Cesena-Ternana 4-3, il tabellino: partita pazza, decide Schiavone

939

Cesena-Ternana: cronaca diretta, risultato in tempo realeIl tabellino di Cesena-Ternana 4-3, il risultato finale, incredibile partita al Manuzzi: gol decisivo di Schiavone.

CESENA – E’ andato al Cesena lo scontro salvezza, del Dino Manuzzi, contro la Ternana al termine di una gara in cui le difese non sono state particolarmente arcigne. Vantaggio degli ospiti con Valjent al 14′, Moncini, con una doppietta, ribalta il punteggio, terza rete di Jallow che ha permesso di allungare ai padroni di casa. All’ultimo minuto del primo tempo Montalto ha accorciato le distanza per la squadra di Mariani. Al 25′ del secondo tempo ha segnato Montalto il gol de pareggio ma al 30′ Schiavone, complice una papera di Plizzari ha fissato il punteggio sul 4-3. Con questo successo il Cesena è salito a 30 punti in classifica mentre la Ternana resta ferma a 22 punti.

RISULTATO FINALE: CESENA-TERNANA 4-3 (primo tempo 3-2)

IL TABELLINO

CESENA (4-4-1-1): Fulignati; Donkor, Suagher, Scognamiglio, Perticone (38′ st. Esposito A.); Vita (34′ st. Fedele), Schiavone, Di Noia, Moncini (16′ st. Fazzi); Laribi; Jallow. A disposizione: Agliardi, Melgrati, Kupisz, Emmanuello, Cascione, Cacia, Carnicelli, Ndiaye, Babbi. Allenatore: Castori.

TERNANA (4-3-3): Plizzari, Favalli, Rigione (31′ st. Vitiello), Gasparetto, Valjent, Angiulli, Defendi, Signori (9′ st. Tremolada); Statella (35′ st. Piovaccari), Montanto, Carretta. A disposizione: Sala, Ferretti, Signorini, Zanon L., Varone, Bordin, Finotto, Repossi, Albadoro. Allenatore: Mariani

Reti: 13′ pt. Valjent, 18′ pt., 22′ pt. Moncini, 35′ pt. Jallow, 43′ pt. Carretta, 24′ st. Tremolada, 29′ st. Schiavone

Ammoniti: 13′ pt. Donkor, 22′ st. Di Noia

Recuperi: 1′ nel primo tempo, 6′ nel secondo tempo

Cesena-Ternana 4-3, il tabellino: partita pazza, decide Schiavone

I padroni di casa sono la compagine con un dato negativo preoccupante: 12 punti persi nei secondi tempi rispetto ai risultati dell’intervallo. L’allenatore Castori può vantare la cooperativa del gol della B con 14 marcatori diversi. La squadra ospite ha esonerato Pochesci, dopo il pareggio di settimana scorsa con la Salernitana, promuovendo Mariani dalla Primavera. I romagnoli hanno 24 punti in classifica, con un punto conquistato nelle prime due gare di ritorno. Gli ospiti hanno 22 punti e sono la squadra che ha vinto di meno: solo tre successi, ha pareggiato di più: tredici volte ed ha incassato 42 gol, solo il Foggia, con 43, ha fatto peggio.

QUI CESENA – Mister Castori avrà a disposizione l’ultimo arrivato Fedele. Si sono allenati a parte Dalmonte, Cacia e Emanuello. Solo il secondo ha recuperato dai propri problemi è sarà titolare. Per gli altri sarà necessario l’allenamento di rifinitura.

QUI TERNANA – L’allenatore Mariani non avrà a disposizione Paolucci: gli esami a cui si è sottoposto hanno evidenziato una frattura del setto ansale e dell’interessamento dell’orbita oculare, problema per cui non viene esclusa, quindi, una operazione chirurgica. Non saranno della sfida Luca Zanon, alle prese con l’affaticamento muscolare, e Mirko Carretta, a causa di una contusione al polpaccio.

LE PROBABILI FORMAZIONI:

Cesena (4-4-1-1): Fulignati; Donkor, Esposito, Scognamiglio, Perticone; Kupisz, Schiavone, Di Noia, Vita; Laribi; Cacia. Allenatore: Castori

Ternana (3-4-2-1): Plizzari; Vitiello, Gasparetto, Valjent; Statella, Defendi, Signori, Angiulli; Tremolada; Carretta, Montalto. Allenatore: Mariani

Arbitro: Pinzani

Assistenti: Dei Giudici, De Troia

Quarto Uomo: Zanonato

Stadio: Dino Manuzzi