Cesena – Reggiana 2-2: pareggio in rimonta per i granata

1874

Cesena Reggiana cronaca diretta live risultato in campo reale

La partita Cesena – Reggiana del 21 marzo 2022 in diretta: botta e risposta tra il primo tempo con le reti di Pierini e Pittarello ma gli ospiti trovano le reti con Zamparo e Lanini

CESENA – Lunedì 21 marzo, alle ore 21, all’Orogel Stadium, andrà in scena Cesena – Reggiana, posticipo della trentatreesima giornata del Girone B di Serie C 2021/2022. I padroni di casa vengono dalla sconfitta esterna di misura contro il Pescara e sono terzi a quota 58 punti, con un cammino di sedici partite vinte, dieci pareggiate e sei perse; quarantadue le reti segnate e ventitré quelle incassate. Una posizione consolidata visto che né Pescara né Entella sabato scorso hanno vinto. Il bilancio del Cesena nelle ultime cinque partite giocate é di due vittorie, un pareggio e due sconfitte con tre gol fatti e altrettanti subiti. Gli ospiti sono reduci dal successo casalingo per 3-1 contro la Vis Pesaro e sono secondi, a -6 dalla capolista Modena ma a +14 proprio dal Cesena, con 72 punti, frutto di ventuno vittorie, nove pareggi e due sconfitte; cinquantotto gol fatti e diciannove subiti. Nelle ultime cinque sfide hanno ottenuto due successi, un pareggio e due sconfitte siglando sette reti e incassandone cinque. All’andata, lo scorso 14 novembre, finì 0-0 in favore del Cesena. La gara sarà diretta da Marco Ricci di Firenze, coadiuvato dagli assistenti Khaled Bahri di Sassari e Mirco Carpi Melchiorre di Orvieto, quarto ufficiale Marco Monaldi di Macerata.

Cronaca con tabellino in tempo reale

RISULTATO IN DIRETTA: CESENA-REGGIANA 2-2

SECONDO TEMPO

45' 4' Finisce qui. Grazie per averci seguito, alla prossima!

45' Ci saranno quattro minuti di recupero.

44' Tonin mette in mezzo di testa per Steffè, ma il suo tiro è debole e Venturi blocca senza problemi.

42' Fuori Favale e Ciofi per Allievi e Missiroli.

37' Ammonito Ardizzone per fallo su Lanini.

36' Espulso Benedettini dalla panchina .

35' Mancano dieci minuti alla fine della gara, che adesso più che mai è apertissima.

33' Nardi ingannato dall'apertura della barriera, e Lanini riporta la situazione in parità! Incredibile rimonta della Reggiana: da 0-2 a 2-2!

30' Cartellino rosso per il preparatore della Reggiana che ha protestato con veemenza.

28' Entra Cauz, esce Camigliano.

25′ Lanini si fa sotto ma manda oltre la traversa.

21' Incredibile! Su corner per la Reggiana, salva sulla linea Nardi dopo un colpo di testa insidioso di Rozzio: Lanini non è bravo ad approfittare della ribattuta.

17' Ardizzone incoccia, ma il suo colpo di testa si spegne sul fondo.

16' Nuovo cambio: esce Pierini, entra Berti.

15' Siamo al quarto d'ora di gioco, è un match in cui può ancora succedere qualsiasi cosa.

11' La Reggiana accorcia le distanze: Zamparo, lasciato incredibilmente solo nell'area piccola, riceve palla da Libutti e segna il 2-1! Un goal facile facile per il giocatore emiliano.

7' D’Angelo ci prova dal limite, la sfera finisce di poco a lato.

6' La Reggiana ha cambiato atteggiamento, gioca in maniera più ariosa e riesce a trovare gli spazi giusti. 

5' Ammonito Pierini.

4' Bortolussi sta per siglare il tris, ma Venturi ci mette la gamba in qualche modo e riesce a salvare.

2' Traversa di Zamparo in area! La Reggiana prova a riaprire la gara.

1' Si riparte con alcune sostituzioni avvenute nell'intervallo: entrano Zamparo, Rossi e D’Angelo, escono Guglielmotti, Radrezza e Sciaudone.

PRIMO TEMPO

45' 2' Il primo tempo si conclude qui. A più tardi per la cronaca della ripresa.

45' Ci saranno due minuti di recupero.

40' Mancano cinque minuti, escluso recupero, al termine del primo tempo. I romagnoli sono già avanti di due reti.

36' Raddoppio di Pittarello, ottimamente servito al centro da Frieser che si era involato sulla destra! Cesena 2 - Reggiana 0.

33' Tentativo di Lanini con il pallone che sorvola la traversa.

31' Punizione di Pierini, la sfera sbatte sulla barriera e carambola in corner. Nulla di fatto dai successivi sviluppi.

30' Ed eccoci alla mezz'ora, il risultato è sempre di 1-0. I ritmi si sono leggermente abbassati.

25′ Ci prova Cigarini ma il suo tiro si infrange sulla barriera.

24' Ammonito Gonnelli e punizione per la Reggiana da una mattonella molto interessante per i suoi centrocampisti. 

23' Pittarello serve Bortolussi che, però, non centra lo specchio della porta.

21' Cigarini ammonito per simulazione.

20' Venti minuti di gioco, sempre sull'1-0 di marca romagnola.

19' Corner battuto da Radrezza, palla nel mucchio ma non succede niente di pericoloso.

17' Pallone in area di rigore con Lanini, ma viene fischiato nuovamente l'offside.

15' Arrivati al quarto d'ora, il punteggio è cambiato: Cesena conduce adesso per 1-0.

12' Dal dischetto va Pierini ed è goal! Pallone centrale, Venturi battuto e Cesena in vantaggio!

9' Rigore assegnato per una trattenuta di Camigliano nei confronti di Bortolussi. Ammonito Rozzio per proteste. 

7' Pallone in area, prova a mantenerlo vivo Lanini ma è poi costretto a indietreggiare.

5' Primi cinque minuti scoppiettanti, ma il risultato è ancora fermo sullo 0-0.

4' I padroni di casa devono guardarsi le spalle dal Pescara, che è a quota 57.

3' Ritmi subito molto alti. Partita che questa sera promette tanto perché la posta in palio è altissima.

2' Occasione Cesena: pallone che schizza in area di rigore ma si alza la bandierina, c'è il fuorigioco di Bortolussi.

1' Inizia la partita. Primo pallone che viene giocato dalla Reggiana. Commovente, prima del fischio d'inizio, l'omaggio a Raoul Casadei.

Buonasera a tutti dallo stadio di Cesena, dove tra pochi minuti avrà inizio la gara contro la Reggiana. Lunedì 21 marzo dalle ore 20 le formazioni ufficiali, dalle ore 21 la cronaca diretta con commento in tempo reale della partita.

TABELLINO

CESENA (4-3-1-2): Nardi; Ciofi (42' st Missiroli), Pogliano, Gonnelli, Favale (42' st Allievi); Ardizzone, Steffè, Frieser; Pittarello, Pierini (16' st Berti); Bortolussi. A disp.: Benedettini, Pollini, Maddaloni, Zecca, Berti, Ilari, Missiroli, Allievi, Shpendi C., Shpendi S., Tonin. Alle. Viali.

REGGIANA (3-4-3): Venturi; Contessa, Rozzio, Camigliano (28' st Cauz); Cigarini, Libutti, Guglielmotti (1' st Zamparo), Sciaudone (1' D'Angelo); Radrezza (1' st Rossi), Arrighini, Lanini. A disp.: Voltolini, Rossi, Scappini, Neglia, Marconi, D'Angelo, Zamparo, Porcino, Cauz, Muroni. All. Diana.

Arbitro: Marco Ricci di Firenze 

Ammoniti: Rozzio, Bortolussi, Cigarini, Gonnelli, Pierini, Ardizzone  

Espulsi: 36' st Benedettini

Reti: 12' pt Pierini (rig.), 36' pt Pittarello, 11' st Zamparo, 33' st Lanini 

Recupero: 2' pt, 4' st 

Formazioni ufficiali

CESENA (4-3-1-2): Nardi; Ciofi, Pogliano, Gonnelli, Favale; Ardizzone, Steffè, Frieser; Pittarello, Pierini; Bortolussi. A disposizione: Benedettini, Pollini, Maddaloni, Zecca, Berti, Ilari, Missiroli, Allievi, Shpendi C., Shpendi S., Tonin. Allenatore: Viali.

REGGIANA (3-4-3): Venturi; Contessa, Rozzio, Camigliano; Cigarini, Libutti, Guglielmotti, Sciaudone; Radrezza, Arrighini, Lanini. A disposizione: Voltolini, Rossi, Scappini, Neglia, Marconi, D’Angelo, Zamparo, Porcino, Cauz, Muroni. Allenatore: Diana.

Convocati del Cesena

Portieri: Benedettini (22), Nardi (33), Pollini (60),

Difensori: Allievi (35), Ciofi (15), Favale (30), Gonnelli (27), Maddaloni (3), Pogliano (28)

Centrocampisti: Ardizzone (8), Berti (14), Ilari (16), Missiroli (25), Steffè (5)

Attaccanti: Bortolussi (20), Frieser (31), Pierini (10), Pittarello (11), Shpendi C. (44), Shpendi S. (45), Tonin (99), Zecca (7)

Le parole di Viali alla vigilia del match

“Domani sera sarà una partita fondamentale per la classifica: lo diciamo da qualche settimana che ci giocheremo il terzo posto fino alla fine, quindi ogni gara ci dà la possibilità di mettere un mattoncino importante”. Ha aperto così la conferenza stampa William Viali, che ha presentato la sfida contro la Reggiana: “Incontriamo una squadra che insieme al Modena sta facendo una stagione incredibile, ma noi in casa abbiamo avuto un ottimo rendimento e vogliamo continuare così a prescindere dalla forza dell’avversario. I risultati di ieri sono stati positivi per noi, ma non dobbiamo accontentarci: se vogliamo arrivare terzi dobbiamo fare qualcosa di eccezionale, sia a livello di squadra che di singoli e a partire da domani sera. La Reggiana arriverà con l’obiettivo di restare in corsa per vincere il campionato, quindi si gioca un traguardo anche più importante del nostro, ma non possiamo preoccuparci delle loro motivazioni: voglio che il Cesena si focalizzi su stesso, perché questa partita per noi è un’occasione. Non dobbiamo arrivare domani sera con la serenità di restare in ogni caso terzi. Al contrario, spero che la situazione ci dia ancora più coraggio e personalità, perché se lasciamo il pallino del gioco in mano a loro rischiamo solo di correre a vuoto, cosa che non esalta le nostre caratteristiche. Non siamo quelli che possono fare calcoli, al contrario serviranno intensità, ritmo e coraggio. La Reggiana ha numeri stratosferici e grande qualità, ma non sarà la tattica a far vincere le partite, perché determinazione, fame e intensità fanno molta più differenza nei finali di campionato. Playoff? Non posso pensarci in questo momento, il lasso di tempo che ci separa è troppo ampio” .

Le parole di Diana alla vigilia

Molto probabilmente mancherà Rosafio perché non é stato molto bene. Abbiamo preparato la partita come al solito, cercando di fare bene e di trovare motivazioni. Ognuno ha una sua motivazione forte, la somma delle motivazioni dei singolì dà a motivazione della squadra. Mi aspetto che il Cesena parta forte, perché é una buona squadra e perché viene da una sconfitta. Noi dovremo essere pronti a non farci aggredire e ad uscire fuori. Dovremo lavorare forse in maniera un po’ diversa a ciò che siamo abituati. Si dice che la partita successiva sia empre quella più difficile, quindi oggi la partita più difficile é quella contro il Cesena. E obiettivamente lo é. Spero sia una bella partita che possa vederci protagonisti”.

La presentazione del match

QUI CESENA – Mancheranno Candela, convocato da Nicolato, e gli indisponibili Candela, Brambilla e Caturano. Viali dovrebbe affidarsi al consueto modulo 4-3-2-1 con Nardi tra i pali e con Tonin , Ciofi, Pogliano e Favale a formare il blocco difensivo. A centrocampo Steffé, Brambilla e Ardizzone. Sulla trequarti Bortolussi e Pierini, di supporto all’unica punta Pittarello.

QUI REGGIANA – Diana dovrà fare a meno degli infortunati Laezza e Del Pinto ma ritrova Guglielmotti e Cigarini che hanno scontato il turno di squalifica. Potrebbe adottare il modulo 3-5-2, con Venturi in porta e con Luciani, Rozzio e Cremonesi a comporre il blocco difensivo. In cabina di regia potremmo trovare dal 1′ Rossi con Sciaudone e Porcino; sulle fasce Libutti e Contessa. Coppia d’attacco formata da Lanini e Arrighini.

Le probabili formazioni di Cesena – Reggiana

CESENA (4-3-1-2): Nardi; Tonin, Ciofi, Gonnelli, Favale; Ardizzone, Steffè, Ilari; Caturano, Pierini; Bortolussi. Allenatore: Viali.

REGGIANA (3-4-3): Venturi; Luciani, Cremonesi, Rozzio; Libutti, Rossi, Sciaudone, Porcino; Contessa, Arrighini, Lanini. Allenatore: Diana.

L’incontro verrà trasmesso in diretta su Eleven Sports: potrà essere seguita previa sottoscrizione di un abbonamento, mensile o stagionale a seconda del pacchetto scelto, che consente la visione di tutte le partite del campionato di Serie C. La gara sarà visibile anche in chiaro su Rai Sport e in streaming su Rai Play.