Chievo-Juventus 0-2, tabellino: Khedira-Higuain, tutto nella ripresa

1042

Chievo-Juventus 0-2, tabellino: Khedira-Higuain, tutto nella ripresaTabellino di Chievo-Juventus. Si conclude con il risultato finale di 0-2 l’anticipo serale. I gol, tutti nella ripresa portano la firma di Khedira e Higuain. Due espulsi per i padroni di casa, uno per tempo: Bastien e Cacciatore

VERONA – Successo della Juventus 0-2 a Verona contro il Chievo. Le reti tutte nella ripresa. Gara avara di emozioni nella prima frazione di gioco con i bianconeri a provare a fare la partita. Bassi ritmi di gioco e poche idee hanno favorito la difesa della squadra di Maran, oggi molto abbottonata. Attenta in fase di non possesso palla la difesa di casa concede solo conclusioni da fuori ai ragazzi di Allegri che non hanno trovato la stoccata giusta per impensierire Sorrentino. Episodio chiave al 37′ quando Bastien, appena ammonito, trattiene per la maglietta Asamoah. Rosso inevitabile e ripresa da giocare con l’uomo in meno.

Nella ripresa prosegue il possesso palla dei bianconeri che tuttavia trovano difficoltà nel trovare il pertugio giusto nonostante l’ingresso di Bernardeschi. Ma al 16′ Cacciatore protesta per un mancato intervento e si prende un rosso diretto. Ingenuità che lascia la squadra di casa in 9. Al 22′ si sblocca il match con una precisa conclusione di Khedira su assist proprio del neo entrato. Gara virtualmente chiusa anche se al 33′ Birsa in verticale pesca un generoso Radovanovic che per poco non sorprende al limite dell’area Szczesny nella classica azione di rimessa. Un minuto e Birsa lascia il campo a Meggiorini ma troppo difficile avere la forza di reagire nel finale con due giocatori in meno. E così al 44′ torna a sbloccarsi Higuain che servito da Douglas Costa conclude sotto porta, sorprendendo la difesa.

Chievo-Juventus: presentazione partita, formazioni ufficiali, cronaca diretta, risultato in tempo reale, tabellino

TABELLINO:

CHIEVO (5-3-1-1): Sorrentino; Cacciatore, Tomovic (dall’8′ st Gamberini), Dainelli, Bani, Jaroszynski; Bastien, Radovanovic, Hetemaj; Birsa (dal 34′ st Meggiorini); Pucciarelli (dal 1′ st Depaoli). A disposizione: Seculin, Confente, Cesar, Gobbi, Garritano, Rigoni, Leris, Pellissier, Stepinski. Allenatore: Maran

JUVENTUS (4-3-3): Szczesny; De Sciglio, Benatia, Barzagli, Asamoah (dal 27′ st Lichtsteiner); Khedira, Pjanic, Sturaro (dal 7′ st Bernardeschi); Douglas Costa, Higuain (dal 44′ st Bentancur), Mandzukic. A disposizione: Buffon, Pinsoglio, Chiellini, Rugani, Alex Sandro, Matuidi. Allenatore: Allegri

Reti: al 22′ st Khedira, al 42′ st Higuain

Ammonizioni: Asamoah, Higuain, Bastien

Espulso al 37 pt Bastien per doppia ammonizione, al 16′ st Cacciatore

Recupero: 1 minuto nel primo tempo, 5 minuti nella ripresa (non giocati)

Presentazione della partita

Oggi alle ore 20.45 si giocherà Chievo-Juventus, incontro valevole per la ventiduesima giornata del campionato di Serie A. Da una parte ci sono i clivensi che, nell’ultimo turno, hanno perso 5-1 in casa della Lazio e in classifica occupano la tredicesima posizione con 22 punti, + 6 sulla Spal che occupa la terzultima posizione. Dall’altra parte c’è la squadra di Allegri che lunedì, nel posticipo della ventunesima giornata, ha battuto il Genoa 1-0 e in classifica i bianconeri sono al secondo posto con 53 punti, uno in meno della capolista Napoli. Sguardo alle formazioni ufficiali. Maran opta per un modulo più abbottonato, un 5-3-1-1 con l’inserimento di Jaroszynski esterno con Cacciatore mentre nel trio di centrali c’è Bani con Dainelli e Tomovic. Confermato il centrocampo con Birsa in appoggio all’unica punta Pucciarelli. Il tecnico bianconero conferma come esterni difensivi De Sciglio e Asamoah mentre a centrocampo da fiducia a Sturaro come in avanti a Douglas Costa nel tridente con Mandzukic e Higuain. Panchina per Dybala.

QUI CHIEVO – Maran dovrebbe apportare pochi cambiamenti rispetto all’undici che è sceso in campo domenica scorsa. Il modulo sarà il 4-3-1-2 con Sorrentino tra i pali, pacchetto arretrato composto da Cacciatore e Gobbi sulle fasce mentre al centro Tomovic e Cesar. A centrocampo Radovanovic in cabina di regia con Bastien ed Hetemaj mezze ali mentre davanti Birsa a supporto di Pucciarelli e Pellissier.

QUI JUVENTUS – Allegri potrebbe cambiare qualcosa anche in vista del match di Coppa Italia che i bianconeri giocheranno martedì in casa dell’Atalanta. Il modulo sarà il solito 4-3-3 con Buffon che potrebbe tornare tra i pali, in difesa spazio a Lichtesteiner e Alex Sandro sulle corsie esterne mentre al centro Benatia e Chiellini. A centrocampo Pjanic in cabina di regia con Khedira e Sturaro mezze ali mentre in attacco tridente composto da Douglas Costa, Higuain e Mandzukic.

LE PROBABILI FORMAZIONI

CHIEVO (4-3-1-2): Sorrentino; Cacciatore, Tomovic, Cesar, Gobbi; Bastien, Radovanovic, Hetemaj; Birsa; Pucciarelli, Pellissier. Allenatore: Maran

JUVENTUS (4-3-3): Buffon; Lichtsteiner, Benatia, Chiellini, Alex Sandro; Khedira, Pjanic, Sturaro; Douglas Costa, Higuain, Mandzukic. Allenatore: Allegri

Arbitro: Maresca

Guardalinee: Giallatini e Del Giovane

Quarto uomo: Chiffi

Var: Pasqua

Assistente Var: Meli

Stadio: Marc’Antonio Bentegodi