Champions: La Roma si butta via ed esce, Monaco e Celtic ai gironi

Tra le altre si qualificano Ludogorets ( 2-2 sul campo del Viktoria Plzen) e Legia Varsavia (1-1 in casa con il Dundalik)

Champions: La Roma si butta via ed esce, Monaco e Celtic ai gironi

Niente Champions League per la Roma di Spalletti che nel ritorno dei playoff è incappata in una serata da incubo contro il Porto. Dopo l’1-1 in Portogallo, i giallorossi sono stati battuti 0-3 davanti al proprio pubblico. Subito sotto per il vantaggio di Felipe, prima De Rossi (39′) e poi Emerson (51′) sono stati espulsi per due brutte entrate che hanno spianato la strada ai lusitani. Layun (73′) e Corona (75′) hanno blindato la qualificazione.

Rischia ma si qualifica il Celtic che sul campo dell’Hapoel Beer Sheva perde 2-0 ma, per effetto del 5-2 dell’andata, accede alla fase a giorni. Fase a gironi in cui accede anche il Monaco che batte il Villareal 1-0: protagonista della partita è l’arbitro che prima nega un rigore clamoroso al agli Spagnoli e poi ne assegna uno nel finale al Monaco inesistente. Anche il Legia Varsavia si qualifica alla fase ai gironi per la seconda volta nella sua storia: decisivo il pari contro il Dundalik per 1-1. Pari anche per il Ludogorets che fa 2-2 in casa del Viktoria Plzen ed accede alla fase a gironi.