Euro 2024, Polonia: convocati e probabile formazione

51 0

polonia

La presentazione della Nazionale polacca in vista di Euro 2024: il cammino della squadra, la rosa, il calendario, le statistiche e le possibilità di qualificazione

POLONIA – Ormai all’inizio del diciassettesimo Europeo della storia del calcio, che si disputerà tra Germania e Austria, manca una manciata di ore.  Sarà un mese intenso, che inizierà il 14 giugno e culminerà il 14 luglio nella finalissima di Berlino. Una delle ventiquattro partecipanti sarà la Polonia, che il sorteggio ha inserito nel Gruppo D, sulla carta tra i più difficili, insieme a Olanda, Francia e Austria.

Il cammino della Nazionale

La Polonia si é qualificata agli Europei perché é arrivata terza nel Girone E, alle spalle di Albania e Repubblica Ceca. I suoi 11 punti sono stati il frutto di otto vittorie, tre pareggi e due sconfitte, dieci gol fatti e altrettanti subiti. Miglior marcatore nel percorso di qualificazione é stato Robert Lewandowski con tre centri.

I convocati

Portieri: Justin Bijlow (Feyenoord), Mark Flekken (Brentford), Bart Verbruggen (Brighton);

Difensori: Nathan Aké (Manchester City), Daley Blind (Girona), Virgil van Dijk (Liverpool), Denzel Dumfries (Inter), Jeremie Frimpong (Bayer Leverkusen), Lutsharel Geertruida (Feyenoord), Matthijs de Ligt (Bayern Monaco), Micky van de Ven (Tottenham), Stefan de Vrij (Inter);

Centrocampisti: Ryan Gravenberch (Liverpool), Frenkie de Jong (Barcellona), Teun Koopmeiners (Atalanta), Tijjani Reijnders (Milan), Jerdy Schouten (PSV), Joey Veerman (PSV), Georginio Wijnaldum (Al-Ettifaq);

Attaccanti: Steven Bergwijn (Ajax), Brian Brobbey (Ajax), Memphis Depay (Atletico Madrid), Cody Gakpo (Liverpool), Donyell Malen (Borussia Dortmund), Xavi Simons (Lipsia), Wout Weghorst (Hoffenheim).

Il calendario degli incontri

La Polonia esordirà il 16 giugno alle 15 ad Amburgo contro l’Olanda. Nella seconda giornata lLewandoeìwski e soci se la vedranno con l’Austria a Berlino, il 21 giugno alle 18. La gara conclusiva del girone sarà contro la Francia, a Dortmund, il 25 giugno alle 18.

La probabile formazione titolare

Probierz dovrebbe affidarsi al modulo 3-5-2 con Szczesny in porta e con una difesa a tre formata da Bednarek, Dawidowicz e Kiwior. In cabina di regia Slisz con Piotrowski e Zielinski mentre sulle corsie esterne dovrebbero agire Frankowski e Zalewski. Davanti Lewandowski e Swiderski.

POLONIA (3-5-2): Szczesny; Bednarek, Dawidowicz, Kiwior; Frankowski, Piotrowski, Slisz, Zielinski, Zalewski; Swiderski, Lewandowski.

Curiosità e statistiche

Dopo la prima qualificazione del 2008 la Nazionale polacca ha sempre partecipato alla fase finale della competizione. Soltanto nel 2016, però, ha staccato il pass per la fase successiva a quella a gironi. Il giocatore più rappresentativo della Nazionale francese é Robert Lewandowski. Da tenere d’occhio anche Piotrowski.

Dove può arrivare

La Polonia, sulla carta più debole di Francia e Olanda, spera di superare la fase a gironi.