Coppa Italia di Serie C, Catanzaro – Padova 0-1: Bifulco manda i biancorossi in finale

5712

Catanzaro Padova cronaca diretta live risultato in tempo reale

La partita Catanzaro – Padova del 19 gennaio 2022 in diretta: gara molto combattuta con ospiti partiti bene e avanti dopo appena 10 minuti. Buona ripresa dei giallorossi che non trovano il vantaggio e nel finale restano in dieci

CATANZARO – Mercoledì 19 gennaio, alle ore 15.30, allo Stadio Ceravolo di Catanzaro, andrà in scena Catanzaro – Padova,  2021/2022, semifinale di ritorno della Coppa Italia di Serie C 2021/2022. La gara di andata, giocata lo scorso 15 dicembre, si era chiusa sul risultato di 1-1; in caso di parità si andrà ai supplementari e poi ai rigori e la vincente affronterà in finale chi avrà la meglio tra Fidelis Andria e Sudtirol.

Cronaca con tabellino in tempo reale

RISULTATO FINALE: CATANZARO - PADOVA 0-1

SECONDO TEMPO

49' è finita! Il Padova passa 1-0 in casa del Catanzaro e conquista la finale! Vi ringraziamo per l'attenzione e appuntamento ai prossimi live

49' secondo giallo per Curiale, anche lui deve lasciare il campo. Catanzaro in 9!

48' in campo Valentini per Gasbarro

47' lungo lancio per Porcino in area ma ci arriva prima Donnarumma

47' al rinvio Donnarumma ma palla regalata agli avversari

45' 4 minuti di recupero

43' cross basso di Welbeck, allontana la difesa quindi al limite prova Vandeputte ma non riesce a tener bassa la sfera

42' un pò di mancanza di lucità per il Padova che non riesce più a impostare il gioco sul pressing rabbioso degli avversari

41' ultimi minuti per le speranze del Catanzaro che nella ripresa ce l'ha messa tutta per cercare il pari e ora soffre un pò ad attaccare con l'uomo in meno

39' giallo per Ajeti e Curiale, punito uno scontro verbale tra i due giocatori

37' bello spunto di Vandeputte e su cross dalla destra salvataggio di Kirwan su Curiale di testa in area, c'è l'angolo. Difesa attenta sul corner ma Catanzaro prontamente alla riconquista del pallone

35' bolide molto preciso di Chiricò dai 25 metri, vola Nocchi sulla sua sinistra per respingere di pugni in angolo! Sugli sviluppi prova a prolungarla dal primo palo Jelenic, interviene in anticipo la difesa

34' si gioca il tutto per tutto Vivarini, ben tre cambi in uno slot: Verna per Cinelli, Bayeye per Bjarkason e Curiale Bombagi

33' cross dal fondo di Kirwan murato da Porcino, tiro dalla bandierina. Sugli sviluppi cross teso di Chiricò e palla sul fondo

31' batte la punizione Chiricò, bell'intervento di Nocchi che aiutato dalla traversa salva dal 2-0! Conclusione a giro sul primo palo quasi perfetta ma Catanzaro che resta in partita

29' lancio di Vasic per Chiricò che supera in velocità Fazio. Fallo da ultimo uomo al limite dell'area e ROSSO per il difensore costretto a trattenerlo per la maglietta!

27' giallo a Bombagi, punito un intervento su Kirwan. Il giocatore aveva ricevuto un cross basso dal fondo ma aveva trovato l'ostruzione della difesa padovana

26' filtrante di Saber, copre bene Fazio l'uscita di Nocchi

24' gioco fermo, crampi per Germano e staff medico in campo. Il giocatore deve lasciare il campo per Vasic che prende anche la fascia di capitano

22' Vivarini si gioca la carta Porcino al posto di Vazquez, Bombagi si sposterà al centro dell'attacco

21' resta alta la pressione della squadra di casa, per adesso resiste la difesa ospite

18' Sounas in profondità per Vazquez ma difesa che sale bene e lo mette in offside

17' dentro Chiricò per Bifulco, spazio anche a Terrani per Santini

16' Jelenic in area prova a concludere sul primo palo, Fazio in scivolata gli devia il tentativo in angolo! Sugli sviluppi allontana la difesa e ripartenza veloce, ultimo passaggio di Vandeputte in area ma sul rasoterra ci arriva prima la difesa

14' buon momento per il Catanzaro che insiste sulla sinistra conquistando un angolo: traversone troppo lungo per tutti, sul secondo palo spazza avanti al difesa ospite

14' cross basso dal fondo di Vandeputte verso il primo palo per l'inserimento di Sounas, botta bassa bloccata da Donnarumma!

13' conclusione di Bjarkason murata in area da Curcio

10' angolo per il Catanzaro, ultimo tocco di Germano su cross di Vandeputte: scambio sullo stretto e palla bassa in area intercettata dalla difesa quindi segnalato un fallo in attacco

6' cross morbido di Santini sul secondo palo per Della Latta che non riesce a scambiare in area con un compagno

4' primo angolo per il Padova, allontana la difesa

2' prima interruzione di gioco con Welbeck a terra dopo un contrasto sulla trequarti difensiva e staff medico in campo. Nessun problema per il giocatore che viene accompagnato a bordo campo per il controlli del caso

si riparte con il calcio d'avvio questa volta battuto dal Padova, nessun cambio all'intervallo

ben ritrovati con il secondo tempo della sfida di Coppa Italia di Serie C, squadre nuovamente i campo per il secondo tempo

PRIMO TEMPO

46' si chiude il primo tempo di Catanzaro - Padova con il vantaggio ospite per 1-0. Buona partenza degli ospiti culminata dalla bella rete di Bifulco ma con il passare dei minuti la squadra di Vivarini è uscita fuori collezionando alcune occasioni per pareggiarla. Qualificazione che resta apertissima, fra pochi minuti saremo pronti a seguire la ripresa

46' tentativo di Vazquez dal limite murata dalla difesa qunidi su cross basso per Cinelli altra chiusura della difesa. Ci prova anche Bombagi su cross dalla destra ma colpo di testa sotto misura alto!

45' segnalato 1 minuto di recupero

44' su errore di Saber Cinelli serve in profondità Bombagi, attacco centrale e conclusione dal limite rasoterra che sibila il palo alla destra!

43' resta in zona d'attacco la squadra di Vivarini: palla in area di Fazio per Bjarkason che a tu per tu con il portiere scivola prima di poter impattare con il destro e azione che sfuma!

39' Vandeputte in area per Vazquez che in posizione defilata ottiene il massimo ovvero un nuovo corner. Nuova traiettoria prevedibile di Vandeputte, ringrazia Donnarumma che fa sua la sfera

36' cross di Vandeputte verso il primo palo, ci mette una pezza in anticipo Saber e palla sul fondo. Altro angolo di Vandeputte, sul secondo palo non riesce a impattare nessuno ma difesa che in difficoltà deve concedere un nuovo tiro dalla bandierina. Su questo nuovo tentativo palla presa da Donnarumma

35' cross di Germano verso il secondo palo, liscio di un giocatore del Catanzaro a ingannare Bjarkason, ultimo tocco fortuito sul fondo. Sul corner scontro in area e punizione per la difesa

33' contropiede Padova con Bifulco che impegna con una conclusione insidiosa Nocchi, concesso l'angolo ma nulla di fatto

32' altro tiro dalla bandierina per il Catanzaro, colpo di testa sul secondo palo di Sounas che esalta i riflessi di Donnarumma ma l'arbitro ha precedentemente fermato il gioco per un fallo in attacco

30' gioco fermo con Bifulco che si fa controllare a bordo campo dallo staff medico a seguito di uno scontro di gioco. Nessun problema per lui

28' cross dalla sinsitra di Vandeputte, interviene sul primo palo Basbarro, c'è l'angolo: sugli sviluppi palla sul secondo palo per il tocco da due passi per Martinelli. Conclusione non forte perchè ostacolata dalla marcatura ma resta il buon riflesso del portiere!

27' batte la punizione Bombagi, rasoterra che si stampa sulla barriera. Tap in tentato da Vandeputte e ancora difesa a fare muro

25' ha rischiato molto il portiere con questo intervento e chance per la squadra di casa

24' su lancio in profondità per Vazquez intervento di Donnarumma con le mani fuori area in presa alta! Il guardalinee alza la bandierina, l'arbitro gli mostra il giallo e concede una punizione dal limite per il Catanzaro

23' fallo di Vazquez su Gasbarro: su cross dalla destra gioco pericoloso sul primo palo dell'attaccante che alza il braccio e si prende il primo giallo della giornata. Il giocatore va quindi a scusarsi con l'avversario

23' conclusione debole di Santini in area, nessuno problema per Nocchi a bloccare il rasoterra

19' altro lancio lungo questa volta per Vazquez ma ci arriva prima Donnarumma sul pallone

18' chiusura regolare di Sounas su Santini ai 25 metri ma padroni di casa che non riescono a ripartire in contropiede

13' lancio di Vandeputte per Vazquez anticipato con i piedi fuori area dal portiere. Dall'altra parte fermato in off side di Bombagi anticipato ai 25 metri da Nocchi che era uscito dai pali e allontanato con i piedi

12' palla recuperata dal Catanzaro ma lancio in verticale da centrocampo di Sounas troppo lungo e ci arriva in comoda uscita Donnarumma

10 BIFULCO!!! VANTAGGIO DEL PADOVA!!! Nel giorno del suo compleanno arriva una rete molto importante che sblocca l'incontro: filtrante dalla trequarti sulla sinsitra d'attacco di Curcio per il giocatore che liberato in area conclude rasoterra sul primo palo con il destro

9' su cross di Vandeputte dal fondo verso il secondo palo, bel colpo di testa di Della Latta che alza la mira!

8' buon avvio del Padova che si mantiene in costante proiezione offensiva

6' scarico in area di Jelenic per l'accorrente Saber che conclude appena dentro l'area ma alzando la mira

4' molto attivo Jelenic questa volta viene steso da Cinelli e punizione sulla destra d'attacco: batte la punizione Curcio, traiettoria bassa in area, allontana la difesa

3' altro cross dal fondo basso questa volta di Jelenic non ci arriva Della Latta. Lo sloveno qualche istante più tardi ha provato a farsi luce in area ma è stato chiuso regolarmente

2' cross in area di Curcio dalla trequarti d'attacco, prova a staccare a centroarea Jelenic ma pizzicato in fuori gioco

partiti! Calcio d'avvio battuto dal Catanzaro in maglia giallorossa mentre Padova in maglia a sfondo bianco

Ci siamo! Catanzaro e Padova finalmente in campo, tutto pronto all'inizio della partita

Un saluto ai lettori di Calciomagazine e benvenuti alla diretta di Catanzaro - Padova, ritorno della semifinale di Coppa Italia di Serie C. Si riparte dall'1-1 dell'andata. Dalle 15.30 seguiremo le azioni del match.

TABELLINO

CATANZARO: Nocchi, De Santis, Martinelli, Welbeck, Vazquez (dal 22' st Porcino), Bombagi (dal 34' st Curiale), Fazio, Cinelli (dal 34' st Verna), Bjarkason (dal 34' st Bayeye), Vandeputte, Sounas. A disposizione: Romagnoli, Branduani, Talarico, Viotti, Gatti. Allenatore: Vivarini

PADOVA: Donnarumma, Gasbarro (dal 48' st Valentini), Della Latta, Santini (dal 17' st Terrani), Germano (dal 24' st Vasic), Jelenic, Ajeti, Hraiech, Kirwan, Curcio, Bifulco (dal 17' st Chiricò). A disposizione: Gherardi, Fortin, Andelkovic, Gasparini, Cabianca, Miccoli. Allenatore: Pavanel

Reti: al 10' pt Bifulco

Ammonizioni: Vazquez, Donnarumma, Bombagi, Ajeti, Curiale

Espulso al 29' st Fazio (rosso diretto)

Recupero: 1 minuto nel primo tempo, 4 minuti nella ripresa

Formazioni ufficiali

CATANZARO: Nocchi, De Santis, Martinelli, Welbeck, Vazquez, Bombagi, Fazio, Cinelli, Bjarkason, Vandeputte, Sounas. A disposizione: Romagnoli, Branduani, Bayeye, Curiale, Verna, Talarico, Porcino, Viotti, Gatti. Allenatore: Vivarini
PADOVA: Donnarumma, Gasbarro, Della Latta, Santini, Germano, Jelenic, Ajeti, Hraiech, Kirwan, Curcio, Bifulco. A disposizione: Gherardi, Fortin, Valentini, Vasic, Terrani, Andelkovic, Chiricò, Gasparini, Cabianca, Miccoli. Allenatore: Pavanel

I convocati del Catanzaro

Portieri: 1. Nocchi, 12. Romagnoli, 33. Branduani
Difensori: 4. De Santis, 5. Martinelli, 13. Fazio, 16. Talarico, 44. Gatti
Centrocampisti: 2. Bayeye, 6. Welbeck, 8. Verna, 17. Porcino, 18. Cinelli, 19. Bjarkason, 23. Vandeputte, 24. Sounas
Attaccanti: 7. Curiale, 9. Vazquez, 10. Bombagi, 30. Viotti

I convocati del Padova

Portieri: 22 Donnarumma, 30 Fortin, 12 Gherardi
Difensori: 15 Ajeti, 19 Andelkovic, 35 Cabianca, 27 Curcio, 4 Gasbarro, 34 Gasparini, 8 Germano, 26 Kirwan, 3 Valentini
Centrocampisti: 5 Della Latta, 18 Hraiech, 11 Jelenic, 36 Miccoli, 14 Vasic
Attaccanti: 28 Bifulco, 32 Chiricò, 7 Santini, 17 Terrani

Le dichiarazioni di Pavanel alla vigilia

La squadra si è allenata pur con le difficoltà del momento, dovuto alle positività. Sarà un periodo complicato, ma comune a tutti, con un tour de force. Il momento per noi è particolare, adesso abbiamo qualcuno in meno. Tra squalifiche e quant’altro. Ci saranno alcuni ragazzi della Primavera. Chiricò farà una parte di partita. Veniamo da una pausa lunga in cui abbiamo lavorato e credo che le due gare in pochi giorni dovrebbero venir assorbite bene. Biasci non è più con noi, ma non credo che domani lo vedremo in panchina nel Catanzaro. Quella di domani sarà una partita di livello che ci aiuta a entrare in forma campionato, contro un avversario importante. Partiremo da Milano, non sarà una trasferta agevole, ma lo sapevamo sin dall’inizio. Se partiamo pensando che sia pesante allora diventa dura, invece dobbiamo avere lo spirito giusto per affrontare un avversario di blasone. Il Catanzaro si sta muovendo in maniera importante a livello di mercato. Se facciamo una partita importante a livello mentale potremo entrare bene in orbita Triestina. Ceravolo non ci sarà, speriamo di recuperarlo per Trieste, penso che sia questione di ore e riprenderà ad allenarsi con il gruppo. La scelte sono abbastanza obbligate. Domani sarà importante avere l’impatto giusto, mentalmente sarà una partita di livello che ci proietterà al meglio alla ripresa del campionato con la Triestina. Cercheremo di onorare la partecipazione a questa competizione e vogliamo arrivare in finale. Mi fa piacere che ci saranno i nostri tifosi al seguito, significa che c’è voglia di fare queste trasferte importanti”.

La presentazione del match

I calabresi, nell’ultimo turno disputato prima della sosta, avevano perso per 2-1 sul campo della Virtus Francavilla e ora sono settimi nella classifica del Giorne C con 32 punti, frutto di otto vittorie, otto pareggi e quattro sconfitte; ventisette gol fatti e quindici subiti. Nelle ultime cinque sfide hanno ottenuto due successi, due pareggi e una sconfitta siglando sette reti e incassandone cinque. Il Padova, invece, aveva vinto in casa per 2-0 contro la Renate ed é secondo nel Girone A, a due lunghezze dalla capolista Sudtirol (che però deve recuperare due partite) a quota 42 punti, con un cammino di dodici partite vinte, sei pareggiate e due perse; trentaquattro reti segnate e quattordici incassate. Il bilancio della squadra veneta nelle ultime cinque partite giocate é di una vittoria e quattro pareggi con quattro gol fatti e tre subiti. A dirigere il match sarà Marco Acanfora della Sezione Aia di Castellamare di Stabia, coadiuvato dagli assistenti Emanuel Bocca della Sezione Aia di Caserta e Ivan Catallo della Sezione Aia di Frosinone; quarto uomo Claudio Petrella della Sezione Aia di Palermo.

QUI CATANZARO – Il Catanzaro potrebbe scendere in campo con il modulo 3-5-2, con Branduani tra i pali e  Martinelli, Fazio e Gatti a formare la difesa. In cabina di regia Cinelli con Sounas e Welbeck; sulle fasce Porcino e Vandeputte. Tandem offensivo con Bombagi e Curiale.

QUI PADOVA – Probabile modulo 4-3-3 per il Padova con Donnarumma in porta e retroguardia formata dalla coppia centrale Andelkovic e Ajetie ai lati da Kirwan e Gasbarro. A centrocampo Saber, Vasic e Bifulco. Tridente offensivo composto da Terrani, Santini e Jelenic.

Le probabili formazioni di Catanzaro – Padova

CATANZARO (3-5-2): Branduani, Martinelli, Fazio, Gatti, Porcino, Cinelli, Welbeck, Sounas, Vandeputte, Bombagi, Curiale. Allenatore: Vivarini

PADOVA(4-3-3): Donnarumma; Kirwan, Andelkovic, Ajeti, Gasbarro; Saber, Vasic, Bifulco; Terrani, Santini, Jelenic. Allenatore: Pavanel

Dove vederla in TV ed in streaming

L’incontro verrà trasmesso in diretta e in esclusiva su Eleven Sports: potrà essere seguita previa sottoscrizione di un abbonamento, mensile o stagionale a seconda del pacchetto scelto, che consente la visione di tutte le partite del campionato di Serie C.