Empoli corsaro a Cagliari: finisce 0-2!

2053

Cagliari Empoli cronaca diretta live risultato in tempo reale

Tre punti pesantissimi per gli uomini di Andreazzoli, che la decidono grazie ai gol di Di Francesco e Stulac. Parte male l’era Mazzarri a Cagliari

CAGLIARI – Nella quinta giornata del campionato di Serie A 2021/2022, Empoli batte Cagliari per 0-2, al termine di una gara vibrante e divertente. Vittoria nel complesso meritata, per dominio territoriale ed occasioni da gol, più volte l’Empoli vicina al tris. Se gli uomini di Mazzarri colgono infatti il legno con Keita, nel finale i ragazzi di Andreazzoli colpiscono traversa e palo con Henderson (da centrocampo) ed il neo entrato Bajrami. I toscani salgono a quota sei punti, i sardi restano fermi a due, in penultima posizione.

La cronaca con commento minuto per minuto

RISULTATO FINALE: CAGLIARI-EMPOLI 0-2 

SECONDO TEMPO

50' Finisce qui! Empoli batte Cagliari per 0-2, la decidono Di Francesco e Stulac con due belle giocate. Vittoria nel complesso meritata per i toscani che si portano a quota sei punti.

49' La gara scorre via senza ulteriori sussulti, cartellino giallo anche per Nandez. L'Empoli ora può giocare anche col cronometro.

45' Ci saranno cinque minuti di recupero.

43' PALO DI BAJRAMI! Bravissimo nel saltare il dirimpettaio nell'uno contro uno e nello spedire in diagonale il pallone sul secondo palo. Soltanto il legno nega all'Empoli il tris che avrebbe chiuso la partita.

42' L'Empoli sostituisce Pinamonti con La Mantia. Ottima prova del classe '99 di proprietà dell'Inter.

40' Fuori Ceppitelli e dentro Pavoletti: dentro tutte le armi offensive a disposizione di Mazzarri.

38' JOAO PEDRO! LARGO DI POCO! Il numero 10 cagliaritano apre troppo il piattone da posizione defilata e spedisce a lato a Vicario battuto.

36' CHE TRAVERSA DI HENDERSON, QUASI DA CENTROCAMPO! Il centrocampista azzurro adocchia Cragno fuori dai pali e superato il centrocampo lo scavalca con un pallonetto perfetto, soltanto il montante alto gli dice di no.

35' Empoli in totale controllo del match. Ora il Cagliari fa fatica ad affondare, il gol di Stulac ha raffreddato gli animi dell'Unipol Domus.

32' Cambio decisamente offensivo del Cagliari: fuori Lykogiannis e dentro Pereiro.

29' Gioco di prestigio di uno scatenato Di Francesco, conclusione al volo diretta all'incrocio ma si spegne alta.

25' Sugli sviluppi di un corner, il pallone carambola sui piedi di Stulac che dal limite dell'area lascia partire un bolide di controbalzo che toglie le ragnatele dall'incrocio. Wow!

25' GOOOOOOOOOOOOOOL EMPOLI! CHE GOL DI STULAC!

22' Botta di Ismajli dalla lunga distanza, deviata in corner dalla scivolata di Joao Pedro. Era stato battuto Cragno, rimasto immobile a sperare.

19' Doppio cambio per l'Empoli: fuori Stojanovic e Ricci, dentro Ismajli e Stulac.

18' Doppia occasione per l'Empoli: prima Henderson pesca Pinamonti sul secondo palo, tiro al volo murato. Successivamente è ancora Henderson a rendersi protagonista, tiro cross tagliato sul quale non arriva nessun compagno.

15' PALO DI KEITA! L'attaccante rossoblù si libera bene dal limite dell'area ed in diagonale rasoterra beffa Vicario, salvato però dal legno.

13' Bellissimo cross di Lykogiannis, Keita e Nandez non arrivano all'appuntamento per un soffio. Sta crescendo il Cagliari.

10' Fase un po' confusa del match, con un batti e ribatti si passa rapidamente da una parte all'altra. L'Empoli forse un po' stanco.

6' S'incunea Nandez a centro area al termine di una bella sgroppata, sventa senza badare all'estetica Romagnoli.

4' Riparte con più convinzione il Cagliari, che ha inserito Godin e Strootman, puntando forte sull'esperienza e sul carattere.

Si riparte! Ha inizio il secondo tempo di Cagliari-Empoli.

Le due squadre sono nuovamente sul terreno di gioco. Fuori Deiola e Godin, dentro Strootman e Godin per il Cagliari.

PRIMO TEMPO

46' Termina qui il primo tempo di Cagliari-Empoli, fra i fischi dell'Unipol Domus. Toscani in meritato vantaggio per 0-1.

45' Concesso un minuto di recupero dal direttore di gara.

44' Arriva qualche fischio dal pubblico di casa: il primo tempo del Cagliari di Mazzarri non è stato positivo, diverse le difficoltà create dall'Empoli ai sardi.

42' Incrocia Henderson, Empoli vicina al raddoppio! Ottima progressione dell'Empoli ma la conclusione della mezzala azzurra è respinta in tuffo da Cragno.

39' Schema rivedibile del Cagliari su palla inattiva, il cross di Dalbert dalla sinistra è completamente sballato.

34' Marin vicino al pareggio! Dialogo nello stretto con Joao Pedro e conclusione forte sul primo palo che coglie soltanto l'esterno della rete.

32' Conclusione di Zurkowski dalla lunga distanza, pallone largo. Cagliari in questo momento in difficoltà, sembra piuttosto scosso dalla presione dei toscani.

29' Altra bella azione della squadra di Andreazzoli: Haas sguscia via sulla destra e serve bene Di Francesco a rimorchio, stop e tiro in porta deviato da Ceppitelli, non può nulla Cragno. Passano avanti gli ospiti!

29' GOOOOOOOOOL EMPOLI! DI FRANCESCO!

27' Splendida la discesa di Marchizza sulla sinistra, cross tagliato sul secondo palo dove non arriva Di Francesco per un soffio!

24' BOTTA DI LYKOGIANNIS! PARA VICARIO! Bella la conclusione mancina dell'esterno rossoblù dai 25 metri, si distende bene il portiere ospite.

23' Altro cross dalle corsie laterali ed altro potenziale pericolo per la difesa del Cagliari: stavolta è Stojanovic dalla destra a cercare un compagno, Carboni interviene e sventa tutto.

20' Ammonito Zurkowski nell'Empoli per aver strattonato in ritardo Nandez nella zona mediana del campo.

18' Haas cerca lo scatto di Pinamonti, uno dei più dinamici, ben anticipato dall'uscita bassa di Cragno.

14' I movimenti fra le linee dei trequartisti dell'Empoli creano qualche difficoltà alla retroguardia del Cagliari, che ora sta cercando di prendere le contromisure.

10' Momento un po' confusionario del match, le due squadre peccano in precisione: Joao Pedro innesta Keita nello spazio, passaggio troppo lungo, si salvano i toscani.

8' Bella azione dell'Empoli: Marchizza dal fondo a rimorchio per Haas che col mancino spara largo di poco.

6' Henderson, da calcio franco, cerca un compagno sul secondo palo. Joao Pedro anticipa Romagnoli e spedisce in corner.

4' Ci prova Pinamonti da posizione un po' defilata, controlla Cragno senza problemi.

2' Parte all'attacco l'Empoli, desideroso di trovare il vantaggio. Si difende senza troppi affanni il Cagliari.

Si parte! Ha inizio Cagliari-Empoli.

Le due squadre sono sistemate in campo, qualche secondo e si parte: 4-4-2 contro 4-3-1-2, al di là di numeri e moduli conterà la voglia di vincere.

IL TABELLINO

CAGLIARI (4-4-2): Cragno; Walukiewicz (25' st Caceres), Ceppitelli (40' st Pavoletti), Carboni (1' st Godin), Lykogiannis (32' st Pereiro); Nandez, Deiola (1' st Strootman), Marin, Dalbert, Joao Pedro, Keita Balde. A disposizione: Aresti, Radunovic, Altare, Bellanova, Grassi, Oliva, Farias. All. Mazzarri

EMPOLI (4-3-3): Vicario; Stojanovic (19' st Ismajli), Viti, Romagnoli, Marchizza; Handerson, Haas (38' st Asllani), Ricci (19' st Stulac); Zurkowsi, Di Francesco (38' st Bajrami), Pinamonti (42' st La Mantia). A disposizione: Furlan, Luperto, Parisi, Baldanzi, Cutrone, Ekong, Mancuso. All. Andreazzoli

Reti: 29' pt Di Francesco, 25' st Stulac

Ammonizioni: Zurkowski, Godin, Nandez

Recupero: 1 minuto nel primo tempo, 5 minuti nel secondo tempo

 

Il Cagliari di Walter Mazzarri, subentrato in panchina a Leonardo Semplici, é reduce dal pareggio esterno per 2-2 ottenuto all’Olimpico contro la Lazio ed é terzultimo in classifica a quota 2 con un percorso di 2 pareggi e 3 sconfitte; 7 gol fatti e ben 11 subiti (seconda peggior difesa del torneo, dietro soltanto alla Salernitana che ha 12 reti al passivo). Il bilancio nelle ultime cinque partite é di 1 vittoria, 2 pareggi e 2 sconfitte. L’Empoli di Aureliano Andreazzoli viene  dalla pesante sconfitta interna per 0-3 contro la Sampdoria e ha 3 punti, frutto di 1 vittoria e 3 sconfitte: 3 gol fatti e 8 subiti. Nelle ultime cinque sfide ha collezionato 2 vittorie e 3 sconfitte. Sono 7 i precedenti, in terra sarda, fra le due compagini con il bilancio di 4 vittorie per i padroni di casa e 3 pareggi. A dirigere il match sarà Marco Di Bello della sezione di Brindisi, coadiuvato dagli assistenti Daniele Bindoni di Venezia e Damiano Margani di Latina. Quarto ufficiale Antonio Giua di Olbia. Addetti al VAR Daniele Doveri di Roma1 e Fabiano Preti di Mantova.

Le parole di Mazzarri e Andreazzoli

Mazzarri: “Sicuramente l’aggressività in fase difensiva, al di là degli aspetti troppo tecnici. Sicuramente anche l’atteggiamento, che purtroppo abbiamo cambiato nel finale di gara: dovevamo restare sempre attivi, con la difesa che doveva salire qualche volta in più. Ma credo che quando si creano 6-7 palle gol contro uno squadrone come la Lazio, dovremo essere più cinici e a tradurle in gol. Avendo l’esperienza delle Coppe, so quanto incidano tre partite in una settimana. Ora non c’è tempo, ma faremo nella sosta faremo tutti i test fisici che di solito facciamo quando si parte da inizio stagione e non da subentranti. Ieri abbiamo fatto un defaticante, stasera faremo una rifinitura: il mio lavoro sarà capire, uno a uno, chi sarà in grado di giocare di nuovo domani. Dipende più dai ragazzi, dai preparatori e dallo staff medico sapere il minutaggio che potranno avere. Quando alleno una squadra ne sono il primo tifoso. Dell’Empoli posso dire bene, a livello societario e tecnico: è vero che ne hanno perso 3 in casa, ma l’unica vinta l’hanno vinta contro la Juventus. Sarà una partita difficilissima, ma io ho detto ai ragazzi che dobbiamo pensare a noi e basta: se affronteremo domani l’Empoli con la stessa adrenalina e aggressività vista domenica, probabilmente riusciremo a non farli ragionare. L’avversario deve interessarci dal punto di vista tattico, perché ogni giocatore deve vincere i suoi duelli, ma non dobbiamo pensare alla classifica dato che mancano ancora 34 partite. Ma questa sarà la mentalità che voglio dalla mia squadra, spero domani di avere i tifosi dalla nostra parte e avere un dodicesimo uomo in campo, che ci dia una mano finché dura la partita. Noi daremo anima, cuore e pure qualcosa in più”.

Andreazzoli: “Il rientro in campo non è stato all’altezza e questo è uno degli aspetti che dobbiamo combattere e migliorare. Strano perché poi nel momento in cui la gara si è messa male la squadra ha reagito e ha finito nel fare il lavoro fisico che doveva fare. L’abbiamo fatto e rimane come aspetto positivo, perché abbiamo una squadra che non molla. Chiaro è che l’entrata del secondo tempo è stata il contrario di quello che ci aspettavamo. Non siamo stati bravi nel raccogliere quanto fatto nel primo tempo e loro sono stati più bravi di noi. Non mi impensierisce solo Keita, non ho molta attenzione su quello che farà il Cagliari. Sappiamo che è una bella squadra, ma ho troppo desiderio su ciò che dobbiamo valutare noi, su dove dobbiamo crescere. Noi non siamo i migliori ma nemmeno i peggiori. Possiamo essere migliori degli altri anche se sulla carta sono più bravi. Dobbiamo essere bravi a darci una continuità per tutta la partita. Abbiamo tanta strada, tanto lavoro e siamo convinti che riusciremo a migliorare. Abbiamo le idee chiare ma se competiamo all’80% nostro non va bene. Io ho visto una mezzora alla grandissima, giocata contro idee e produttiva perché abbiamo avuto 2-3 palle-gol importanti. Siamo stati bravi a crearcele, meno a metterle in pratica. Nel primo tempo non siamo stati fragili, lo siamo stati nel secondo quando abbiamo smesso di fare le cose che dovevamo”.

La presentazione del match

QUI  CAGLIARI –  Nel Cagliari mancheranno gli infortunati Godin, Faragò, Ladinetti e Rog e lo squalificato Zappa. Mazzarri, per la prima volta davanti al proprio pubblico, potrebbe confermare il modulo 3-5-2 schierato all’Olimpico con Cragno in porta e difesa formata da Walukiewicz, Ceppitelli e Carboni.  In cabina di regia Marin con  Deiola e Nandez; Caceres e Lykogiannis sulle corsie. In attacco conferma per la coppia composta da João Pedro e Keita.

QUI EMPOLI – Indisponibile il solo Fiammozzi. Probabile modulo 4-3-1-2 con Vicario tra i pali e retroguardia composta dalla coppia centrale Tonelli-Luperto e da Stojanovic e Machizza sulle fasce. In mezzo al campo Haas, Ricci e Bandinelli. Sulla trequarti Bajrami;, di supporto al tandem di attacco formato da Pinamonti,in ballottaggio con Cutrone, e Mancuso.

Le probabili formazioni di Cagliari – Empoli

CAGLIARI (3-5-2): Cragno; Walukiewicz, Ceppitelli, Carboni; Caceres, Nandez, Marin, Deiola, Lykogiannis; Joao Pedro, Keita.

EMPOLI (4-3-1-2): Vicario; Stojanovic, Tonelli, Luperto, Marchizza; Haas, Ricci, Bandinelli; Bajrami; Pinamonti, Mancuso.

STADIO: Unipol Domus

Dove vederla in TV e in streaming

L’incontro Cagliari – Empoli, valido per la quinta giornata del campionato di Serie A 2021/2022, verrà trasmesso in diretta ed in esclusiva su DAZN. La sfida sarà visibile tramite app della smart tv o su tutti i dispositivi collegati ad una console PlayStation 4 o Xbox (Xbox One, Xbox One S, Xbox One X), oppure ancora usando Google Chromecast o Amazon Fire TV Stick. Gli abbonati DAZN potranno seguire la sfida in streaming anche tramite dispositivi mobili come PC, smartphone e tablet.

Scheda a cura di Marina Denegri

Articoli correlati