Parma-Chievo Verona 0-1: decide una rete di Zukanovic

310

logo-parmaPARMA – Il Parma Fc allo stadio Ennio Tardini ha perso di misura (0-1) il recupero della sua ventiduesima partita in Serie A Tim 2014-2015, contro l’Ac Chievo Verona, rinviata domenica scorsa per l’emergenza neve. La gara è stata decisa da un calcio di punizione, sferrato agli incrici con una traiettoria precisa dal limite dell’area, al 54’, da Ervin Zukanonic su cui il portiere Crociato, Antonio Mirante, stasera autore di interventi importanti, nulla ha potuto.

Per la nostra squadra, determinata in campo sin dal fischio d’avvio, l’incontro si è subito fatto arduo dopo l’espulsione per doppia ammonizione di Daniele Galloppa, comminata al 30′ troppo generosamente dall’arbitro Gianluca Rocchi, che, poi, nel finale non le ha concesso un penalty per un dubbio atterramento di Raffaele Palladino.

I ragazzi di mister Roberto Donadoni, che all’8’ erano andati vicini al vantaggio con Antonio Nocerino, non si sono dati in ogni caso per vinti, malgrado l’inferiorità numerica. Sfiorando la rete altre due volte con Zouhair Feddal: al 2’con un tiro di sinistro da lontano finito di poco sopra alla traversa e appena prima del gol ospite, quando la difesa clivense ha stoppato sulla linea di porta un suo insistente tentativo ravvicinato.

[Sito Ufficiale Fc Parma – Fonte: www.fcparma.com]

Articoli correlati