Cesena: interesse per Pozzi. Ag. Giaccherini: “vogliamo trasferire Emanuele”

Nonostante la stagione da incubo per la Sampdoria, il Cesena avrebbe messo gli occhi sull’attaccante Nicola Pozzi (25). Il giocatore blucerchiato, autore di una seconda parte di campionato piuttosto discreta, potrebbe essere il rinforzo ideale per il club romagnolo. Per Pozzi si tratterebbe di un ritorno all’origine, in quanto cresciuto nel settore giovanile bianconero e avendo disputato anche 19 partite nel biennio 2002/04.

SITUAZIONE GIACCHERINI – “Non parleremo di mercato fino all’11 giugno, ovvero quando Giaccherini si sposerà. Comunque abbiamo le idee chiare, perché il Cesena venderà sia Emanuele che, credo – ma è solo una mia supposizione – Parolo. Per quanto riguarda noi, quindi me e il mio socio Giulio Marinelli, vogliamo trasferire Emanuele”. Pensieri e parole di Furio Valcareggi, agente di Emanuele Giaccherini, ai microfoni di TuttoMercatoWeb. “Abbiamo diverse richieste, che poi confronteremo io e il mio socio Giulio Marinelli con il Presidente Campedelli. Ma prima dell’11 giugno non succederà nulla, anche se nei confronti di Emanuele c’è un interesse generale ed è ovvio che ci sia curiosità attorno a lui”.

Il problema di Giaccherini, probabilmente, è stato arrivare tardi in serie A. “Il Cesena – ricorda Valcareggi – lo conosce da quando era bambino, ha fatto la Primavera e poi lo ha mandato in giro. Parlo del primo anno di C: era rimasto in ritiro solo perché aveva il contratto. Campedelli, Bisoli e Minotti non lo conoscevano. Lì avevano una marea di giocatori, ma da quando Emanuele ha giocato un’amichevole non gli hanno più tolto maglia. Come lo abbiamo scoperto? Lo ha scoperto il mio socio Giulio Marinelli, che andò a vedere una selezione toscana di bambini. Giulio vide questo ragazzino, gli piacque tanto e andammo così a parlare con Roberto (il padre, ndr) e da lì – conclude – nacque il nostro rapporto”.

[Daniele Mazzari – Fonte: www.tuttomercatoweb.com]