Copa America 2019 – La presentazione

84

Copa America 2019 - La presentazione

La presentazione della Copa America 2019 che avrà inizio venerdì 14 in Brasile. Chi trionferà?

SAN PAOLO  – Venerdì 14 giugno (in Italia sarà il 15) in Brasile avrà inizio la quarantaseiesima edizione della Copa America, il torneo della CONMEBOL che mette di fronte le Nazionali del Sud America, ma non solo. Infatti, solitamente la CONMEBOL, per via del numero ridotto delle squadre sudamericane partecipanti, invita due squadre della CONCACAF, la confederazione di Nord e Centro America. Quest’anno, però, in concomitanza con la Copa America si disputerà anche la Gold Cup, il torneo tra le squadre nord e centroamericane che quindi non potranno partecipare alla Copa America. Per correre ai ripari la CONMEBOL ha invitato Giappone e Qatar, quest’ultimi alla prima partecipazione in assoluto.

Le Nazionali partecipanti sono dodici, divise in tre gironi da quattro. A qualificarsi ai quarti di finale saranno le prime due squadre dei rispettivi gironi, più le due migliori terze. Il girone A è composto da Brasile, che sarà orfano di Neymar, poi Bolovia, Perù e Venezuela. Ad aprire le danze sarà proprio la Nazionale verdeoro, che ospiterà la competizione a trent’anni dall’ultima volta, impegnata nel match contro la Bolivia in programma sabato 15 giugno alle ore 2:30 (ora italiana). In dubbio anche Arthur, reduce da un infortunio nella recente amichevole vinta per 7-0 contro l’Honduras. Nel girone B, invece, spicca l’Argentina di Messi, seguita da Colombia, Paraguay e Qatar. La Pulce non vuole farsi sfuggire nuovamente l’occasione di alzare al cielo un trofeo con la propria Nazionale, dopo aver conquistato il Mondiale under 20  nel 2005 e l’Oro olimpico tre anni più tardi. Il terzo ed ultimo girone, infine, sarà composto da Uruguay, che detiene il record di vittorie della Copa America con ben quindici successi; Cile, attuale detentore del trofeo con le uniche due vittorie della loro storia conquistate nelle ultime due edizioni, poi Ecuador e Giappone. La competizione terminerà il 7 luglio.

Articoli correlati