Calciomercato Serie A, Juventus: Kaio Jorge o Gabriel Jesus? Le trattative dei club

51

Serie A 2021/2022

Calciomercato Serie A: per i nerazzurri del ct Inzaghi la priorità resta ancora Nandez, e nel frattempo spuntano i nomi per un’eventuale contropartita. La Juventus accelera per Locatelli e segue da vicino Kaio Jorge

MILANO – Continua la sessione estiva del calciomercato Serie A 2021-2022. Che – secondo le direttive della Figc – si chiuderà martedì 31 agosto 2021. Tra la necessità di risistemare i bilanci dopo un 2020 segnato dalla pandemia da Covid, i club cercano comunque di aggiudicarsi i migliori giocatori disponibili per disputare un campionato competitivo: di seguito la situazione del mercato al 28 luglio 2021.

Inter

Sembra vicina a una soluzione la trattativa dei campioni d’Italia con il Cagliari per Nahitan Nandez. In particolare, sembra che l’uruguaiano abbia prolungato di ben tre giorni la sua vacanza: fatto che gli permetterebbe – in caso di fumata bianca – di non tornare in Sardegna, e di andare direttamente a Milano. Dove il ct dei nerazzurri Inzaghi aspetta rinforzi dopo la partenza di Achraf Hakimi. A tal proposito in molti si aspettano un’accelerazione nelle trattative durante questo fine settimana. Sul tavolo delle trattative con i sardi – comunque – restano anche Radja Nainggolan, Andrea Pinamonti e il giovane uruguaiano Martin Satriano. Per quanto riguarda il capitolo cessioni, l’Inter ha annunciato ieri sera di aver dato in prestito al Crotone Samuele Mulattieri.

Fiorentina

Brutte notizie in casa viola: come riportano i principali media nazionali, Nikola Milenkovic, che ha il contratto in scadenza nel 2022, non rinnoverà con la Fiorentina. Attualmente, comunque, il club è in attesa di sviluppi in merito al cartellino di Mattia Zaccagni: anche il giocatore del Verona ha un contratto in scadenza nel 2022, ma i viola di Commisso potrebbero aggiudicarselo per una cifra non inferiore a 15 milioni di euro. Ad ogni modo: i colpi di scena nelle prossime ore potrebbero moltplicarsi, dal momento che sulle tracce del centrocampista classe 1995 c sarebbero anche i bergamaschi dell’Atalanta.

Juventus

Prosegue, nel frattempo, il calciomercato anche per gli altri club di Serie A. E la Juve, che finora era sembrata leggermente in ritardo con le trattative, potrebbe essere vicina a più di una soluzione. Primo fra tutti, spicca il sofferto cartellino dell’azzurro campione d’Europa Manuel Locatelli: il centrocampista del Sassuolo per i bianconeri è una priorità. Per oggi è previsto infatti un nuovo incontro tra i vertici dei club per dare una svolta alla trattativa. Non è tutto: in cima all’agenda juventina resta comunque anche il brasiliano Kaio Jorge, del Santos. Il cui ingaggio, però, sembra che dipenda molto dal futuro in bianconero di Cristiano Ronaldo: in caso di un mancato rinnovo da parte del portoghese, infatti, la Juve potrebbe preferire a Kaio Jorge l’attaccante del Manchester City Gabriel Jesus.

Atalanta

Ma non c’è soltanto lo scaligero Zaccagni, nei radar della Dea. È infatti ufficiale l’arrivo a Bergamo di Giuseppe Pezzella: “Giuseppe Pezzella è un nuovo giocatore dell’Atalanta! Raising hands – ha twittato ieri il club annunciando l’avvenuto ingaggio – Benvenuto Giuseppe!”. La formula con cui l’Atalanta lo ha portato via dal Parma è il prestito con diritto di riscatto. Riscatto che resta, per il difensore classe 1997, obbligatorio in caso di almeno venti presenze con l’Atalanta e la qualificazione in Champions League. Per quanto riguarda il capitolo cessioni, nella sessione estiva del calciomercato l’Atalanta potrebbe rinunciare a Cristian Romero: in particolare, e nonostante le resistenze del club, il difensore argentino potrebbe volare in Premier League in caso di accordo con il Tottenham.

Articoli correlati