Consigli Fantacalcio della 15 esima giornata

Dopo aver indicato alcuni interessanti colpi nelle precedenti giornate, proviamo ad offrire nuovi consigliati per il mercato di questa settimana sfogliando le quotazioni presenti sul sito di Fantamagic Pro, ricordando che il quadro completo dei giocatori ordina per ruolo e valore puoi consultare sul sito. Anche questa sarà una giornata un pò anomala con l’anticipo Catania-Milan in campo alle 20.45 di venerdì 30 novembre.

PORTIERI – Proviamo a pescare dal basso per vedere di poter risparmiare qualcosina. Continua ad essere impiegato da Zeman visto l’infortunio di Stekelembung, il portiere Goicechea che adesso vale 4. A Siena attesa un’altra prova di maturità per la difesa giallorossa. Con 13 di valore è Frey uno dei portieri più in forma che domenica avrà un turno più alla prortata con il Chievo Verona. Stesso prezzo per Agliardi che sfida l’Atalanta mentre Abbiati a Catania potrebbe rischiare qualcosa. Sfida nella sfida tra portieri in Udinese-Cagliari con Brkic che vale 15 così come Agazzi. Turno apparentemente agevole per Marchetti (17) e De Sanctis (19) contro Parma e Pescara in casa.

DIFENSORI – Sono diverse settimane che consigliamo Gonzalo Rodriguez (15) e più in generale il collaudato assetto divensivo dei viola. Per questo interessanti anche gli acquisti di Roncaglia a 14, Paqual a 13 oltre a Savic 12. Chiamata al riscatto la Juventus che ritrova in squadra Lichtsteiner (12) e Chiellini (18) ma se volete spendere meno dove buttarvi su Terlizzi a 7 (anche se in un Pescara ancora in fase di collaudo con il nuovo tecnico), Cherubin a 8 o ancor meglio Sorensen a 7. Anche uno Stendardo a 8 non è male ma l’Atalanta ha subito una flessione nelle ultime gare. L’Inter è chiamata al riscatto ma puntare su Samuel o Ranocchia (15 per entrambi) necessità un buon salvadanaio. Nel Siena sta facendo bene Felipe (7) ma contro la Roma non sarà facile confermarsi. Con 5 crediti possiamo arriavare ad Angella che dopo la splendida doppietta di qualche giornata fa ancora non riesce a fare una giornata molto convinente.

CENTROCAMPISTI – I nomi in gol sono più o meno sempre quelli e allora cerchiamo di vedere in base all’avversario di turno, cercando di pescare qualche nome a buon prezzo. Nel Napoli, chiamato a vincere per tenere il passo della Juventus, oltre al super costoso Hamsik (36) possiamo provare Behrami che a 13 è il giocore più economico anche se in chiave assist un Zuniga a 11 non è male. Con 5 crediti Abero potrebbe avere delle chance per giocare per lo meno riserva nei nostri club, senza appesantire troppo le nostre casse. Se il Genoa è in ripresa lo dirà anche la prossima gara con il Chievo. Per questo potremmo puntare su un centrocampista tra Jankovic 13, Vargas 10 e Bertolacci 9. Per quest’ultimo l’ipotesi di giocare più avanzato vista l’assenza di Borriello per squalifica. Il Palermo memore del punteggio a suon di gol della scorsa stagione, potrebbe far bene con Brienza (17) ed Ilicic (18). Non ci sarà Miccoli ma le armi per far male in contropiede ci sono lo stesso. Dopo il convincente 3-0 contro l’Udinese, la Lazio può fare il bis contro il Parma. Consigliato un giocatore nel ruolo, tanto a giro segnano un pò tutti. Per esclusione sembrerebbe tornata l’ora di Candreva (20) ma magari ci sarà l’occasione per Ledesma di riscattarsi dal rigore fallito, calciando nuovamente degli undici metri. In Siena-Roma facciamo il nome di Rosina (15) che ieri ha fatto bene in Tim Cup contro il Torino e Bradley (12), sempre più con le chiavi del centrocampo in mano. Prezzo ancora abbordabile per Pereyra a 11 dell’Udinese. Nel posticipo possiamo provare le carte di Pizarro (13) da una parte e Poli (11) dall’altra.

ATTACCANTI – Turni piuttosto agevoli per i primi 4 bomber più quotati: se avete la fortuna di averli in rosa potrebbe essere una giornata molto profilica per loro. Trasferta non facile per El Shaarawy che a 31 crediti resta sempre un ottimo affare. In Bologna-Atalanta potrebbe risultare decisivo Gilardino che adesso vale 27 mentre un credito di meno potete ingaggiare Immobile che contro il Chievo potrebbe segnare. L’ex Insigne potrebbe colpire il Delfino che tuttavia promette grande battaglia in campo nonostante gli “sfavori” del pronostico. Chance importante per El Hamdaoui (22) che potrebbe giocare come unico terminale offensivo viste le assenze di Jovetic, Toni e Ljaijic. L’ex Destro (28) potrebbe cogliere a Siena il suo terzo sigillo stagionale così come Gabbiadini (14) proverà a far male alla sua ex squadra.