Cagliari: ufficiale, biennale per Ficcadenti

Mancava ancora l’ufficialità, nonostante la presentazione nel pomeriggio, dell’ingaggio di Massimo Ficcadenti come allenatore del Cagliari. E’ arrivata in tarda serata, con una nota sul sito del Cagliari Calcio, che comunica di aver ingaggiato l’allenatore ex Cesena con un contratto biennale. Insieme a Ficcadenti, arrivano in Sardegna anche Bruno Conca (vice), Mattia Toffoluti (preparatore atletico) ed Ermes Fulgoni (preparatore dei portieri).

Il nuovo mister rossoblù si presenta dicendo di voler subito conquistare la fiducia della tifoseria e del presidente a suon di punti e bel gioco. Alcune della frasi più interessanti rilasciate nella conferenza stampa di presentazione, fanno riferimento alla tattica, “giocheremo con 4 difensori, 3 centrocampisti, e in avanti vedremo”, e sugli obiettivi stagionali: “Non mi è stato chiesto nessun obiettivo in particolare, credo che il Cagliari possa ambire a più della salvezza, per questo cercheremo da subito di arrivare più in alto possibile e offrire un bel gioco”.

Qualche parola anche per i giocatori che ha avuto modo di allenare in altre società e che oggi sono i pilastri del Cagliari, Cossu e Nainggolan: “Andrea è fantastico, ha immense doti tecniche. Vorrei farlo segnare di più, deve arrivare il più possibile al tiro. Radja? L’ho conosciuto come trequartista o terza punta, un giorno decidemmo di provarlo a centrocampo, e quella è stata la svolta. Può fare la mezz’ala e il mediano”.

Ficcadenti è convinto di poter far bene e vuole vincere da subito: “Non guardo chi sono gli avversari, abbiamo poco tempo, è vero, ma bisogna lavorare per vincere sia in Coppa Italia che nella prima di campionato col Milan”.

[Michele Schirru – Fonte: www.tuttocagliari.net]