Chievo – Inter 1-2: nerazzurri in corsa per la Champions

Chievo Inter diretta tabellino risultato tempo reale

Cronaca di Chievo – Inter. Due gol di Icardi e Perisic permettono ai nerazzurri di continuare a sognare la Champions

VERONA – Termina con il risultato di 1-2 il match tra Chievo ed Inter valevole per la 34esima giornata. Match equilibrato fino ad inizio ripresa, quando Mauro Icardi sfrutta l’assist di D’Ambrosio e firma il vantaggio nerazzurro con un facile tap-in. Dieci minuti più tardi arriva anche il raddoppio con un splendida azione orchestrata da Karamoh e Rafinha, il brasiliano serve Perisic che non può sbagliare. Quando il risultato sembrava ormai acquisito, al 90esimo il Chievo accorcia le distanze con Stepinski e sfiora il clamoroso pareggio all’ultimo istante. Tre punti d’oro per la Beneamata, che quindi rimane a un punto di distanza da Lazio e Roma.

Cronaca minuto per minuto

La presentazione della partita

VERONA – Oggi alle ore 15:00, presso lo stadio Bentegodi di Verona, si disputerà il match tra Chievo Verona e Inter valido per la 34esima giornata del campionato italiano di Serie A. Match di vitale importanza per entrambe le compagini quando mancano solo cinque giornate al termine del campionato e vede la squadra di Spalletti inseguire il quarto posto, a solo un punto di distanza dalle romane, mentre quella di Maran, che non naviga decisamente in acque tranquille, lotta per la salvezza.

I nerazzurri sono reduci dalla netta vittoria per 4-0 ai danni del Cagliari ma quest’anno hanno faticato più del dovuto nei match giocati lontani da San Siro segnando solamente venti goal in sedici partite, pochi per poter centrare l’obiettivo Champions. Il Chievo, invece, nell’ultimo turno di campionato ha portato a casa un buon pareggio sul campo della Spal e ha mantenuto il vantaggio di due punti proprio sugli estensi.

QUI CHIEVO – Confermato il 4-4-2 con l’esclusione dagli undici iniziali di Valter Birsa, Maran si affida a Sorrentino tra i pali e il pacchetto difensivo composto da Cacciatore, Bani, Tomovic e Jaroszynski. A centrocampo pronti Radovanovic e uno fra Rigoni ed Hetemaj mentre sulle fasce agiranno Castro e Giaccherini; tandem offensivo composto da Inglese, sicuro del posto da titolare, mentre è ancora aperto il ballottaggio fra Stepinski e Meggiorini.

QUI INTER – Dopo aver fallito, seppur in parte, l’esperimento 3-4-2-1, Spalletti è tornato ad usare il 4-2-3-1 contro il Cagliari e non ha intenzione di cambiare nuovamente l’assetto tattico dei nerazzurri. In porta ci sarà Handanovic, davanti a lui la difesa composta da Cancelo, autore del suo primo goal in Serie A nell’ultimo turno, Skriniar, Miranda e D’Ambrosio. Emergenza a centrocampo, dove mancherà per infortunio Gagliardini, vittima di una lesione ad un muscolo della coscia destra che lo costringerà al forfait per circa tre settimane, mentre Vecino è ancora in condizioni precarie. In mediana, quindi, troveranno spazio Borja Valero e Marcelo Brozovic a meno di un recupero completo del centrocampista uruguaiano ex Fiorentina. Linea dei trequartisti composta da Perisic, Rafinha ed uno fra Karamoh, impreciso ma comunque propositivo contro il Cagliari, e Candreva a supporto dell’unica punta che sarà Mauro Icardi.

Le probabili formazioni

CHIEVO (4-4-2): Sorrentino; Cacciatore, Bani, Tomovic, Jaroszynski; Castro, Radovanovic, Rigoni/Hetemaj, Giaccherini; Stepinski/Meggiorini, Inglese. Allenatore: Maran

INTER (4-2-3-1): Handanovic; Cancelo, Skriniar, Miranda, D’Ambrosio; Borja Valero, Brozovic; Karamoh/Candreva, Rafinha, Perisic; Icardi. Allenatore: Spalletti