CEV Nations Cup Final a Jurmala: a caccia al secondo pass olimpico nel femminile

45 0
cev nations cup final jurmala
cev nations cup final jurmala – Credit: FIPAV

JURMALA – Le azzurre del beach volley in Lettonia per il pass olimpico. Prenderà ufficialmente il via domani, giovedì 13 giugno a Jurmala (Lettonia), la CEV Nations Cup Final, decisiva manifestazione continentale che metterà in palio l’ultimo pass olimpico per il torneo di beach volley.

L’Italia, qualificatasi all’evento lettone dopo il successo ottenuto nella Fase Preliminare di giugno scorso a Budapest, quando in campo scesero Marta Menegatti e Valentina Gottardi e Chiara They e Sofia Arcaini, sarà rappresentata a Jurmala da Claudia Scampoli e Margherita Bianchin e da Reka Orsi Toth e Giada Bianchi; le azzurre sono state inserite nella Pool B insieme ad Austria e Slovenia.

La prima coppia a scendere sulla sabbia sarà quella formata da Orsi Toth/Bianchi; domani le azzurre alle 14.30 affronteranno le slovene Javornik/Marolt M., mentre Scampoli/Bianchin se la vedranno subito dopo contro il duo Kotnik/Lovsin. In serata è in programma la delicata sfida contro l’Austria; nel primo match Orsi Toth/Bianchi affronteranno Schützenhöfer/Plesiutschnig, mentre nel secondo Scampoli/Bianchin se la vedranno contro D. Kilnger/R. Klinger, team piazzatosi al quinto posto nell’ultimo Challenge di Stare Jablonki (Polonia).

Non un girone semplice per l’Italia del beach volley che ha comunque un solo obiettivo: quello di vincere il torneo e di portare così per la prima volta nella storia la quarta coppia in una rassegna olimpica.

LA FORMULA

Le prime due coppie classificate di ogni girone accederanno ai quarti di finale. Successivamente si disputeranno semifinali e finali. La nazione vincitrice si aggiudicherà dunque l’ultimo posto riservato all’ Europa per le Olimpiadi di Parigi 2024.