Bologna, se sei già in vacanza faccelo sapere

Questa squadra è salva, ha raggiunto i 40 punti. Questa squadra è stata coccolata, ringraziata, seguita in tutti i campi d’Italia nei momenti difficili, attesa all’aeroporto per essere festeggiata dopo imprese, ma oggi bisogna porsi una domanda: ragazzi, siete già in vacanza?

Fatecelo sapere perchè mancano ancora sette partite e se cosi fosse, il tifoso che cambia i turni e va a lavorare la notte pur di vedere la propria squadre del cuore o colui che compra il biglietto, le restanti partite andrà al mare. Prestazione brutta, bruttissima, fiacca e demotivamente: il Brescia vince facile facile, subito due gol in nove minuti poi un lampo del solito Di Vaio che pare riaprire una partita che in realtà era già segnata.

Se il Bologna avesse avuto gli stimoli giusti, quel Bologna che tutti abbiamo ammirato, nel secondo tempo sarebbe sceso in campo con mordente e cattiveria, cosa che non si è vista, e un rigore sacrosanto regala il tre a uno ai padroni di casa che ora si rilanciano nella lotta salvezza. Il Bologna invece torna a casa, salvo, ma forse realmente mai partito almeno mentalmente dal capoluogo emiliano: una brutta figura.

[Redazione Zero Cinquantuno – Fonte: www.zerocinquantuno.it]