Calcio in tv: Milan – Atalanta e le altre sfide in Italia e in Europa

26

calcio in tv domenica

Il 15 maggio 2022 tutte le partite di Serie A in programma saranno trasmesse in diretta su DAZN; Bologna – Sassuolo anche su Sky

ROMA – Al centro della programmazione sul calcio in TV di domenica 15 maggio ci sono le gare valide per la trentaseiesima giornata di Serie A.

Nel lunch match il Bologna riceverà il Sassuolo. I felsinei sono reduci dalla sconfitta esterna per 4-3 contro il Venezia e sono tredicesimi con 43 punti e con un cammino di undici vittorie, dieci pareggi e quindici sconfitte con quarantadue gol fatti e cinquantadue subiti. Nelle ultime cinque sfide hanno vinto una volta, pareggiato tre e perso una siglando otto reti e subendone altrettante. I neroverdi vengono dal pareggio casalingo per 1-1 contro l’Udinese e sono undicesimi con 47 punti, frutto di dodici vittorie, undici pareggi e tredici sconfitte e con sessantuno reti realizzate e sessantadue incassate. Il bilancio delle ultime cinque sfide parla di partite vinte, pareggiate e parese, con reti realizzate e incassate.

Nel primo pomeriggio il Napoli ospiterà il Genoa. I partenopei vengono dal successo esterno di misura contro il Torino, firmato Fabian Ruiz. Matematicamente qualificati per la Champions League del prossimo anno, puntano a difendere dalle insidie della Juventus il terzo posto, che occupano con 69 punti, frutto di ventidue vittorie, sette pareggi e sette sconfitte con sessantotto gol fatti e trentuno subiti. Nelle ultime cinque sfide hanno vinto due volte, pareggiato una e perso due siglando dodici reti e subendone otto. I rossoblu sono reduci successo casalingo per 2-1 ottenuto all’ultimo respiro contro la Juventus grazie al rigore realizzato da Criscito, che si é fatto così perdonare l’errore dal dischetto di sei giorni prima nel derby. Sono penultimi con 28 punti, frutto di quattro partite vinte, sedici pareggiate e sedici perse, siglando ventisette gol e incassandone cinquantadue; hanno 180′ minuti a disposizione per evitare una retrocessione che, al momento, parrebbe altamente probabile. Il bilancio delle ultime cinque sfide parla di due vittorie e tre sconfitte con quattro reti segnate e nove subite

Alle 18 il big match Milan – Atalanta. I rossoneri vengono dal successo esterno in rimonta contro il Verona firmato Tonali e Leao e sono primi in classifica, a due lunghezze dall’Inter, con 80 punti e con un cammino di ventiquattro vittorie, otto pareggi e quattro sconfitte e con gol fatti e subiti.  Il bilancio delle ultime cinque sfide é di quattro una vittorie e la sconfitta nel Derby con otto reti realizzate e cinque incassate. In caso di vittoria porrebbero una grossa ipoteca sullo Scudetto costringendo i nerazzurri a battere Cagliari e Sampdoria e a sperare in una sconfitta rossonera col Sassuolo, dal momento che in caso di arrivo a pari punti gli scontri diretti premierebbero la squadra di Pioli. Gli orobici, invece, sono reduci dal successo esterno per 1-3 ottenuto sul campo dello Spezia grazie alle reti di Muriel, Dijmsiti e Pasalic;  sono ottavi con 59 punti e con un cammino di sedici partite vinte, undici pareggiate e nove perse e con sessantacinque reti realizzate e quarantacinque incassate. Sono in corsa con Lazio, Roma e Fiorentina per un posto nella prossima Europa League anche in virtù dal posto in più che arriva dalla vittoria dell’Inter in Coppa Italia e da un ulteriore possibile posto qualora la squadra di Mourinho dovesse aggiudicarsi la Conference League. Nelle ultime cinque sfide hanno vinto due volte, pareggiato due e perso una, siglando dodici gol e subendone nove.

Chiuderà in serata Cagliari – Inter. I rossoblù sono reduci dal pareggio per 1-1 strappato al 99′ contro la Salernitana e sono terzultimi, a una lunghezza dalla zona salvezza, a quota 29 con un cammino di sei partite vinte, undici pareggiate e diciannove perse, e con trentatré gol fatti e sessantacinque subiti. Il bilancio delle ultime cinque sfide parla di una vittoria, un pareggio e tre sconfitte, quattro reti realizzate a fronte di sei incassate. Sono in cerca di un risultato positivo per giocarsi nell’ultimo turno le possibilità di permanere nella massima categoria. Di fronte troveranno l’Inter, in piena corsa Scudetto e galvanizzata dalla conquista della Coppa Italia ottenuta in settimana contro la Juventus ai tempi supplementari. La squadra di Inzaghi é reduce dal successo casalingo per 4-2 contro l’Empoli ed é seconda, a due lunghezze dalla capolista Milan,  a quota 78 e con un cammino di ventitré partite vinte, nove pareggiate e quattro sconfitte e con settantotto reti realizzate e trentuno incassate.

In Premier League spicca West Ham  – Manchester City.  I padroni di casa vengono dal successo esterno per 0-4 contro il Norwich e sono settimi in classifica con 55 punti, frutto di sedici vittorie, sette pareggi e tredici sconfitte, con cinquantasette gol fatti e quarantasei subiti. Non stanno attraversando un buon periodo di forma tanto che nelle ultime cinque sfide hanno vinto una volta e perso quattro, siglando sei reti e incassandone altrettanto.  Gli ospiti sono reduci dallo schiacciante successo esterno per 1-5 contro il Wolverhampton, preceduto dall’altrettanto fragoroso 5-0 contro il Newcastle e sono in testa alla classifica, con tre lunghezze di vantaggio sul Liverpool, a quota 89 punti e con un cammino di ventotto partite vinte, cinque pareggiate e tre perse, con novantaquattro reti siglate e ventidue subite.

Calcio in tv oggi 15 maggio 2022: dove vedere le partite in diretta tv e streaming

00.00

Internacional-Corinthians (Brasileirão) – SPORTITALIA ONEFOOTBALL

02.00

Fluminense-Athletico Paranaense (Brasileirão) – ONEFOOTBALL

12.00

Milan-Genoa (Campionato Primavera) – SPORTITALIA

Lecce-Torino (Campionato Primavera) – SPORTITALIA

Napoli-Verona (Campionato Primavera) – SPORTITALIA

Seoul-Pohang Steelers (K-League) – ONEFOOTBALL

12.30

Bologna-Sassuolo (Serie A) – DAZN, SKY SPORT CALCIO e SKY SPORT (canale 251)

Fiorentina-Empoli (Serie A femminile) – TIMVISION

13.00

Tottenham-Burnley (Premier League) – SKY SPORT FOOTBALL

Auda-RFS (Latvian Virsliga) – ONEFOOTBALL

14.00 Juventus-SPAL (Campionato Primavera) – SPORTITALIA

Atalanta-Sassuolo (Campionato Primavera) – SPORTITALIA

Empoli-Cagliari (Campionato Primavera) – SPORTITALIA

Roma-Fiorentina (Campionato Primavera) – SPORTITALIA

Sampdoria-Inter (Campionato Primavera) – SPORTITALIA

OB-SonderyskE (Superligaen) – ONEFOOTBALL

Noedsjaelland-Vejle (Superligaen) – ONEFOOTBALL

Maktaaral-Caspiy (Kazakhstan Premier League) – ONEFOOTBALL

14.30

Sassuolo-Inter (Serie A femminile) – INTER TV (visibile su DAZN) e TIMVISION

Sampdoria-Verona (Serie A femminile) – TIMVISION

15.00

Napoli-Genoa (Serie A) – DAZN

West Ham-Manchester City (Premier League) – SKY SPORT FOOTBALL e SKY SPORT 4K

Metta-Valmiera (Latvian Virsliga) – ONEFOOTBALL

16.00

Randers-Copenhagen (Superligaen) – ONEFOOTBALL

Taraz-Akzhayik (Kazakhstan Premier League) – ONEFOOTBALL

17.00

Sturm Graz-Wolfsberger (Bundesliga austriaca) – ONEFOOTBALL

Austria Klagenfurt-Austria Vienna (Bundesliga austriaca) – ONEFOOTBALL

Rapid Vienna-Salisburgo (Bundesliga austriaca) – ONEFOOTBALL

Viktoria Plzen-Banik Ostrava (Czech Liga) – ONEFOOTBALL

Slovacko-Hradec Kralové (Czech Liga) – ONEFOOTBALL

Slavia Praga-Sparta Praga (Czech Liga) – ONEFOOTBALL

17.30

Everton-Brentford (Premier League) – SKY SPORT FOOTBALL

18.00

Milan-Atalanta (Serie A) – DAZN

Imolese-Pistoiese (Playout Serie C) – ELEVEN SPORTS e ONEFOOTBALL

AaB-Brondby (Superligaen) – ONEFOOTBALL

18.30

Atletico Madrid-Siviglia (Liga) – DAZN

Getafe-Barcellona (Liga) – DAZN

Cadice-Real Madrid (Liga) – DAZN

Athletic Bilbao-Osasuna (Liga) – DAZN

Betis-Granada (Liga) – DAZN

Celta-Elche (Liga) – DAZN

Maiorca-Rayo Vallecano (Liga) – DAZN

Espanyol-Valencia (Liga) – DAZN

Levante-Alaves (Liga) – DAZN

Villarreal-Real Sociedad (Liga) – DAZN

20.00

Viborg-AGF (Superligaen) – ONEFOOTBALL

20.45

Cagliari-Inter (Serie A) – DAZN

21.00

Tigre-Argentinos Juniors (Copa de la Liga Profesional) – SOLOCALCIO

Atletico Mineiro-Atletico Goianiense (Brasileirão) – ONEFOOTBALL

Gli abbonati DAZN potranno seguire la gara da PC, tablet e smartphone sul sito di DAZN. e sarà visibile per i suoi clienti anche sulle moderne smart tv compatibili con la app e su tutti i televisori collegati ad una console Xbox (Xbox One, Xbox One S, Xbox One X) o PlayStation 4, oppure a un dispositivo Amazon Fire TV Stick o Google Chromecast. La sfida sarà disponibile alla visione anche sul canale satellitare DAZN1 per i clienti che hanno aderito all’offerta Sky-DAZN. Gli utenti DAZN abbonati a Sky potranno inoltre seguire la partita in tv attraverso la app disponibile sul decoder Sky Q.