Il calcio potrebbe ripartire con le semifinali di ritorno di Coppa Italia

249

coppa italia 2020-2021

Il calcio italiano potrebbe ripartire con le semifinali di ritorno della Coppa Italia, lo riporta la Gazzetta dello Sport.

MILANO – Nella giornata di ieri la FIGC, al termine della riunione in videoconferenza, ha fissato i punti cardine per un’eventuale ripresa del calcio nel nostro Paese. Un Protocollo che, nei prossimi giorni, verrà ampliato in base alle valutazioni e alla richieste di tutti i club, al fine di garantire la sicurezza di atleti e staff. Secondo quanto riportato dall’edizione odierna della Gazzetta dello Sport il calcio italiano potrebbe ripartire il 27 maggio con le semifinali di ritorno della Coppa nazionale: Juventus-Milan e Napoli-Inter.

E’ questa l’idea della Federcalcio con le sfide che si aprirebbero con un doveroso omaggio a medici e infermieri impegnati negli ospedali. Ricordiamo che nei match d’andata Milan e Juventus hanno pareggiato 1-1 con un rigore di Ronaldo che ha risposto all’iniziale vantaggio di Rebic. L’altra semifinale, quella tra Inter e Napoli, si è conclusa con il successo partenopeo grazie al gol di Fabian Ruiz nel secondo tempo. Entrambe le sfide sono state giocate a San Siro. L’alternativa, sempre secondo la Gazzetta dello Sport, sarebbe quella di ripartire il 30 e il 31 maggio giocando i quattro recuperi: Inter-Sampdoria, Hellas Verona-Cagliari, Atalanta-Sassuolo e Torino-Parma.

Articoli correlati