Calciomercato del 26 giugno 2021: Hakimi e Tomiyasu tra i nomi del giorno

56

Hakimi a un passo dal PSG mentre sull’agenda dell’Inter compaiono i nomi di Alba e Coutinho. Atalanta vicina a Tomiyhasu

calciomercato live

MILANO –  Dalla Spagna, e precisamente da Mundo Depotyivo, giunge notizia che Alba e Coutinho piacerebbero all’lnter: al momento per il primo non ci sarebbe nessuna offerta concreta, soltanto dialoghi tra le parti, mentre il secondo dovrebbe ridursi lo stipendio. Achraf Hakimi, sempre più vicino al PSG: si starebbero definendo i dettagli, operazione da 65 milioni di euro. Incerto il futuro di Aleksandar Kolarov: potrebbe rinnovare con il club nerazzurro ma si parla anche di un interesse da parte del Bologna.

Nuovo incontro tra la Lazio e  l’agente di Felipe Anderson per valutare un eventuale ritorno del brasiliano: la valutazione del giocatore, in forza al Wolfsburg, é di circa 10 milioni di euro. Al Napoli, Fabian Ruiz non dovrebbe rinnovare; il centrocampista spagnolo ha il contratto in scadenza nel 2023.

L’Atalanta avrebbe messo nel mirino Tomiyasu dal Bologna e sarebbe pronta a mettere sul piatto 20 milioni di euro pur di acquistare il difensore giapponese che ha già dato il proprio consenso per un trasferimento alla corte di Gasperini. L’Everton, che probabilmente sarà allenato da Rafa Benitez, avrebbe fatto un sondaggio per il portiere dell’Atalanta Gollini. A sorpresa il Genoa starebbe scegliendo Guglielmo Vicario per la porta; il portiere di proprietà del Cagliari è davvero a un passo dal club di Preziosi, si sta lavorando sulla formula e sulle cifre del diritto di riscatto.

É rottura tra Spezia e Italiano: difficilmente l’allenatore sarà in panchina per la prossima stagione, a prescindere da quello che succederà con la Fiorentina che da giorni, dopo le dimissioni lampo di Gennaro Gattuso, sta facendo pressione per averlo. Proprio questa trattativa avrebbe definitivamente incrinato il rapporto tra il club ligure e Italiano e il rinnovo firmato a inizio giugno sarebbe stato praticamente annullato. Non dovesse andare in porto con la Viola possibile che l’allenatore decida addirittura di fermarsi per una stagione.

 

Articoli correlati