Catania: tre gare esterne in 11 giorni

256

logo-cataniaMILANO – Fissato il recupero della gara non giocata la quarta giornata di ritorno, Modena-Catania. La sfida, rinviata a data da destinarsi a causa dei danni arrecati al manto erboso dalle nevicate (che hanno reso impossibile il rinvio, come da regolamento, al giorno successivo) verrà recuperata il 10 Marzo 2015 alle ore 18:30.

Per il Catania sarà un turno infrasettimanale extra incastonato con precisione singolare. Perché? In funzione del rinvio disposto dall’arbitro Chiffi, i rossazzurri s’apprestano, lunedì, a giocare la terza gara interna consecutiva. Ebbene, la sfida c0l Modena seguirà l’impegno interno contro lo Spezia, antecedente il già calendarizzato doppio turno esterno che vedrà i rossazzurri sul campo di Vicenza prima e Virtus Entella poi. Ne viene così fuori un maxi turno esterno di tre appuntamenti in 11 giorni.

Dapprima, rossazzurri impegnati a Modena, quindi, quattro giorni dopo, a Vicenza. Infine, sette giorni dopo, la gara a Chiavari contro l’Entella. Condizioni che, almeno tra la sfida col Modena e quella col Vicenza, potrebbero innescare la valutazione sulla possibile permanenza della squadra in Nord Italia. La Lega, va specificato, non ha ancora comunicato le partite che nel lasso di tempo in oggetto saranno interessate da anticipi o posticipi. Non è escluso che una della tre gare (Spezia, Vicenza, Entella) possa essere accomodata temporalmente anche, ufficiosamente, in funzione degli impegni extra di Modena e Catania.