Consigli fantacalcio, 17° giornata Serie A 2022/2023: ecco chi schierare

66

fantacalcio 1

I giocatori da schierare al fantacalcio per la 17° giornata di Serie A: Meret tra i pali; in avanti Immobile, Osimhen e Lukaku

MILANO –  Nemmeno il tempo di archiviare la sedicesima giornata, che si é giocata in turno infrasettimanale che il campionato di calcio di Serie A 2022-2023 ci propone la diciassettesima, articolata su te giorni secondo i programmi più classici, dal 7 al 9 gennaio 2023. Si parte sabato alle 15 con Fiorentina – Sassuolo. Andiamo subito a vedere i consigli per il Fantacalcio, soffermandoci, per ogni giocatore proposto, su motivazioni personali particolari, voglia di mettersi in luce anche in ottica mercato o su uno stato di forma che stanno attraversando.

Indice

Il modulo scelto é, come sempre, il 3-4-3. Il numero uno suggerito per la “Top 11” di questa settimana é Meret: nonostante avesse la febbre, contro l’Inter il portiere del Napoli ha salvato la sua squadra in più occasioni e compiuto un autentico miracolo su Dimarco al 42′; incolpevole sul gol decisivo di Dzeko.

Consigli fantacalcio, i nomi per il reparto arretrato

Per il reparto arretrato a tre partiamo da Zappacosta. L’Atalanta lo ha ritrovato contro lo Spezia dopo una lunga sosta per infortunio e nello spezzone di partita giocata ha dimostrato la grinta dei giorni migliori. Proseguiamo con Dimarco: il suo assist per Dzeko in occasione del gol dell’Inter contro il Napoli che ha riaperto il campionato é sufficiente a fargli guadagnare un posto nella nostra formazione. Chiudiamo con Biraghi. Impeccabile nei cross: una caratteristica che porta a perdonargli qualche errore di troppo.

I centrocampisti da schierare al fantacalcio

Come primo centrocampista schieriamo Vlasic: nonostante qualche buona intuizione, la sua prestazione contro il Verona é risultata al di sotto della media di quelle abituali da vero leader del Torino ed é pronto a riscattarla subito in quel di Salerno. Al suo fianco suggeriamo Rabiot. Il contratto del francese é in scadenza a giugno: la Juventus vorrebbe tenerlo ma c’é distanza sull’ingaggio. Nel frattempo contro la Cremonese ha dimostrato di meritarsi di essere la prima scelta rispetto a McKennie. Al suo fianco Strefezza.  Il fiuto del gol non gli manca mai, nemmeno quando non é in giornata: la prima rete del Lecce contro la Lazio porta la sua firma. Sull’altra fascia spazio a Kvaratskhelia. Marcato strettissimo dalla coppia Skriniar-Dimarco, contro l’Inter non é incappato nella sua serata migliore: da riscattare subito a Marassi contro la Sampdoria.

I suggerimenti per il reparto offensivo

Come primo attaccante del tridente troviamo Immobile. Una luce nel buio generale della Lazio a Lecce: non scendeva in campo dallo scorso 16 ottobre ma non ha smentito la tradizione che nelle ultime sei stagioni lo aveva sempre visto marcatore alla prima partita del nuovo anno. In mezzo Osimhen: é l’attuale capocannoniere della Serie A con 9 reti e con una media realizzativa stagionale di un gol ogni 101 minuti ma a San Siro é rimasto letteralmente imbrigliato dalla difesa dell’Inter; in cerca di riscatto contro la Sampdoria, così come Kvaratkhelia. Chiudiamo con Lukaku: al suo rientro, contro il Napoli non ha fornito una prestazione negativa ma lo smalto dei tempi migliori é ancora lontano e va ritrovato al più presto, a partire dalla gara contro il Monza.

Top 11 diciassettesima giornata Serie A 2022/2023

  1. Meret
  2. Zappacosta
  3. Dimarco
  4. Biraghi
  5. Vlasic
  6. Rabiot
  7. Strefezza
  8. Kvaratckhelia
  9. Immobile
  10. Osimhen
  11. Lukaku