Cesena-Salernitana 3-3, il tabellino: pareggio in rimonta per gli ospiti

429

Cesena-Salernitana: formazioni, tabellino e risultato in direttaCesena-Salernitana 3-3 il risultato finale, pareggio in rimonta per la squadra di Bollini mentre per i romagnoli tanti rimpianti.

CESENA – Termina con un pirotecnico 3-3 il match tra Cesena e Salernitana. Pareggio in rimonta per gli ospiti costretti sempre a inseguire già dal primo tempo quando i padroni di casa, dopo venti minuti, sono già avanti di due reti con Kupisz e Kone ma la prima frazione si chiude sul risultato di 2-1 per effetto del gol di Rodriguez. Nella ripresa la squadra di Castori allunga grazie all’autorete di Pucino mentre gli ospiti rimangono in dieci per il rosso a Gatto. In sei minuti però black-out totale per il Cesena che subisce le reti di Bocalon e  Ricci. Al Manuzzi termina 3-3.

RISULTATO FINALE: CESENA-SALERNITANA 3-3 (primo tempo 2-1)

IL TABELLINO

CESENA (4-4-1-1): Agliardi; Perticone, Rigione, Scognamiglio, Fazzi, Kupisz (86′ Vita), Schiavone (74′ Cascione), Kone, Dalmonte (79′ Panico), Laribi, Jallow. A disposizione: Fulignati, Melgrati, Mordini, Esposito, Donkor, Eguelfi, Maleh, Sbrissa, Farabegoli, Dalmonte, Setola, Moncini, Gliozzi. Allenatore: Castori

SALERNITANA (3-5-2) : Adamonis; Pucino, Mantovani, Vitale; Gatto, Minala (70′ Di Roberto), Signorelli (85′ Rizzo), Ricci, Alex; Rodriguez (57′ Rossi), Bocalon. A disposizione: Russo, Iliadis, Asmah, Rizzo, Odjer, Zito, Cicerelli, Rossi, Kiyine, Di Roberto, Kadi. Allenatore: Alberto Bollini.

Reti: 3′ Kupisz (C), 22′ Kone (C), 27′ Rodriguez (S), 66′ Aut. Pucino (C), 72′ Bocalon (S), 78′ Ricci (S)

Ammonizioni: Kone, Jallow, Fazzi, Perticone (C), Rodriguez, Gatto (S)

Espulsioni: Gatto (S)

Recupero: 0′ nel primo tempo, 4′ nel secondo tempo

Stadio: Dino Manuzzi

Arbitro: Ros

Cesena-Salernitana 3-3, il tabellino: pareggio in rimonta per gli ospiti

Da una parte ci sono i romagnoli che sono reduci dal pareggio subito in rimonta in quel di Chiavari e in classifica sono nei bassifondi con 13 punti. Dall’arrivo di Castori, però, due vittorie, una sconfitta e tre pareggi. Dall’altra parte c’è la compagine Campana che nell’ultimo turno ha pareggiato 2-2 in casa contro il Bari e in classifica e al sesto posto con 20 punti. Una sola sconfitta in campionato per la squadra di Bollini che non perde da due mesi.

QUI CESENA – Castori dovrebbe schierare i suoi giocatori con uno scolastico 4-4-2. Tra i pali Fulignati, pacchetto difensivo composto da Esposito e Scognamiglio centrali mentre sulle fasce spazio a Fazzi e Rigione sulle fasce. A centrocampo Schiavone e Di Noia in cabina di regia mentre Dalmonte e Kupisz agiranno come esterni. In attacco spazio alla coppia composta da Laribi e Jallow.

QUI SALERNITANA – Bollini, invece, potrebbe riproporre lo stesso undici che ha pareggiato sabato contro il Bari. Lo schema sarà il 3-5-2 con Radunovic in porta, terzetto difensivo composto da Pucino, Mantovani e Vitale. A centrocampo Ricci in cabina di regia con Minala e Signorelli mezze ali mentre sulle fasce spazio a Gatto e Alex. Davanti la collaudata coppia formata dal giovane Rossi e Bocalon.

LE PROBABILI FORMAZIONI

CESENA (4-4-2): Fulignati; Fazzi, Esposito, Scognamiglio, Rigione, Dalmonte, Schiavone, Di Noia, Kupisz, Laribi, Jallow. Allenatore: Castori

SALERNITANA (3-5-2): Radunovic; Pucino, Mantovani, Vitale, Gatto, Signorelli, Ricci, Minala, Alex, Rossi, Bocalon. Allenatore: Bollini

Arbitro: Ros

Guardalinee: Cangiano e Lanotte

Quarto uomo: Baroni

Stadio: Dino Manuzzi – Orogel Stadium