Calciomercato estate 2018, il valzer dei portieri

Calciomercato 2018, il valzer dei portieri

Prima parte del calciomercato estivo 2018 caratterizzata dal valzer dei portieri. A scatenare un effetto domino sono stati Buffon e Reina, ma altre società hanno deciso di cambiare il proprio numero uno

MILANO – Al centro della prima parte del calciomercato estivo 2018 c’è il valzer dei portieri. Sono, infatti, tanti i numeri uno di cui è già stato ufficializzato il cambio di maglia e c’è da aspettarsi altre emozioni perchè, al momento, ci sono porte ancora sguarnite o che potrebbero diventare tali.

Juventus, Genoa e Lazio

Partiamo dalla Juventus. Dal 1° luglio Gigi Buffon è ufficialmente svincolato e si resta in attesa di sapere se firmerà un contratto di un anno con il PSG, come voci di mercato vorrebbero. Il suo posto da titolare dovrebbe essere preso da Szczesny, anche se il neo acquisto Mattia Perin, arrivato dal Genoa per una cifra intorno ai 12 milioni di Euro da spalmarsi in tre anni, è intenzionato a non rendergli vita facile. Il club rossoblu lo ha sostituito con Federico Marchetti, prelevato dalla Lazio, con la quale aveva un contratto ormai in scadenza. Dal canto suo il club biancoceleste ha acquistato a parametro zero il belga Silvio Proto, ex Olympiakos, che dovrebbe diventare il vice di Strakosha, ad oggi confermato nonostante diverse offerte arrivate da Inghilterra e Germania.

Milan e Napoli

Parametro zero anche per Peppe Reina che il Milan ha prelevato dal Napoli. Il portiere spagnolo dovrebbe alternarsi a Donnarumma, sempre che il classe ’99 non ceda alle lusinghe del Chelsea, che ha Cortuois in scadenza contrattuale. Per difendere i propri pali il club partenopeo ha scelto i due portieri dell’Udinese, con Meret che partirà titolare e Karnezis che gli fara da secondo.

Le altre

Sportiello, dopo il mancato riscatto da parte della Fiorentina, è tornato all’Atalanta per essere poi ceduto al neopromosso Frosinone. La Viola, per rimpiazzarlo, ha scelto il diciannovenne Lafont. Dopo 4 anni la Sampdoria ha detto addio ad Emiliano Viviano, trasferitosi allo Sporting Lisbona e ora il club blucerchiato starebbe puntando su Jandrei della Chapecoense. Il Torino ha ceduto Milinkovic Savic in prestito alla Spal.

E per finire la Roma. Stando alle voci di mercato Alisson sarebbe richiestissimo. Si dice che su di lui ci siano Real Madrid e Chelsea, pronte a versare nelle casse giallorosse fino a 80 milioni di euro. In caso di una sua partenza nella capitale potrebbro arrivare Areola del PSG oppure Sommer del Borussia Mönchengladbach.