Cavani: “Innamorato di Napoli, voglio lottare per dare lo scudetto a questo popolo”

Grande sorpresa a Radio Marte, in diretta dall’Uruguay, Edinson Cavani. Ecco quanto riportato da Tuttonapoli.net: “Credo che dobbiamo vedere solo alle cose buone fatte, la Champions per me è un sogno. La mia famiglia si trova meravigliosamente a Napoli e voglio fare bene qui. Il primo mio sogno era conquistare la Champions, sono rimasto a Napoli per come mi tratta questa città, nutro molto affetto per i partenopei. Con il mio rinnovo la società ha dimostrato di voler fare tante cose belle. Il mio ultimo anno, dal mondiale alla Champions con il Napoli è stato un sogno, ma per la prossima stagione voglio lottare per portare qualcosa in più a questo popolo. Cercheremo,nuovamente di lottare per lo scudetto. Ringrazio il presidente e tutto lo staff, ma soprattutto la gente della città.

Quando una persona sente tutto questo affetto deve ripagare, per questo ho voluto prolungare il mio contratto con Napoli e con il Napoli. Ho visto, con il prolungamento del mio contratto, la voglia di continuare in un progetto serio, questo è un punto di partenza. Con questo gruppo e con la voglia si può fare veramente bene. L’amore dei napoletani è unico, ho vissuto e ricevuto questo affetto solo in Uruguay dopo il mondiale. Per vincere un torneo importante devi vincere contro tutti, per me è un sogno giocare la Champions con il Napoli, non ho preferenze sulle avversarie voglio solo fare bene. Il 2011 è stato l’anno più bello della mia carriera, incorniciato anche dalla nascita di mio figlio”.

COPPA AMERICA: “Giocheremo al massimo contro le altre potenze, spero di godere qualche momento bello. Non sono la punta di diamante del Sud-America, gioco per la mia squadra e cercherò di fare bene per loro”.

[Carmen Luongo – Fonte: www.tuttonapoli.net]