Il punto della situazione sul calciomercato estero al 31 luglio

166

Il punto della situazione sul calciomercato estero al 31 luglio

Il punto sul calciomercato nei maggiori campionati esteri e le principali trattative in corso. Il Barça prepara la prima offerta per Neymar, Pogba sempre più Blanco.

BARCELLONA – Prosegue la trattativa tra Barcellona e PSG per riportare Neymar in Catalogna. Dopo le dichiarazioni del DS dei parigini Leonardo, che ha aperto ad una cessione del brasiliano, i blaugrana avrebbero presentato la prima offerta ufficiale di 80 milioni di euro più il cartellino di Philippe Coutinho, mentre il club di Nasser Al-Khelaïfi ne richiede 180 senza l’inserimento di contropartite tecniche. Nel frattempo, l’asso brasiliano continua ad allenarsi a parte in vista della prima giornata di Ligue 1, che avrà inizio venerdì 9 agosto. Il Barcellona, in queste ore, è impegnato principalmente in due trattative: quella per Junior Firpo, terzino sinistro in uscita dal Betis Siviglia, e quella per la cessione di Malcom, con direzione Zenit. Per il brasiliano la richiesta è di almeno quaranta milioni di euro, ovvero la cifra sborsata dai catalani per strapparlo alla Roma un’estate fa, mentre per il terzino spagnolo è attesa la fumata bianca per una cifra che si aggira intorno ai 20 milioni di euro più bonus. Ore calde anche a Madrid, dove il Real si appresta a chiudere per un altro colpo da novanta, Paul Pogba. Le recenti sconfitte in amichevole, soprattutto quella per 7-3 nel derby con l’Atletico, hanno convinto definitivamente il presidente Perez ad intervenire ulteriormente sul mercato, ed in particolar modo sul centrocampo. La richiesta del Manchester United, che ha già in mano Milinkovic-Savic, è di 180 milioni di euro, ma si può chiudere intorno ai 150 ed una ricca commissione per il suo agente, Mino Raiola, che spinge affinché l’affare si concluda in fretta. Nelle ultime ore, inoltre, è emerso un interesse dei Blancos anche per Leroy Sané, ma il Bayern Monaco rimane in netto vantaggio per accaparrarsi il talento del Manchester City.

Articoli correlati