Cade il Torino, Padova e Pescara tentano l’aggancio

294 0

L’undicesima giornata si chiude nel segno della caduta, inaspettata, del Torino in quel di Gubbio. A non permettere l’allungo dei granata è la rete al ’57 di Ciofani, che permette le inseguitrici di approfittare del passo falso.

In primis il Padova, che nel derby contro il Vicenza si impone per due reti ad uno solo allo scadere, con la rete al 91esimo di Daniele Cacia, sempre più leader della squadra veneta. Una partita dal dolce amaro, che ha regalato emozioni solo nel finale: a pareggiare i conti dopo la rete di Legati è Abbruscato, che sul rigore fa sognare i tifosi vicentini, ma non basta.

A regalare emozioni per tutti i 90 minuti è invece il Pescara di Zeman. La giostra questa volta la mette in moto Marco Sansovini, bomber di razza, che decide addirittura di farne tre e auto eleggersi migliore in campo.  La rete della bandiera è di Tamburini, ma il solito Insigne sigla il poker e firma il 4-1 finale, portando i delfini a soli 4 punti dalla vetta.

Il Sassuolo cede il posto alle contendenti inseguitrici fermandosi sull’1-1 ad Empoli. Niente male, essendo, quello toscano, un campo ostico per eccellenza. La Reggina doma il Varese per 3 reti a 2, e si consolida come pretendente alla zona playoff. Classifica che sta stretta alla Sampdoria, che chiude a reti bianche contro il Cittadella e vede la vetta lontana di ben otto lunghezze. Troppe, per una candidata alla risalita in Serie A. Non va bene neanche al Bari: l’arbitraggio non l’aiuta neanche, e la vittoria dello Juve Stabia è servita dal rigore che Sau mette nel sacco.

Nell’anticipo del venerdi sera, la Nocerina strappa un punto importante al Bentegodi, e ferma un Verona affamato di punti. Il Grosseto mette nei guai il Brescia, che rifila l’ennesima sconfitta e rimane ferma a 16 punti. Il Crotone vince a Bergamo contro l’Albinoleffe per 3-1 e si allontana dalla zona pericolosa della bwin. Il Modena espugna il Braglia e vince la dura sfida contro il Livorno con il gol di Stanco.

[Gianni L’Abbate – Fonte: www.tuttobari.com]