Consigli Fantacalcio: 7° giornata Serie A

logo-serieaQuesti i nostri consigli su chi schierare e chi evitare nella settima giornata di serie A

Roma-Chievo: Nella Roma puntate sui giocatori in grado di decidere il match con una giocata o con qualche inserimento. Spazio dunque a Naingollan, Pjanic, Destro e Florenzi. Anche Maicon potrebbe risultare decisivo. Da evitare la coppia centrale Yanga Mbiwa-Astori. Lasciate in panchina anche Ljajic. La gara potrebbe rivelarsi ostica e lui non pare avere la maturità per affrontarla. Paredese è un’incognita. Tra i jolly non si può prescindere da Gervinho.
Nel Chievo non sottovalutate giocatori come Cofie, Hetemaj, Birsa e Paloschi. Qualche scherzetto potrebbero giocarlo. Occhio anche Zukanovic. Ha una bella “castagna” da fermo. Non conviene puntare su Dainelli, Frey, Radovanovic e Maxi Lopez. Tra i jolly, Lazarevic e Schelotto potrebbero sorprendere una difesa raffazzonata.

————————————————————————-

Sassuolo-Juventus: C’è poco da dire qui. Se si crede in uno scherzetto si punta sul trio Berardi-Zaza-Sansone, con Floro Flores eventuale jolly (e, di conseguenzxa, si evita il trio di centrali della Juve). Gli altri sono troppo scarsi anche per sfidare la primavera della Juventus. Se, invece, si crede in una mattanza biancionera, si pesca a caso tra la rosa che Allegri ha convocato. Non ci sono mezze misure in una gara di questo tipo.

————————————————————————-

Fiorentina-Lazio: Mati Fernandez, Cuadrado e Babacar possono fare sfracelli con una difesa non irreprensibile. Tenete d’occhio anche  Marcos Alonso e Kurtic. Da evitare la coppia Gonzalo Rodriguez-Savic, oltre che Aquilani e Pizarro. Tra i jolly, non si possono non fare i nomi di Borja Valero e Bernardeschi. Nella Lazio, fidatevi di Candreva, Biglia, Lulic, Parolo e Djordjevic. Lasciate stare il duo De Vrij-Ciani, oltre a  Mauri e Cavada. Tra i jolly, Keita è un’arma in più.

————————————————————————-

Atalanta-Parma: Parliamoci chiaro. Se Denis non si sblocca contro una difesa come quella del Parma, quest’anno per lui sarà vita dura. Occhio A Cigarini, Maxi Morralez, Zappacosta e D’Alessandro. Tra i jolly, tenete sotto controllo Boakye. Nel Parma,  bene Cassano, Coda e Mauri. Il resto della squadra, sembra di gran lunga sotto tono. Tra i jolly, Jorquera potrebbe combinare qualcosa.

————————————————————————-

Cagliari-Sampdoria: Per il Cagliari vale lo stesso discorso di Sassuolo-Juventus. Date spazio al trio Ibarbo-Sau-Cossu (oltre che a Longo) se credete in Zeman. Da evitare accuratamente gli altri. Tra i blucerchiati spazio al trio Soriano-Okaka-Gabbiadini. Eder non si sblocca. Nutriamo perplessità sulle coppie Romagnoli-Silvestre e Obiang-Palombo. Tra le possibili sorprese, scegliamo Bergessio.

————————————————————————-

Palermo-Cesena: Nel Palermo il ritorno di Munoz è importante per certi equilibri. Non trascureremmo Bolzoni e Daprelà. Il trio Vazquez-Dybala-Belotti è chiamato a svegliarsi in una gara di questo tipo. Da evitare accuratamente Terzi e Morganella. Tra i jolly, Quaison potrebbe essere un’arma interessante.
Il Cesena soffre parecchio fuori casa. Dato che è uno scontro diretto, i varei Renzetti, Defrel, Brienza e Marilungo, qualcosa potrebbero fare. Non scomoderemmo De Feudis, Perico e Coppola per una gara del genere. Dalla panchina potrebbero entrare e decidere uno tra Carbonero e Rodriguez.

————————————————————————-

Torino-Udinese: Nel Torino, sono da schierare Peres, Sanchez Mino, Darmian e Quagliarella. Gazzi e Vives potrebbero venire risucchiati dal centrocampo friulano, mentre Amauri continua ad arrancare. Tra i possibili risolutori in panchina, per i granata, si potrebbe pensare a Benassi e Molinaro.
Nell’Udinese, Totò Di Natale è imprescindibile, ma non dimenticatevi di Widmer, Guilherme, Bruno Fernandes e Thereau. In difesa potrebbe giocare Domizzi, apparso in difficoltà quando è stato chiamato in causa. Piris può andare in sofferenza. Tra i jolly occhio a Kone e all sorpresona Evangelista.

————————————————————————-

Verona-Milan: Ionita, Tachtisidis e Jankovic sono i giocatori più in forma del Verona. A Toni, con una difesa balbettante come quella rossonera, non si può però rinunciare. Diffidate della difesa del Verona e el duo Halfredsson-Juanito. Dalla panchina potrebbe risultare decisivo Nico Lopez.
Nel Milan, gli esterni Abate-De Sciglio e Honda-El Shaarawi possono cambiare la gara. Per questo motivo pensiamo che Torres, qualche pallone buono da buttare dentro l’avrà. Lasceremmo perdere le coppie Ramì-Alex e Muntari.Essien. Tra i jolly, Menez e Bonaventura sono armi importanti.

————————————————————————-

Inter-Napoli: Gli unici che ci danno una qualche garanzia nell’Inter sono Palacio e i due esterni, Nagstomo e Dodò. Gli altri, sono incognite, soprattutto il trio Hernanes-Kovacic-Icardi. Sono giocatori di qualità, ma di nessun carattere e in gare di questo tipo, servono gli attributi. In panchina, il solo Guarin potrebbe inventare qualcosa.
Nel Napoli, Callejòn è il più in forma ed è da schierare. Su Higuaìn bisogna insistere: prima o poi si sbloccherà. Hamsik, Insigne e Zuniga sono candidati come delusuione. Per quel che riguarda il giocatore della panchina da schierare comunqwue, fin troppo facile dire Mertens.

————————————————————————-

Genoa-Empoli: Nelle fila del Genoa, Perotti e Lestienne fungono da apriscatola, ma, fate attenzione anche a Marchese, Bertolacci e Rincòn. Da evitare Matri: gli servono dieci tiri per un gol e dubitiamo ne avrà tanti a disposizione. Tenete a riposo anche Antonelli e De Maio. Occhio a Pinilla: non sarebbe la prima volta che decide un match partendo dalla panchina,
Nell’Empoli, l’asse Valdifiori-Verdi funziona a meraviglia. Il Genoas soffre i calci piazzati, quindi Rugani e Tonelli vanno messi. Infine, Maccarone, in grande forma. Da evitare Tavano, non al massimo, e il duo Croce-Vecino.
Pucciarelli parte dalla panchina, ma ha già dimostrato di valere.

[Redazione Fantacalcio News – Fonte: www.fantacalcionews.com]