Boruc: ”Senza l’infortunio di Frey sarei potuto andare…”

Il portiere della Fiorentina Artur Boruc è stato intervistato da alcuni giornalisti polacchi per parlare, ancora una volta, della polemica col Ct Smuda. Queste le parole di Boruc a polskatimes (traduzione di Violanews.com): “Non ho niente contro di lui e sto cercando di dimostrare il mio valore con la Fiorentina sperando che questo possa far cambiare l’approccio di Smuda nei miei confronti. Giocare con la maglia della nazionale mi manca molto ma non mi pento delle mie parole su Smuda. Non rinnego quello che ho fatto, ma non ho mai detto di voler chiudere con la nazionale. Bisogna vedere, però, cosa ne pensa il mister”.

Sulla Fiorentina: “Prima dell’infortunio di Frey stavo valutando se rimanere o no, perchè sapevo che alcuni club mi cercavano. Adesso però mi concentro per giocare al massimo e fare il bene della Fiorentina e quello mio. Il Legia Varsavia? Per me è l’unico club in Polonia. Credo che se non avessi avuto spazio nella Fiorentina, un prestito al Legia sarebbe stata una buona soluzione” ha detto Boruc.

[Simone Bargellini – Fonte: www.violanews.com]