Calciomercato, notizie di oggi 21 gennaio 2023: Spezia, Kiwior all’Arsenal

42

calciomercato sabato

Lo Spezia cede ai Gunners il difensore polacco per 25 milioni. Verona, Henry ai saluti. Torino non solo Ilic, piace Makengo. Salernitana, in arrivo Ekong dal Watford

MILANO – A dieci giorni dalla conclusione di questa sessione invernale del calciomercato, vediamo quali sono le trattative più calde portate avanti dai club di Serie A. Partiamo dallo Spezia che mette a segno un gran colpo in uscita, cedendo per 25 milioni all’Arsenal il difensore polacco Jakub Kiwior. L’attaccante francese, Henry, pronto a dare l’addio al Verona. Sul giocatore diversi club di Serie A, ma attenzione all’inserimento dell’Anderlecht. Verona che sarebbe pronta rimpiazzare la partenza dell’ex Venezia con l’arrivo di Adolfo Gaich, punta argentina che in Italia aveva già militato con la maglia del Benevento.

Nell’attesa di sbloccare la trattativa con la Roma per Shomurodov, il Torino pesca in casa Verona, dove piacciono i due centrocampisti Ilic e Hien. I granata hanno forte necessita di rafforzarsi a centrocampo, l’alternativa ai due scaligeri è rappresentata da Makengo dell’Udinese. La Salernitana è vicina all’arrivo del difensore ex Udinese Ekong, proveniente dagli inglesi del Watford. Il club granata sta anche provando ad intavolare uno scambio con lo Spezia, che prevede l’arrivo di Botheim in Liguria e quello di Ferrer alla corte di Nicola.

Tornando a parlare di Shomurodov, c’è l’inserimento della Cremonese. Il tecnico dei grigio rossi, Davide Ballardini, conosce bene l’attaccante uzbeko per averlo allenato ai tempi del Genoa. Dichiarazioni di una certa rilevanza quelle appena rilasciate dal diesse del Sassuolo, Giovanni Carnevali, il quale ha chiuso praticamente le porte alla Roma per Frattesi. I neroverdi hanno tutta l’intenzione di trattenere il forte centrocampista, allontanando così tutte le voci che portavano ad un suo ritorno in giallorosso.