Calciomercato Serie B: il punto della situazione all’11 luglio

195

calciomercato live

Le trattative di calciomercato della Serie B all’11 luglio: Mancuso ad un passo dell’Empoli. Cremonese scatenata punta il triplo acquisto

EMPOLI – E’ in chiusura il colpo che porterà Leonardo Mancuso dalla Juventus all’Empoli. L’attaccante, che lo scorso anno ha militato nel Pescara, verrà prelevato dal club campione d’Italia per circa 5 milioni di euro. La Cremonese sta preparando il triplo colpo: dopo aver acquistato Deli, la società grigiorossa sta limando gli ultimi dettagli per Ceravolo. Inoltre, la società di Cremona, si è intromessa tra l’Empoli e il Parma per Stulac, non è escluso un sorpasso ai toscani. Secondo alcune fonti l’Ascoli potrebbe rinnovare l’attacco acquistano sia Scamacca che Pucciarelli. Il Livorno starebbe puntando Plizzari per difendere i pali della porta toscana nella prossima stagione: stando alle ultime notizie ci sarebbe stato un incontro tra le due dirigenze e l’entourage del classe ’00 per capire quanto realmente sia fattibile quest’affare.

Con Iemmello sempre più verso Perugia, il Benevento starebbe pensando a Marco Sau come sosistuto. Al momento il calciatore non sembra più rientrare nei piani sardi e un suo passaggio porterebbe agli stregoni molta esperienza. La Salernitana punta La Mantia per l’attacco: il giocatore, protagonista della promozione in a del Lecce, non è più l’attaccante principale dei giallorossi visto l’arrivo di Lapadula. Il club campano, dunque, potrebbe assicurarsi un giocatore di spicco dello scorso campionato cadetto. Il Perugia è pronto a far spesa dal Manchester City: la società umbra sembra vicina all’acquisto di Paolo Fernandes, trequartista spagnolo classe ’98 in forza ai “citizens” che nelle ultime due stagioni ha militato nel NAC Breda. Il Frosinone nelle ultime ore ha ricevuto offerte da quattro club di Serie A( Udinese, Lecce, Cagliari e Parma) per Camillo Ciano. Nesta si augura che l’attaccante possa rimanere, ma di fronte ad un’offerta giusta ne dovrà fare a meno.

Articoli correlati