare il piattone e sfera indirizzata all'angolino alla sinistra del portiere!

43' palla scodellata in area con Santander che salta più alto di tutti ma alza la mira

42' spazio a Orsolini per Medel, Mihailovic prova il tutto per tutto anche in 9

40' in campo Kalulu per Ballo-Touré

39' BENNACERRR!!! 3-2 MILAN!!! Mancino di prima intenzione dal limite al volo dal limite dell'area e palla all'angolino alla destra del portiere! Il pallone gli è arrivato da un cross dal fondo di Ballo-Touré allontanato dalla difesa

37' con le unghie si chiude la squadra di casa, anche Arnautovic a fare muro nel ruolo di terzino. Lo stesso giocatore a terra dopo aver allontanato un pallone. Gioco fermo con Santander che lo va a sostituire. Gara molto generosa per la punta che porta a casa un 6.5

36' prova a giocare con il cronometro il Bologna che gestisce palla nella metà campo avversaria

33' uno due molto bello tra Svanberg e Arnautovic che si trova in area a tu per tu con Tatarusanu, salvataggio in angolo! Sugli sviluppi colpo di testa centrale di Theate tra le braccia del portiere

31' Giroud!!! Bennacer dalla sinistra pennella sul secondo palo per l'attaccante che sale sopra Theate ma straordinaria la risposta di Skorupski!

29' sponda di Calabria al vertice destro dell'area per Ibrahimovic, pallonata murata da Svanberg

26' prova ad aumentare la pressione il Milan che è un pizzico impreciso, per adesso regge la diga impostata da Mihailovic

22' giallo per Saelemaekers, punita una spinta su Svangeberg da dietro

20' lancio di Leao in area per Giroud che prova la rovesciata ma si alza la bandierina per l'offside. 5-2-1 per Mihailovic a difesa del prezioso 2-2

18' triplo cambio per il Bologna: Schouten per Dominguez, Dijks per Hickey e Binks per Barrow. Difesa del Bologna a 3

16' giallo a Calabria in ritardo su Dominguez

15' si riprende con una punizione dal limite, una sorta di corner corto. Lascia il campo Krunic per Giroud. Batte Bennacer, allontana Medel

11' Ballo-Touré arriva sul fondo per crossare, palla tra le braccia di Skorupski. Il giocatore a bordo campo dolorante come è caduto sul cross. Attenzione il VAR vede un'intervento falloso di Soriano sull'esterno del Milan e dà il ROSSO!! Bologna adesso in 9!!

9' steso a centrocampo Barrow a centrocampo, il Dall'Ara è una bolgia!

7' BARROWW!!! 2-2 CLAMOROSO!!! Si sviluppa tutto sulla catena di destra con Arnautovic (marcato da Tomori) per Soriano verticalizzazione per lo scatto del compagno che passa tra Calabria e Kjaer e in area supera Tatarusanu in uscita! In due minuti la partita torna in parità!

5' BARROW!!! ACCORCIA LE DISTANZE IL BOLOGNA!!! Angolo di Bar

row dalla sinistra e colpo di testa sotto misura con la nuca di Ibrahimovic nella propria porta!

2' secondo angolo per il Bologna, traiettoria troppo sul portiere che blocca senza problemi

si riparte con il calcio d'avvio per il Bologna

le squadre tornano sul terreno di gioco. Dentro Bakayoko per Tonali e Saelemaekers per Castillejo

eccoci nuovamente in campo per il secondo tempo, vediamo quali mosse adotterà Pioli per Castillejo che si è infortunato a fine tempo

PRIMO TEMPO

46' si chiude il primo tempo tra Bologna e Milan, doppio vantaggio per i rossoneri che hanno anche l'uomo in più. I gol portano la firma di Rafael Leao e Calabria. Vi aspettiamo fra pochi istanti per seguire il secondo tempo

45' manata di Tonali su Arnautovic, giallo per lui. Gioco fermo con Castillejo a terra e Pioli costretto al cambio

44' 1 minuto di recupero

40' scambio a tre palla a terra tra Castillejo, Leao e Calabria che libero in area questa volta da posizione defilata spara alto

35' CALABRIAA!! 2-0 MILAN!!! Secondo centro per l'esterno rossonero: su cross di Ballo-Touré esce con un pugno Skorupski primo tentativo di tap in di Castillejo murato dalla difesa quindi arriva da dietro sempre in area il numero 2 che sceglie la potenza di mezzo esterno. Sulla traiettoria ci mette il piede Dominguez che quasi sulla linea di porta non riesce a salvarla!

34' palla in area di Hickey su Arnautovic anticipato dall'uscita bassa di Tararusanu. Il giocatore del Bologna viene ammonito per proteste, chiedeva un fallo in area che non c'era, ottimo il tempo di intervento

27' su palla alzata in area da Ballo-Touré la spizza Theate quindi è Ibrahimovic a provarci di testa da posizione ravvicinata ma non riesce a imprimere forza sul pallone tra le braccia del portiere. Dall'altra parte apertura molto buona di Svanberg per Hickey ma in area allarga la mira anche per il contrasto efficace di Castillejo

26' cross di Calabria sul secondo palo per la sponda di testa di Ibrahimovic fermato in offside

23' grossa ingenuità del centrale rossoblù che probabilmente porterà un 4 in pagelle per i fantallenatori che lo hanno scelto oggi

20' ROSSO DIRETTO PER SOUMARO! Su lancio in verticale di Kjaer per Krunic il difensore lo trattiene da dietro con Medel che ha seguito in marcatura Ibrahimovic. Check VAR in corso che conferma la decisione. Punizione dal limite in posizione centrale per Ibrahimovic e barriera che respinge il rasoterra

19' ottimo avvio di Leao che gol a parte si sta inserendo molto bene nelle trame offensive

16' LEAOOO!!! VANTAGGIO MILAN!!! Quarto gol in campionato per Leao che su verticalizzazione di Ibrahimovic in area calcia forte sul primo palo e sfera deviata da Medel, nulla da fare per Skorupski

15' contropiede di Leao che su lancio di Kjaer viene anticipato da Skorupski appena fuoriarea quindi il giocatore prova a ricostruire ma calcia male da fuoriarea. Dall'altra parte prova a bucare centralmente Svanberg ma pretende troppo e perde palla

12' bello spunto di Hickey sul lancio dalla retrovie, placcaggio di Castillejo che ha rischiato il giallo: battuta di Barrow verso il secondo palo per Theate con Calabria che salva in angolo: traiettoria lunga per Arnautovic che prova ad approfittare di un'uscita a vuoto di Tatarusanu ma colpo di testa a lato

9' intervento falloso di Soumaro su Ibrahimovic all'altezza della trequarti d'attacco: scodella in area Tonali ma difesa del Bologna che allontana

8' azione ragionata del Milan sulla sinistra d'attacco, pressione del Bologna che costringe a ripartire dalla difesa

4' conclusione di De Silvestri in area murata da Ballo-Touré, rimessa laterale per i rossoblù. Pochi istanti più tardi traversone di Barrow per la sponda in area di De Silvestri, allontana la difesa

3' ai 25 metri Leao prova un'imbucata in area per Ballo-Touré che non parte e palla sul fondo per il rinvio di Skorupski

2' primo possesso palla per il Bologna ma intervenot falloso di Soriano in ritardo su Ballo-Touré, punizione per la difesa

Partiti! Calcio d'avvio battuto da Calabria per il Milan oggi in maglia a sfondo bianco, classica rossoblù per il Bologna

Ci siamo! Le squadre fanno il loro ingresso in campo, tutto pronto all'inizio del match!

Un saluto amici di Calciomagazine, questa sera c'è per voi la diretta di Bologna - Milan. Mihailovic conferma l'undici della vigilia con Soriano - Barrow dietro Arnautovic. Pioli con Ibrahimovic dal primo minuto memntre Bennacer al posto di Kessié influenzato e Ballo-Touré vince la concorrenza di Kaluku.

TABELLINO

BOLOGNA (3-4-2-1): Skorupski; Soumaoro, Medel (dal 42' st Orsolini), Theate; De Silvestri, Dominguez (dal 18' st Schouten), Svanberg, Hickey (dal 18' st Dijks); Soriano, Barrow (dal 18' st Binks); Arnautovic (dal 38' st Santander). A disposizione: Bardi, Molla, Mbaye, Skov Olsen, Vignato, Sansone, Van Hooijdonk. Allenatore: Mihajlovic

MILAN (4-2-3-1): Tatarusanu; Ballo-Touré, Kjaer, Tomori, Calabria; Tonali (dal 1' st Bakayoko), Bennacer; Castillejo (dal 1' st Saelemaekers), Krunic (dal 15' st Giroud), Leao; Ibrahimovic. A disposizione: Mirante, Kalulu, Conti, Gabbia, Romagnoli, Maldini, Pellegri. Allenatore: Pioli

Reti: al 16' pt Rafael Leao, al 35' pt Calabria, al 5' st Ibrahimovic (autogol), al 7' st Barrow, al 39' st Bennacer, al 45' st Ibrahimovic

Ammonizioni: Arnautovic, Tonali, Calabria

Espulso al 20' pt Soumaro per rosso diretto, all'11' st Soriano per rosso diretto

Recupero: 1 minuto nel primo tempo, 4 minuti nella ripresa

Le parole di Mihajlovic e Pioli

Mihajlovic: “Gli arbitri sono tra le cose che non possiamo controllare. Mi aspettavo che ci chiamassero per dirci che è cambiata la regola e si possono fare i blocchi. Noi dobbiamo concentrarci sulle cose che dipendono da noi. Alle decisione degli arbitri ci dobbiamo adattare. Io preferisco sempre che giochino i migliori. E mi dispiace che non ci siano né Theo Hernandez né Diaz. Poi c’è da dire che ho già tanti problemi coi miei che non posso preoccuparmi anche di quelli del Milan. Chi gioca gioca. Il Milan è secondo in classifica e c’è da dire che spesso sono stati puniti degli episodi. Giocano bene, anche nell’ultima partita con il Verona hanno ribaltato il risultato e con Pioli stanno facendo molto bene. Sarà sicuramente una partita difficile, ma come lo è per tutte le squadre che affrontano i rossoneri. Noi giochiamo in casa e abbiamo dalla nostra il pubblico. Sono convinto che domani fare una grande partita. Dobbiamo fare ciò che abbiamo preparato e sfruttare al meglio le occasioni che avremo perché loro sicuramente faranno lo stesso”.

Pioli: “È un bel significato di un bel percorso, di una buona programmazione, di crescita. Sono cambiate tante cose: il calcio è fatto di step e il Bologna ha cambiato modo di giocare due partite fa. Ci aspetta un avversario molto concentrato e attento con buone qualità. Sono state 48 ore abituali dopo una partita: abbiamo valutato la prestazione e poi siamo andati sul campo per lavorare e migliorare, con grande concentrazione sulla partita di domani. La Champions la riprenderemo tra due settimane, adesso abbiamo tre partite importanti. Sono concentrato su domani, non sapevo di questo traguardo. È normale che sia bello essere qui, mi sento bene con tutti e sto bene con tutti. Dobbiamo pensare al presente; si parla tanto del futuro, tanto del campionato, tanto della Champions: dobbiamo pensare a far bene domani. La stagione è ancora molto lunga e noi dobbiamo avere nella continuità il nostro punto di forza. Con la Lazio ha vinto aspettando gli avversari e ripartendo velocemente. Conosco Mihajlovic, siamo preparati a qualsiasi atteggiamento ma conterà muovere la palla velocemente: dovremo farli muovere”.

La presentazione del match

BOLOGNA – Questa sera, sabato 23 ottobre, alle ore 20.45 si giocherà Bologna – Milan, incontro valido per la nona giornata del campionato di Serie A 2021/2022. Da una parte c’è la squadra di Mihajlovic che viene dal pareggio esterno contro l’Udinese ed in classifica occupa l’ottava posizione, insieme alla Fiorentina, con 12 punti. Dall’altra parte troviamo la squadra di Pioli che viene dalla sconfitta esterna contro il Porto in Champions League. In campionato, il Milan è reduce dal successo casalingo contro l’Hellas Verona ed in classifica occupa la seconda posizione con 22 punti, 2 dal Napoli. Il Milan cerca il sesto successo consecutivo contro il Bologna ed è imbattuto al Dall’Ara dalla stagione 2001/02, un 2-0 firmato Fresi-Cruz. Gli ultimi due precedenti in casa dei felsinei ci sorridono: il 2-3 dell’8 dicembre 2019 firmato Piątek, Theo e Bonaventura, e l’1-2 della stagione scorsa (30 gennaio 2021) grazie alle reti di Rebić e Kessie. L’inizio di stagione del Bologna è stato positivo, con 12 punti frutto di 3 vittorie, 3 pareggi e 2 sconfitte nelle prime 8 giornate: 10 di questi 12 punti sono arrivati in casa. I risultati più interessanti sono stati il pareggio a Bergamo (0-0) e la vittoria casalinga sulla Lazio, un netto 3-0. Ci sono 10 punti di differenza in classifica tra le due squadre ma il Bologna al Dall’Ara è senz’altro una formazione molto ostica da affrontare. A dirigere Bologna-Milan sarà l’arbitro Paolo Valeri della sezione di Roma 2, che finora vanta 208 arbitraggi in Serie A. Ad assisterlo saranno Bercigli e Berti come guardalinee, Minelli come quarto uomo e Chiffi (coadiuvato da Mondin) al VAR. 31 precedenti per i rossoneri con il direttore di gara capitolino, per un totale di 20 vittorie, 4 pareggi e 7 sconfitte. L’ultimo incrocio risale al 9 maggio 2021 a Torino, nella gara vinta per 3-0 contro la Juventus. Sono 180 i precedenti tra le due squadre con il bilancio favorevole al Milan che ha raccolto 85 vittorie contro i 51 successi del Bologna, 44 i pareggi. Per quanto concerne il capitolo dei gol segnati i rossoneri sono in vantaggio con 296 mentre gli emiliani ne hanno segnati 223. Considerando solo le gare giocate in Emilia i precedenti sono 89 con il Bologna in vantaggio con 35 vittorie, 23 i pareggi e 31 i successi del Milan.

QUI BOLOGNA – Mihajlovic dovrebbe mandare in campo la sua squadra col 3-4-2-1 con Skorupski in porta, pacchetto difensivo composto da Medel, Soumaoro e Theate. A centrocampo Dominguez e Svanberg in cabina di regia con De Silvestri e Hickey sulle corsie esterne mentre davanti spazio a Soriano e Barrow alle spalle di Arnautovic. “Preferisco sempre che giochino i migliori, mi dispiace che non ci siano né Theo Hernández né Díaz”, ha detto alla vigilia Mister Mihajlović. “Il Milan è secondo in classifica e spesso è stato punito dagli episodi. Gioca bene, anche contro il Verona ha ribaltato il risultato e con Pioli sta facendo molto bene. Sarà sicuramente una partita difficile, come lo è per tutte le squadre che affrontano i rossoneri. Dovremo sfruttare al meglio le occasioni che avremo perché loro faranno sicuramente lo stesso”.

QUI MILAN – Pioli dovrebbe mandare in campo la sua squadra col 4-2-3-1 con Tatarusanu in porta, reparto arretrato formato da Ballo-Touré e Calabria sulle corsie esterne mentre nel mezzo spazio a Kjaer e Tomori. A centrocampo Tonali e Bennacer in cabina di regia mentre davanti spazio a Castillejo, Krunic e Leao alle spalle di Ibrahimovic. “Non siamo in un periodo difficile, è un momento che può capitare in una stagione impegnativa come la nostra”, le parole alla vigilia di Mister Pioli.La squadra sarà competitiva e pronta per fare una bella prestazione. Il Bologna nelle ultime uscite ha proposto un diverso modo di giocare: ci aspetta un avversario molto concentrato dalle grandi qualità. I giocatori disponibili stanno tutti bene, valuteremo che tipo di partita ci attenderà e in base a questo faremo le nostre scelte”.

Le probabili formazioni di Bologna – Milan

BOLOGNA (3-4-2-1): Skorupski; Medel, Soumaoro, Theate; De Silvestri, Dominguez, Svanberg, Hickey; Soriano, Barrow; Arnautovic. Allenatore: Mihajlovic

MILAN (4-2-3-1): Tatarusanu; Ballo-Touré, Kjaer, Tomori, Calabria; Tonali, Bennacer; Castillejo, Krunic, Leao; Ibrahimovic. Allenatore: Pioli

STADIO: Renato Dall’Ara

Dove vederla in TV e in streaming

L’incontro Bologna – Milan, valido per la nona giornata del campionato di Serie A 2021/2022, verrà trasmesso in diretta ed in esclusiva su DAZN e Sky Sport Calcio (canale 202). Gli abbonati potranno assister al match scaricando l’app su smart tv di ultima generazione oppure collegando il proprio televisore ad un TIMVISION BOX, ad una console come PlayStation o Xbox, oppure a dispositivi come Amazon Fire Stick. La sfida verrà trasmessa in diretta e in coesclusiva anche da Sky . I canali di riferimento sui quali sarà possibile vedere il match sono Sky Sport Uno, Sky Sport Calcio e Sky Sport (canale 251 satellite). Gli abbonati DAZN potranno assistere al match anche in diretta streaming accedendo direttamente al portale tramite pc e notebook, oppure scaricando l’app se si vuole accedere con smartphone e tablet. I clienti Sky potranno invece usufruire del servizio streaming Sky Go: anche in questo caso basterà collegarsi al portale (tramite pc e notebook) oppure scaricando l’app su tablet e smartphone. Esiste anche l’alternativa NOW , lo streaming on demand di Sky: acquistando il pacchetto ‘Sport’ potrete selezionare il match direttamente dal palinsesto.

Articoli correlati